L’avvistamento UFO chiamato Incidente di Livingston

Nel novembre 1979, la guardia forestale Robert Taylor sperimentò un incontro UFO nel West Lothia, che fu nominato come l’Incidente di Livingston.

L’incidente di Livingston, è uno dei più misteriosi avvistamenti UFO della storia e ha coinvolto una guardia forestale di nome Robert Taylor.

Robert stava lavorando per la Livingston Development Corporation, quando ha parcheggiato vicino all’autostrada M8 e si è diretto lungo un sentiero boschivo accanto a Dechmont Law il 9 novembre 1979. In seguito ha individuato un oggetto sferico di circa 7 metri di diametro, che si librava in alto dal suolo della foresta a quasi 300 metri di distanza.

Secondo il testimone, si trattava di un “materiale metallico scuro con una superficie ruvida come carta vetrata ” e un bordo esterno “fissato con piccole eliche“. 

Poi si rese conto che sfere più piccole, che assomigliavano a mine marine, lo avevano afferrato e lo stavano trascinando verso l’oggetto più grande. A quel punto ha perso conoscenza e quando si è svegliato circa 20 minuti dopo, era solo, il suo camion non si avviava, quindi tornò a casa a piedi.

Riferì alla moglie che una “cupola volante” ha cercato di trascinarlo a bordo. Chiamata la polizia, gli agenti si sono trovati a indagare su un attacco a da parte di esseri alieni.

Le indagini

La polizia si è recata nel luogo e ha scoperto un grande cerchio profondo 5 centimetri, sul terreno dove Robert ha detto di aver visto l’oggetto più grande. C’erano altri segni che Robert era certo fossero stati lasciati da oggetti più piccoli, mentre gli strappi sui suoi vestiti sarebbero stati causati da una forte spinta verso l’alto, come quella causata da un dispositivo meccanico. Tuttavia, gli agenti lo hanno registrato come un’aggressione criminale.

Il rapporto della polizia all’epoca diceva che i segni sul terreno indicavano che un “oggetto di molte tonnellate era stato lì, ma non c’era nulla che mostrasse che fosse stato guidato o trainato“.

La storia ha immediatamente fatto scalpore. Gli scettici hanno commentato che la storia era una bufala ben architettata da Robert, solo per attirare l’attenzione della stampa. Un medico qualificato suggerì che l’uomo, il quale aveva precedentemente sofferto di meningite, aveva subito un attacco isolato di epilessia del lobo temporale, è questo causò delle allucinazioni.

Robert Taylor, che è morto nel 2007, non ha mai cambiato la versione dei fatti accaduta quel 9 novembre 1979, lasciando curiosità e mistero tra gli esperti di ufologia.

Qua sotto vi lasciamo alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

https://www.elcarteldelgaming.com/2023/07/notizie/chirurgo-militare-afferma-di-aver-fatto-piu-di-3000-autopsie-sugli-alieni/
https://www.elcarteldelgaming.com/2023/07/notizie/turista-si-fa-un-selfie-e-fotografa-accidentalmente-un-ufo/
https://www.elcarteldelgaming.com/2023/06/notizie/filmati-5-ufo-mentre-lasciano-la-luna-ecco-il-video/
Marco Buoso è un esperto del mistero a livello internazionale, con grande esperienza nelle indagini. Il suo contributo è molto importante per il team, considerato uno dei più saggi e dotato di grande saggezza. Buoso ha dedicato la sua vita alla ricerca e alla comprensione dei fenomeni paranormali e misteriosi, accumulando una vasta conoscenza e competenza in questo campo. Attualmente si trova in Brasile dove sta investigando su alcuni fenomeni paranormali, mettendo a disposizione la sua esperienza e la sua competenza per portare alla luce la verità su questi misteri.
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x