Fotografie: 19 delle più misteriose di alieni e altro mai scattate

Fin dall’alba dei tempi, la razza umana ha visto mistero e intrighi dietro ogni angolo. 

C’è chi ha avuto però la prontezza o la fortuna di immortalare il tutto con delle fotografie!

Gli eventi misteriosi sono stati ricondotti al soprannaturale, al paranormale e persino all’extraterrestre.

Una cosa è certa, ci sono stati molti misteri inspiegabili nel corso dei secoli e con la tecnologia moderna che offre alle persone un maggiore accesso alla fotografia e a parti della galassia precedentemente inesplorate, è inevitabile che spuntino molto di più.

Abbiamo rintracciato alcune delle più famose fotografie di alieni e mostri mai scattate per mostrare quanto strano e meraviglioso possa essere il mondo.

L’evento Tunguska (1908)

Nel giugno 1908 si verificò una massiccia esplosione vicino al fiume Stony Tunguska in Russia. 

L’esplosione ha raso al suolo 770 miglia quadrate di foresta, abbattendo circa 80 milioni di alberi e tuttavia in qualche modo non ha provocato alcuna perdita di vite umane.

È stato teorizzato che l’evento Tunguska, come è stato designato, sia stato causato da un meteoroide esploso in aria, ma nessuno lo sa con certezza. 

Non c’era alcun cratere da impatto, quindi la congettura è semplicemente che si sia rotto nell’atmosfera da qualche parte tra tre e sei miglia sopra la superficie terrestre. 

Si calcola che l’esplosione sia stata 1.000 volte maggiore di quella della bomba atomica sganciata su Hiroshima, in Giappone.

Da allora l’evento di Tunguska ha portato a molte discussioni sull’evitare l’impatto degli asteroidi , una crescente paura di  eventi a livello di estinzione e ha contribuito a generare una moltitudine di film di fantascienza.

L’incidente del passo Dyatlov (1959)

Nel 1959, nelle profondità dei monti Urali della Russia, un esperto gruppo di escursionisti morì in circostanze misteriose che non furono mai adeguatamente spiegate. 

Gli investigatori hanno scoperto che le vittime avevano fatto un buco nella loro tenda ed erano scappate da qualcosa indossando abiti minimi nonostante le temperature fossero intorno ai -30 gradi centigradi.

Un certo numero di vittime è morto per ipotermia, ma alcune hanno riportato ferite mortali inspiegabili, tra cui la frattura del cranio, gravi fratture al torace e una vittima ha riportato danni cerebrali nonostante nessuna lesione visibile al cranio. 

Un’altra delle vittime è stata trovata con gravi ferite oltre alla mancanza di lingua, occhi e labbra. 

Sono state offerte diverse teorie su cosa abbia causato la fuga degli escursionisti e su cosa alla fine li abbia uccisi, ma nessuna è stata conclusiva e la loro morte rimane un mistero.

Sedute di ectoplasma (1912)

Durante il 19° e 20° secolo, lo spiritualismo ha preso il sopravvento sulla società con molte persone che credevano che i medium potessero aiutare a comunicare con i morti. 

I truffatori hanno iniziato a manipolare il loro pubblico con una varietà di trucchi e illusioni volti a ingannarli con i loro sudati guadagni.

I forti favoriti all’epoca erano la capacità di produrre ectoplasma, apparizioni e manifestazioni convincenti che non potevano essere facilmente spiegate dalla persona media. 

In questa foto, Marthe Béraud evoca apparentemente una luce inspiegabile tra le sue mani e l’ectoplasma sopra la sua testa.   

La grande ricognizione aliena (1952)

Nel 1952 diversi controllori del traffico aereo di diversi aeroporti e basi aeree vicino a Washington DC riferirono di aver visto punti deboli non identificati sui loro schermi radar. 

Interrogando i piloti locali, ai controllori è stato detto che un certo numero di “luci intense” erano state viste nel cielo nelle vicinanze.

Il fine settimana successivo è successo di nuovo, questa volta con una dozzina di segnali luminosi che sono apparsi sugli schermi radar. 

I caccia sono stati fatti decollare per intercettare, ma i jet non sono stati in grado di eguagliare la velocità degli oggetti volanti non identificati. 

Questi avvistamenti sono stati aggiunti all’elenco oggetto di indagine da parte del governo nell’ambito del  Progetto Blue Book , ma non è stato rivelato altro.

Piramide lunare della NASA (1972)

Nel 1972, la missione dell’Apollo 17 sulla luna tornò con diverse fotografie da vicino a Geophone Rock. 

Questa foto è stata contrassegnata dalla NASA come “vuota”, ma una volta migliorata sembra mostrare quella che sembra una piramide sulla luna.

Ciò in seguito ha portato a molte teorie del complotto secondo cui la NASA stava nascondendo ciò che era veramente lassù.

L’incidente di Falcon Lake (1967)

Un altro anno, un’altra storia su un avvistamento UFO. Questa volta da Manitoba, in Canada, dove Stefan Michalak ha visto atterrare un’imbarcazione aliena non identificata nelle vicinanze mentre era alla ricerca di oro e argento.

Stefan si avvicinò all’imbarcazione e apparentemente udì voci simili a quelle umane attutite dai motori. 

Si avvicinò abbastanza da infilare la testa all’interno del velivolo e vide “un labirinto di luci” all’interno. 

È stato quindi sorpreso quando l’imbarcazione è decollata e è stata ferita da un raggio di calore che ha sparato dalla nave. 

Il calore ha dato fuoco ai suoi vestiti e gli ha gravemente bruciato il petto. 

I medici e le autorità non sono stati in grado di spiegare le sue ferite e questo ha aggiunto credibilità alla sua storia che ha ripetuto nelle interviste fino alla sua morte nel 1999.    

Il Solway Firth Spaceman (1964)

Durante una gita di un giorno a Burgh Marsh in Cumbria, in Inghilterra, Jim Templeton scattò diverse fotografie di sua figlia, una delle quali, una volta sviluppata, sembrava mostrare un uomo con  una tuta spaziale bianca in piedi dietro di lei

Jim giura che non c’era nessun altro nello scatto, ma i critici affermano che è probabile che la foto sia sua moglie sovraesposta sullo sfondo.

Il mostro marino di Hook Island (1964)

Durante una gita in barca con la sua famiglia nell’estate del 1964, Robert Le Serrec vide una creatura nelle acque australiane che sembrava di dimensioni mostruose. 

Descritto come lungo circa 80 piedi, con lineamenti da serpente e occhi in cima alla testa, la creatura divenne rapidamente nota come il mostro di Hook Island.

Molte  teorie hanno smentito la fotografia  come falsa o messa in scena, ma il mito sopravvive.

Il demone dell’ospedale

Questa scena sfocata apparentemente proveniva da un feed della telecamera su un letto d’ospedale. 

È un po’ difficile da vedere, ma sembra mostrare una piccola creatura demoniaca che cammina attraverso il letto. Raccapricciante. 

Oggetto Marte inspiegabile (2017)

Ci sono alcune immagini di Marte che hanno sollevato dubbi sul fatto che ci fosse una volta vita su Marte o se ce ne sia ancora.

Nel 2017, il Mars Curiosity Rover ha  catturato un’immagine  che sembra mostrare un oggetto non identificato sulla superficie di Marte. 

I dubbiosi hanno suggerito che si tratti semplicemente di detriti del Mars Rover stesso, ma i teorici della cospirazione considerano questa immagine come prova dell’esistenza di vita extraterrestre.

Il portoghese Chupacabra (2016)

La leggenda del  Chupacabra  trova le sue radici nelle Americhe, dove si dice che una creatura vaghi per le terre attaccando e uccidendo il bestiame e bevendo il sangue dai loro resti. 

Da allora sono arrivate segnalazioni di Chupacabra da tutto il mondo e nel 2016 è stato catturato un video nel deserto portoghese.

Il video sembra mostrare una bestia simile a un uomo che cammina attraverso il deserto e poi scompare dietro un cespuglio. 

Proprio come tutti i video di Bigfoot, il filmato è a lunga distanza e di bassa qualità, quindi lasceremo a te giudicarne la validità.

L’anomalia del Mar Baltico (2011)

Nel 2011, una squadra di subacquei svedese ha scoperto una misteriosa formazione sul fondo del Mar Baltico. 

Le immagini del sonar sembravano mostrare uno strano oggetto simile a un disco di 60 metri di diametro con molte caratteristiche insolite che includono una lunga pista che corre su di esso, una scala laterale e una leggera copertura di fuliggine.

Le spiegazioni per l’oggetto hanno incluso di tutto, da un UFO schiantato a una formazione geologica naturale. 

È stato persino paragonato al Millennium Falcon di Star Wars. Non si sa molto altro sull’oggetto, anche se si sostiene che potrebbe avere fino a 140.000 anni.

Il raggio di Raystown (2007)

Un altro specchio d’acqua che si dice contenga un mostro acquatico è il lago Raystown a Huntingdon, in Pennsylvania. 

Qui, una creatura non troppo dissimile dal mostro di Loch Ness è stata avvistata e fotografata molte volte nel corso degli anni.

Proprio come Nessie, non ci sono molte prove oltre alle fotografie scattate a distanza che provano o confutano l’esistenza della creatura, ma è certamente una leggenda locale popolare.

L’hipster che viaggia nel tempo (1941)

Ci sono alcune storie e leggende di viaggiatori nel tempo nel corso della storia. 

La più popolare finora si è rivelata questa immagine del 1941 scattata alla riapertura del South Fork Bridge, nella Columbia Britannica.

Apparentemente l’immagine mostra un uomo con abiti moderni e occhiali da sole in un’epoca in cui la maggior parte delle persone indossava abiti sportivi. 

Sebbene ci siano stati molti  argomenti e spiegazioni  che contrastano con la teoria, è ancora selvaggiamente popolare su Internet.

La signora Babushka (1963)

Nel 1963, il presidente John F. Kennedy fu assassinato mentre guidava nel suo corteo a Dallas, in Texas. 

Molte teorie del complotto e affermazioni selvagge si sono concentrate sugli eventi di quel giorno. 

Forse il meno noto dei quali riguarda questa donna soprannominata “la signora Babushka” (grazie al velo che si vede indossare nelle fotografie).

Sulla base delle immagini scattate quel giorno, la donna può essere vista puntare una telecamera verso l’auto del presidente da un’angolazione che avrebbe catturato filmati essenziali. 

Nonostante ciò, la donna a quanto pare non si è mai fatta avanti e le immagini dalla sua macchina fotografica non sono mai state viste.

Le fotografie degli UFO di McMinnville (1950)

Nel maggio 1950, una serie di fotografie furono scattate da Paul Trent nella sua fattoria vicino a McMinniville, nell’Oregon, negli Stati Uniti. 

Queste immagini sembravano mostrare un oggetto metallico a forma di disco che si muoveva lentamente nei cieli sopra la fattoria.

L’evento è stato assistito da Paul Trent e sua moglie Evelyn. 

Nonostante molte argomentazioni sul fatto che le  fotografie fossero false , i due testimoni hanno affermato che le immagini erano autentiche fino alla loro morte alla fine degli anni ’90.

Un antico visitatore dallo spazio? (15 ° secolo)

Questo dipinto di Domenico Ghirlandaio della “Madonna con San Giovannino” risale al XV secolo e sembra mostrare un oggetto volante non identificato (UFO) in bilico sullo sfondo.

Potrebbe essere un po’ esagerato, ma alcuni hanno teorizzato che non sia un errore nel dipinto o una nuvola nel cielo perché se guardi attentamente, puoi vedere un uomo in piedi sotto che fissa l’oggetto.

Gli UFO di Salem (1952)

Il 16 luglio 1952, Shell R. Alpert, fotografo della Guardia Costiera degli Stati Uniti, riuscì a fotografare quattro UFO luminosi che passavano sopra di loro in una formazione a V.

 All’epoca erano spacciati per il risultato di fenomeni meteorologici o illusioni ottiche e radar.

Le strane creature del fiume Tagliamento

L’esperto del Mistero Donovan Rossetto ha immortalato erroneamente queste due piccole creature durante una sua ricerca sul campo.

Stava cercando tracce del rettiliano del fiume Po, quando in video si vedono due piccole creature stile Critters correre dentro ai cespugli.

Ecco altri articoli selezionati per te:

La creatura misteriosa catturata in video
Vincenzo Ruggiero è un personaggio pubblico italiano noto per essere un meme, doppiatore, presentatore TV e videogiocatore professionista. Con una grande passione per i videogiochi, Ruggiero ha saputo diventare una vera e propria icona del settore in Italia, grazie alla sua capacità di portare il divertimento e il "flame" su YouTube, dove ha una fanbase molto ampia. Inoltre, Ruggiero ha saputo unire la sua passione per i videogiochi con la sua carriera di doppiatore e presentatore televisivo, diventando un volto noto e amato dal pubblico italiano.
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x