Il disco volante di Nikola Tesla

Oggi vi parlo dell’UFO, di Nikola Tesla, che è stato brevettato da lui, ma non è mai riuscito a costruirlo.

Prima di introdurre l’argomento sul disco volante di Nikola Tesla, sappiamo tutti che il noto inventore è considerato uno degli uomini più innovativi e misteriosi che siano mai vissuti. 

Se Tesla non avesse inventato e ricercato tutto ciò, la nostra tecnologia oggi sarebbe notevolmente più arretrata. Fu uno degli inventori più incredibili che la nostra civiltà abbia mai conosciuto; era un genio e le sue scoperte e idee non conoscevano confini. 

Più di cento anni fa, durante il primo decennio del 20° secolo, Nikola emise un ordine di brevetto per un velivolo particolare, che chiamò “il primo disco volante del mondo”. I metodi utilizzati nella sua progettazione, corrispondevano alle descrizioni di coloro che oggi, affermano di aver visto un UFO all’interno.

Aveva un condensatore di dimensioni sufficienti per fornire spinta per il volo, mentre altri piccoli condensatori consentivano il controllo della direzione del disco, alla quale ha aggiunto un sistema di stabilizzazione giroscopica e controllo degli impulsi elettrici. 

Come se non bastasse, Tesla aveva dotato l’interno della navicella di schermi piatti e videocamere esterne per gli angoli ciechi dei piloti. L’UFO di Tesla aveva anche lenti elettro-ottiche, poste in quadranti, permettendo così al pilota di vedere tutto.

Gli schermi e i monitor erano posizionati su una console dove il pilota poteva osservare tutte le aree intorno al veicolo fondamentalmente, una navicella incredibilmente ben progettata.

 Abbandono per mancanza di fondi

Sebbene il brevetto gli era stato concesso, il disco volante di Nikola Tesla ha avuto una battuta d’arresto, poiché non includeva una propria fonte di alimentazione, infatti doveva essere infatti alimentato tramite torri di trasmissione wireless, chiamate anche: fonti di “energia libera” di Tesla.

La mancanza di fondi ha portato all’abbandono dello sviluppo di queste torri, quindi alla fine, il disco volante di Tesla non fu mai costruito.

Purtroppo, immediatamente dopo la sua morte, tutte le sue invenzioni e i suoi progetti furono sequestrati dall’FBI.

Le idee del grande Nikola Tesla sono incredibili e ben oltre il suo tempo. Molte delle sue invenzioni miravano a contribuire alla pace nel mondo, attraverso l’accesso all’energia gratuita.

Anni dopo, i nazisti usarono modelli e design tecnologici rivoluzionari, (non nel modo in cui Tesla aveva immaginato), e ora molti dei suoi progetti sono nascosti dai servizi segreti, lontano dagli occhi del pubblico.

Qua sotto vi lascio alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Lo specchio di Kozyrev: la macchina per viaggiare nel tempo

Seguiteci su Facebook.

Marco Buoso è un esperto del mistero a livello internazionale, con grande esperienza nelle indagini. Il suo contributo è molto importante per il team, considerato uno dei più saggi e dotato di grande saggezza. Buoso ha dedicato la sua vita alla ricerca e alla comprensione dei fenomeni paranormali e misteriosi, accumulando una vasta conoscenza e competenza in questo campo. Attualmente si trova in Brasile dove sta investigando su alcuni fenomeni paranormali, mettendo a disposizione la sua esperienza e la sua competenza per portare alla luce la verità su questi misteri.
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x