Oggi vi parlo dell’ avvistamento UFO di Terry Lovelace e i misteriosi impianti nella gamba, scoperti durante una radiografia.

Un uomo di nome Terry Lovelace, ha scoperto di avere due strani impianti nella gamba, molti anni dopo aver avvistato un UFO.

Le persone che hanno indagato su questo caso, hanno considerato Terry affidabile, poiché aveva troppo da perdere nel rendere pubbliche le sue affermazioni.

Terry Lovelace, ora in pensione, era un assistente procuratore generale nel Vermont, Stati Uniti.

Nel 1977, lui e un suo amico fecero un’escursione in un parco nazionale, non troppo lontano, con l’idea di accamparsi per vedere le stelle.

Quando sono arrivati, invece di sostare in una delle aree ad esso destinate, i due compagni hanno deciso di recarsi su un altopiano totalmente selvaggio, dove non era consentito attendarsi.

Durante la notte, alcune luci nel cielo che formavano un triangolo, si avvicinarono al loro accampamento.

Man mano che la distanza si riduceva, i due si accorsero che non si erano luci, ma un oggetto enorme delle dimensioni di un edificio di cinque piani, di forma triangolare.

All’improvviso tutta la foresta tacque e l’aria smise di muovere rami e cespugli, Lovelace e il suo amico si sono subito spaventati; ma poco dopo hanno iniziato a provare una strana apatia, hanno smesso di preoccuparsi di quello strano oggetto e sono andati a dormire.

Dopo circa 3 ore, i due amici si sono svegliati e hanno constatato che l’enorme oggetto era ancora lì che fluttuava vicino al suolo, non lontano dalla tenda.

Poco distante dall’UFO, c’erano dei piccoli umanoidi che correvano da una parte all’altra del terreno, successivamente un raggio di luce bianca proveniente dal oggetto volante, ha risucchiato questi esseri minuti e poco dopo l’astronave si è allontanata velocemente.

Terry e il suo amico raccolsero tutte le loro cose, se ne andarono via spaventati a morte e non raccontarono a nessuno dell’accaduto.

Gli impianti

Lovelace ha riferito che molto tempo dopo, nel 2012, ha iniziato a correre per hobby, ma che ogni volta raggiungeva circa i 3 km, il ginocchio destro gli faceva male e così ha deciso di sottoporsi a una radiografia.

Quello che ha scoperto è incredibile:

Nella parte laterale si può vedere un elemento dall’aspetto metallico a forma di petali e nella radiografia frontale, si intravedono due filamenti ascendenti.

Nessuno ha saputo spiegare come erano arrivati lì, visto che il testimone non aveva segni o cicatrici e non era stato sottoposto a nessun intervento chirurgico.

Nel 2016 Terry Lovelace ha deciso di rivelare tutto quello che gli è successo nel 1977, affermando che non lo ha mai raccontato a nessuno perchè sicuramente avrebbe perso il lavoro.

Nel 2018 e nel 2020 ha pubblicato due libri intitolati rispettivamente: Incident at Devils Den: A True Story e Devils Den: The Reckoning.

Qua sotto vi lascio alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Seguiteci su Facebook.

Condividi

About Marco Buoso

Marco ama i film d'azione, i grandi classici intramontabili ma anche le nuove serie come Casa di Carta e Narcos. Non solo si interessa al film o serie, ma ricerca curiosità su attori e notizie in anteprima.

View all posts by Marco Buoso
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti