Umanoide alieno nascosto in un’opera di Leonardo da Vinci

Un mistero dei più complicati e difficili da comprendere…

C’è un umanoide alieno nelle sue opere?

Leonardo Da Vinci non ha bisogno di presentazioni, pittore rinascimentale, forse uno dei più grandi della storia, che dipinse l’inestimabile quadro della Gioconda, ma pochi sanno che dentro questo quadro si nasconde un enigma.

Pittore, anatomista, architetto, paleontologo, artista, botanico, scienziato, scultore, filosofo, ingegnere, inventore, musicista, poeta e urbanista, Leonardo Da Vinci è stato un grande poliedrico che si è distinto, essenzialmente, nell’arte della pittura.

È possibile che abbia lasciato messaggi nascosti nelle sue opere d’arte?

Ci sono teorie che ruotano attorno a questa idea, ma mentre alcuni cercano codici e previsioni all’interno dei suoi dipinti, c’è un segreto confermato in una delle sue opere più riconoscibili.

Il segreto della Gioconda

Tra le opere più riconosciute di Da Vinci c’è La Gioconda, forse come la più conosciuta. Chiamata anche la Gioconda, fu acquistata dal re Francesco I di Francia all’inizio del XVI secolo. Essendo di proprietà dello stato francese dalla data.

Il dipinto più famoso di Leonardo Da Vinci: Mona Lisa.
Il dipinto più famoso di Leonardo Da Vinci: Mona Lisa.

Il dipinto è attualmente esposto al Museo del Louvre e si ritiene che la sua protagonista sia la moglie di Francesco Di Bartolomeo del Giocondo, il cui nome era Lisa Gherardini, questo dipinto è sempre stato circondato da misteri ed enigmi. 

Fu rubato nel 1911 e copiato molte volte, diventando l’opera più riconosciuta al mondo.

Di conseguenza, i membri del Comitato nazionale francese per il patrimonio culturale hanno analizzato il dipinto in dettaglio, trovando una serie di lettere e numeri accanto alle iridi di entrambi gli occhi della donna.

Ma c’è qualcosa di ancora più intrigante, quella che alcuni chiamano “la prova definitiva dell’esistenza della vita extraterrestre”.

2 immagini di Mona Lisa, insieme su lati opposti formano il volto di un alieno?
2 immagini di Mona Lisa, insieme su lati opposti formano il volto di un alieno?

Uno strano umanoide noto come il “sacerdote di origine aliena”, nascosto all’interno della Gioconda. 

Molti teologi ritengono che Leonardo abbia nascosto codici segreti e messaggi subliminali nella maggior parte delle sue opere.

Se questo è vero, è normale pensare che la Gioconda sia stata dipinta per nascondere importanti fatti storici e religiosi e, forse, legati all’esistenza degli alieni e alla loro partecipazione alla Chiesa Cattolica Romana.

sacerdote alieno

Il canale YouTube Paranormal Crucible ha riportato la scoperta del cosiddetto “sacerdote alieno” nascosto nel dipinto, nel video dell’annuncio, un team rivela la forma nascosta e identifica i lineamenti del viso del presunto alieno.

Il cosiddetto prete extraterrestre nell'opera di Da Vinci.
Il cosiddetto prete extraterrestre nell’opera di Da Vinci.

Tuttavia, è anche necessario sottolineare che gli esperti del Paranormal Crucible non mostrano alcuna spiegazione dell’esistenza di questo umanoide o del perché sia ​​un “sacerdote alieno”.

Questa misteriosa scoperta ha generato molte polemiche su Internet e molte persone hanno discusso del caso su diversi forum e social network.

La grande domanda è:

Perché Leonardo Da Vinci dovrebbe nascondere l’immagine di una creatura aliena all’interno della sua già enigmatica Gioconda?

Un’opera che, dalla sua conclusione nel 1506, nemmeno i più grandi esperti del mondo sono riusciti a spiegare davvero.

Secondo i teorici, lo stesso Leonardo Da Vinci potrebbe essere un alieno.
Secondo i teorici, lo stesso Leonardo Da Vinci potrebbe essere un alieno.

Anche Scott C. Waring, noto e controverso teorico e ricercatore, ha parlato di questo fatto e ha offerto risposte alle immagini che Da Vinci nascondeva, per lui, non c’è dubbio, la figura nascosta nel dipinto è un essere extraterrestre.

Ha persino osato dire che la probabilità che Da Vinci provenisse da una razza extraterrestre è molto alta.

waring ha detto:

“L’autore mostra tutti i segni, aveva una grande capacità intellettuale, una straordinaria capacità creativa, e li ha usati per fare opere incredibili.”

Anche se questa dell’Umanoide Alieno per molti è tutta speculazione e teoria, o come dicono i detrattori “solo pareidolia “, è comunque qualcosa di estremamente sorprendente.

Ecco altri articoli selezionati per te:

Donovan Rossetto ama l'informazione, ma è anche un videogiocatore e scrittore. Con una vasta conoscenza dell'industria videoludica, Rossetto offre una prospettiva unica e interessante su entrambi i temi. Inoltre, come scrittore, Rossetto ha saputo combinare la sua passione per gli UFO e i videogiochi in una serie di articoli e libri che hanno appassionato i lettori di tutto il mondo.
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x