Bored Ape Yacht Club si riferisce a una collezione NFT ospitata sulla piattaforma NFT OpenSea.

E coniata da un gruppo di quattro persone anonime che vanno sotto il nome di Yuga Labs. La collezione è composta da 10.000 oggetti da collezione digitali di “Bored Apes” ciascuno con la propria combinazione unica di vestiti, colori ed espressioni.

Offrono anche un incentivo secondario di “vantaggi esclusivi” ai loro acquirenti NFT, da cui l’analogia con uno yacht club.

Dal lancio del progetto nel maggio 2021, il Bored Ape Yacht Club di Opensea ha guadagnato circa 5.700 follower e ha aumentato il suo prezzo minimo da 0,1 ETH a 32,5 ETH nel corso di sette mesi.

Ma cosa sono gli NFT?

Molti se lo saranno chiesti, ecco un articolo che fa per voi:

Bored Ape Yacht Club è stato lanciato da Yuga Labs nel maggio 2021, quando hanno coniato le loro prime 101 Bored Apes su OpenSea.

Ci sono quattro persone dietro Yuga Labs e il Bored Ape Yacht Club che si chiamano pseudo nomi Gargamella, Gordon Goner, Emperor Tomato Ketchup e No Sass.

Secondo un articolo pubblicato da The Rolling Stone nel novembre 2021, tutti e quattro hanno 30 anni ed erano interessati o investiti in criptovalute già nel 2010.

Ape significa soldi

Gargamella, ad esempio, aveva un compagno di stanza del college nel 2010 che estraeva Bitcoin.

Goner si è interessato alle criptovalute dopo aver incontrato Gargamella nel 2017.

Tutto sommato, Goner e Gargamella sarebbero i leader del progetto, mentre Tomato Ketchup e No Sass si trovano in aree di back-end più specializzate come l’informatica e la programmazione.

Nel 2021, i quattro hanno tenuto d’occhio “crypto Twitter ” e altre raccolte NFT come CryptoPunks e Hashmasks.

Hanno deciso di lanciare Bored Ape Yacht Club pensando a questi progetti di cripto-arte, incorporando insieme all’aspetto “valuta culturale” di queste collezioni un componente aggiuntivo dell’appartenenza alla comunità tramite la ludicizzazione.

Questo concetto di vantaggi esclusivi concessi ai proprietari di Bored Ape ha conferito al progetto un ulteriore livello di valore.

Le scimmie annoiate fungono da “identità digitale” del proprietario.

Il titolare conserva tutti i diritti di utilizzo commerciale, vale a dire che può vendere qualsiasi tipo di prodotto spin-off ai sensi dell’art.

Sono anche in grado di scrivere sul muro “The Bathroom”, che è uno spazio di graffiti digitali dove solo i membri Bored Ape possono andare a disegnare. Questo tipo di funzioni conferisce alla raccolta NFT un “senso di utilità”.

Sebbene le loro prime scimmie siano state coniate a maggio 2021, Bored Ape Yacht Club non ha annunciato il progetto sui social media fino a metà aprile 2021 sui propri account Twitter e Instagram.

il team ha dichiarato che avrebbe organizzato una lotteria per vincere un Bored Ape NFT.

Inoltre, nel loro annuncio su Twitter, menzionano che le Bored Apes hanno un prezzo di 0,1 ETH.ù

Il team di Yuga Labs ha iniziato a vendere sempre più scimmie Bored su OpenSea nell’estate del 2021.

Presumibilmente, il quartetto aveva speso circa $ 40.000 per lanciare la collezione NFT, ma ha finito per generare circa $ 22 milioni di entrate collettive entro settembre 2021.

Da questo successo, il gruppo ha lanciato altre due collezioni derivate chiamate Bored Ape Kennel Club e Mutant Ape Yacht Club.

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

Condividi

About Vincenzo Ruggiero

Vincenzo Ruggiero, esperto MEME Italia, doppiatore di anime e spot pubblicitari. Fu il primo a portare il Flame nel mondo di Youtube!

View all posts by Vincenzo Ruggiero
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti