Il Meta-verso sta nascendo e con gli NFT si sta spendendo.

Non c’è niente come un’esplosione di notizie blockchain per farti pensare: “Um… cosa sta succedendo qui?” Questa è la sensazione che ho provato leggendo di Grimes che ottiene milioni di dollari per NFT o di Nyan Cat venduta come un opera d’arte moderna.

E quando tutti pensavamo di sapere quale fosse l’accordo, il fondatore di Twitter ha messo in vendita un tweet autografato come NFT.

CHE COS’È UN NFT? COSA SIGNIFICA NFT?

Token non fungibile.

Giusto, scusa. “Non fungibile” più o meno significa che è unico e non può essere sostituito con qualcos’altro.

Ad esempio, un bitcoin è fungibile: scambiane uno con un altro bitcoin e avrai esattamente la stessa cosa.

Una carta collezionabile unica nel suo genere, tuttavia, non è fungibile. Se lo scambiassi con una carta diversa, avresti qualcosa di completamente diverso.

Hai rinunciato a uno Squirtle e hai ottenuto un Honus Wagner T206 del 1909, che StadiumTalk chiama “la Gioconda delle figurine del baseball.

Ad un livello molto alto, la maggior parte degli NFT fa parte della blockchain di Ethereum

Ethereum è una criptovaluta, come bitcoin o dogecoin, ma la sua blockchain supporta anche questi NFT, che memorizzano informazioni extra che li fanno funzionare in modo diverso, ad esempio, da una moneta ETH. 

Vale la pena notare che altre blockchain possono implementare le proprie versioni. 

Gli NFT possono davvero essere qualsiasi cosa digitale (come disegni, musica, il tuo cervello scaricato e trasformato in un’intelligenza artificiale), ma gran parte dell’eccitazione attuale riguarda l’uso della tecnologia per vendere arte digitale.

Quindi ogni NFT è unico?

Nel senso noioso e tecnico che ogni modello è un token unico sulla blockchain. Ma mentre potrebbe essere come un Van Gogh, dove c’è solo una versione reale definitiva, potrebbe anche essere come una figurina, dove ci sono 50 o centinaia di copie numerate della stessa opera d’arte.

Chi pagherebbe centinaia di migliaia di dollari per ciò che sostanzialmente equivale a una carta collezionabile?

Bene, questo fa parte di ciò che rende gli NFT così disordinati.

Alcune persone le trattano come se fossero il futuro del collezionismo d’arte e alcune persone le trattano come le carte Pokémon.

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

Condividi

About Vincenzo Ruggiero

Vincenzo Ruggiero, esperto MEME Italia, doppiatore di anime e spot pubblicitari. Fu il primo a portare il Flame nel mondo di Youtube!

View all posts by Vincenzo Ruggiero
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti