Cose da Nerd Mistero

Profezie di Nostradamus per il 2023

Oggi vediamo quali sono le previsioni di Nostradamus per il 2023.

Le profezie di Nostradamus, lo scienziato medievale, hanno sempre suscitato e continuano a suscitare, interesse e curiosità tra le persone. Ha predetto varie tragedie, che sono poi accadute in diversi paesi del mondo.

Si ritiene che Nostradamus abbia predetto accuratamente eventi storici come l’ascesa di Adolf Hitler, la seconda guerra mondiale, l’attacco terroristico dell’11 settembre e la rivoluzione francese. 

L’astrologo mistico francese ha scritto 6.338 profezie incluso quando, dove e come il nostro mondo finirà drammaticamente.

Nonostante il fatto che i ricercatori interpretino le quartine di Nostradamus in modo diverso, le loro opinioni spesso convergono. Questo vale anche per il 2023.

Le famose quartine del veggente sono studiate da esperti e amanti del paranormale. Questo non sorprende perché molte delle predizioni di Nostradamus si sono avverate durante la sua vita.

Nelle sue quartine, il famoso astrologo ha codificato allegoricamente quegli eventi che dovranno accadere all’umanità in futuro.

Ecco le previsioni dell’astrologo francese per il 2023

Terza guerra mondiale

Secondo il calcolo delle date crittografate da Nostradamus, gli studiosi dicono che è nel prossimo anno che inizierà la Terza Guerra Mondiale .

Così John Hogue nel suo libro “Nostradamus. The Complete Prophecy” scrive che un conflitto militare globale avrà luogo negli anni 2020. All’epicentro dell’azione ci saranno la Russia, gli Stati Uniti e la Cina.

Ciò era previsto anche poiché, il conflitto in Ucraina causato dall’invasione russa avrebbe potuto intensificarsi ulteriormente, sfociando nella terza guerra mondiale.

Oppure potrebbe riferirsi al conflitto in corso nel sud-est asiatico tra Cina e Taiwan, che minaccia di trascinare gli Stati Uniti in una terribile guerra nucleare.

Fame

Sebbene la previsione della fame e carestia fosse precedentemente attribuita al 2022, ora i ricercatori ritengono che forse lo scienziato francese avesse in mente il 2023. Come accennato in precedenza, tali divergenze sono dovute all’interpretazione delle date.

Comunque in futuro, secondo Nostradamus le persone, a causa della fame inizieranno a spostarsi da un luogo all’altro, ma questo non influirà in alcun modo sulla situazione. Rimarranno problemi con l’acqua potabile e le colture, dovute all’uso di armi chimiche e nucleari.

Crisi econimica

Il crollo economico del 2023 a cui si riferisce Nostradamus, può essere considerato una conseguenza naturale del conflitto globale. Joseph Jochmans che studia i testi antichi, informa che nelle sue quartine l’alchimista francese parlava del deprezzamento del denaro.

Entro il 2023 le persone presumibilmente accenderanno dei falò con le banconote, perché i soldi non saranno più adatti a nient’altro. Ci saranno rivolte quando i clienti assaliranno le banche chiedendo risarcimenti, ma secondo Nostradamus, le porte non saranno aperte per loro.

Disastri naturali

Il farmacista e astrologo francese, prevedeva che il 21° secolo sarebbe stato caratterizzato da un numero enorme di disastri naturali e disastri naturali di ogni genere. 

I ricercatori ritengono che Nostradamus abbia predetto la caduta di un enorme meteorite sul nostro pianeta, come evidenziato da una delle quartine su una scia di fuoco nel cielo.

Nuovo Papa

Tra le previsioni fatte da Nostradamus per il prossimo anno, c’è un nuovo Papa che succederà a quello attuale Francesco.

Secondo l’indovino, papa Francesco sarà l’ultimo vero papa e il pontefice che lo sostituirà, creerà scandalo.

“Nella persecuzione finale della Santa Romana Chiesa, ci sarà Pietro il Romano, che pascolerà il suo gregge in mezzo a molte tribolazioni, dopo di che la città dai sette colli sarà distrutta e il terribile Giudice giudicherà il popolo”.

Qua sotto vi lasciamo alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Seguiteci su Facebook.

Condividi
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x