Cose da Nerd Mistero

La scomparsa dei cinque di Yuba County

Nel 1978 un gruppo di amici, chiamati i cinque di Yuba County, andò a vedere una partita di basket in California, ma non tornò più a casa.

I 5 ragazzi, Bill Sterling, Jack Huett, Ted Weiher, Jack Madruga e Gary Mathias, detti i cinque di Yuba County, avevano un’età compresa tra 24 e 32 anni ed erano affetti da schizofrenia o lieve ritardo mentale.

Erano diventati amici inseparabili, dal momento in cui si sono incontrati alla Gateway Projects, una vecchia associazione che aiutava le persone con problemi mentali.

Amanti dello sport, i giovani ragazzi hanno sempre guardato o fatto sport quando erano insieme. Così il 24 febbraio 1978, con Jack al volante, decisero di andare alla California State University, a Chico, per vedere la loro squadra del cuore, l’UC Davis, giocare a basket.

Il giorno della partita, i cinque hanno viaggiato sulla Mercury Montego turchese del 1969, di Jack Madruga. 

Per quanto avessero dei disturbi mentali, le loro famiglie dicevano sempre, che erano perfettamente in grado per fare un viaggio da soli. 

La scomparsa

Una volta all’università, i cinque uomini hanno guardato la partita con entusiasmo e dopo l’ultimo fischio dell’albitro, sono risaliti in macchina per tornare a casa.

Ad un certo punto, lungo la strada, hanno deciso di fermarsi a una stazione di servizio per acquistare snack, cioccolatini e bibite; dopodiché, non furono mai più visti vivi.

Il giorno dopo la partita, le famiglie dei ragazzi si sono accorte del loro ritardo e hanno avvisato la polizia. Allarmati dalla misteriosa scomparsa, gli agenti hanno indagato ogni centimetro del tragitto fatto dai 5 amici, ma non è stato trovato nulla.

Dopo pochi giorni, un agente forestale ha chiamato la polizia per denunciare un’auto abbandonata nella foresta nazionale di Plumas. Quando sono andati a indagare, i funzionari hanno trovato il Montego, utilizzato dai ragazzi il giorno della partita.

L’auto era in ottime condizioni, coperta di neve, su una strada tortuosa nella riserva forestale, ma dentro la macchina non c’era nessuno. Il sito, circondato da montagne e da una fitta foresta, distava 110 chilometri dall’università dove si svolse la partita di basket.

Per 4 lunghi mesi, gli ufficiali hanno ribaltato i cumuli di neve sulla scia di false piste e deduzioni che non hanno portato da nessuna parte.

Quattro corpi ritrovati

Il 4 giugno però, un gruppo di motociclisti ha rilevato un cattivo odore a circa 20 miglia da dove è stata trovata l’auto di Jack. Là, dietro cinque alberi caduti, c’era una vecchia roulotte con un finestrino rotto.

Tra mobili, vestiti, lattine vuote e cibo avariato, c’era il cadavere di Ted Weiher.

L’uomo è stato trovato sotto otto strati di coperte con le mani appoggiate sul petto. Attraverso la crescita della barba, la scientifica ha concluso che è sopravvissuto tra le 6 e le 13 settimane dopo la scomparsa. 

Tuttavia, c’erano solo 30 lattine vuote di cibo e un armadio pieno che avrebbe sfamato i cinque uomini per almeno un anno.

Jack Madruga e Bill Sterling sono stati trovati 2 giorni dopo, a otto miglia dall’auto. Di Bill non era rimasto nulla, solo ossa sparse sul suolo della foresta, mentre il cadavere di Jack era stato fatto a pezzi dagli animali. 

Il medico legale ha identificato la causa della morte di Jack come ipotermia, ma non è stato in grado di determinare quella di Bill. Il corpo di Gary non è mai stato trovato.

Fino a oggi la morte dei quattro ragazzi rimane un mistero irrisolto e Gary Mathias risulta tutt’ora scomparso.

Qua sotto vi lascio alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Il triangolo di Bennington: il luogo che fa sparire le persone

Seguiteci su Facebook.

Condividi
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x