Elliot Page è davvero quello che si pensa?

Elliot Page sta dando al pubblico uno sguardo sulle discussioni dietro le quinte che hanno portato il suo personaggio di “Umbrella Academy” a dichiararsi transgender.

Mentre è apparso martedì in “Late Night With Seth Meyers“, Page ha discusso di come la vita per lui sia cambiata, personalmente e professionalmente, da quando ha annunciato di essere trans nel dicembre 2020.

Elliot Page Finally Feels “Able to Just Exist” | Vanity Fair

“Quello su cui voglio concentrarmi in questo momento ed è stato così straordinario è il grado di gioia che provo”, ha detto Page a Meyers. “Sento un modo che non avrei mai creduto possibile per molto, molto tempo. … Ma ovviamente, i momenti belli possono essere travolgenti. …

“È così sfortunato perché è come se fossimo tutti nella stessa squadra qui. Che tu sia trans, non binario, di genere non conforme, cis, abbiamo tutti queste aspettative e questi limiti e vincoli a causa dell’ossessione delle persone per il binario.

Sarebbe così speciale per noi essere tutti in grado di connetterci e parlare di quanto siamo simili in tutti i nostri viaggi”.

Chi è Viktor in Umbrella Academy?

A marzo, Netflix e Page hanno confermato che il personaggio di “Umbrella Academy” dell’attore, Viktor Hargreeves, avrebbe usato lui/lei/i suoi pronomi nella prossima terza stagione della serie di supereroi.

Secondo il candidato all’Oscar, lo showrunner di “Umbrella Academy” Steve Blackman “sembrava davvero entusiasta” di incorporare l’identità trans di Page nella trama della terza stagione, che è stata presentata in anteprima mercoledì su Netflix.

Da quando Page ha rilasciato una potente dichiarazione sulla sua transizione nel dicembre 2020, è stato inondato di amore e sostegno da amici e colleghi, così come dalla più ampia comunità trans.

Rifletto su alcuni momenti molto difficili della mia vita e su alcune lotte, ostacoli e tutto il resto, e alla fine superarli – penso che approfondisca davvero la tua empatia”, ha detto Page al Cartel.

“Penso ai momenti della mia vita in cui ero più a disagio, in cui stavo più male, e quelli sono i momenti in cui ero più arrabbiato, e in cui ero il più scortese con me stesso o ipocrita o tutto il resto di quelle cose.

[La transizione ha] migliorato drasticamente la mia vita e spero che forse le persone che hanno un problema con me potrebbero provare a sentirlo o abbracciarlo a un certo livello”.

Altri articoli selezionati per te:

Condividi

About Vincenzo Ruggiero

Vincenzo Ruggiero, esperto MEME Italia, doppiatore di anime e spot pubblicitari. Fu il primo a portare il Flame nel mondo di Youtube!

View all posts by Vincenzo Ruggiero
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti