Kid Venom è la fantastica versione manga di Venom

La Marvel trasforma l’iconico simbionte Venom in un eroe manga che ti sorprenderà

Death of the Venomverse sta apportando grandi cambiamenti all’universo dei simbionti

È in questo fumetto che è stato appena scoperto un personaggio completamente nuovo che ha raccolto l’eredità di VenomKid Venom . Tuttavia, questo eroe si distingue molto dalle numerose versioni di Venom che i lettori hanno visto finora in questo evento Marvel Comics, poiché Kid Venom potrebbe benissimo essere un eroe manga

Carnage ha già ucciso con successo un gran numero di versioni di Venom , appropriandosi delle loro abilità uniche per crearne di proprie.

La Marvel trasforma l’iconico simbionte Venom in un eroe manga che ti sorprenderà

Sembra che il piano di Carnage sia quello di diventare abbastanza potente da sfidare il Venom più forte del multiverso: Eddie Brock di Terra-616 , alias il Re in Nero. Per questo motivo, Carnage sta lavorando per eliminare innanzitutto tutti i punti deboli associati alla specie Klyntar : fuoco, suono sonoro e la necessità di un ospite organico. Carnage si era già liberato della necessità di un ospite e vinse la debolezza del tiro dopo aver ucciso Mania e averle rubato Hell-Mark . È solo a un Venom dal non avere più punti deboli conosciuti , momento in cui nessun Venom nel multiverso potrebbe essere al sicuro, incluso ilRe in Nero .

Versioni più potenti di Venom nei fumetti Marvel

Anche se un Venom che sembra relativamente sicuro al momento è Kid Venom , che potrebbe essere la chiave di tutto ciò che accade nel Venomverse, Kid Venom è ambientato in un mondo come se fosse un manga piuttosto che un fumetto. Death of the Venomverse #2 presenta due storie che esistono al di fuori della continuità principale, sebbene contemporaneamente anche all’interno del multiverso Marvel . Uno di questi inizia con una vista esterna di un piccolo villaggio nel Giappone del X secolo. Gli abitanti del villaggio vengono avvisati che un Oni è in arrivo e si preparano ad affrontarlo mentre aspettano che arrivi un samurai e li salvi dalla minaccia. oni.pericolo.

Come i lettori scoprono rapidamente, l’Oni è in realtà un simbionte rosso a forma di lupo che ricorda Carnage e potrebbe benissimo essere la variante di Carnage di questo mondo. Mentre i coraggiosi abitanti del villaggio si lanciano verso una morte certa, un samurai solitario di nome Kintaro , che è solo un ragazzo, apparentemente vola in battaglia, intercettando gli abitanti del villaggio prima che diano la vita e scatenando il suo simbionte Venom con l’agghiacciante frase epica che spiega chi ha fame.

Kid Veleno

Kid Venom è la nuova proposta della Marvel che trasforma il simbionte in un manga

Non solo il tono e l’ambientazione potrebbero essere attribuiti alle caratteristiche di un manga classico , ma lo sono anche il formato, l’impaginazione e lo stile artistico stesso. Il motivo di questa sensazione autentica è dovuto allo scrittore responsabile di dare vita a Kid Venom, Taigami . Taigami è l’artista dietro il manga Unsung Hero, che racconta la storia di un produttore emergente nel settore della musica e di un cantante prodigioso senza nome che stanno cercando di farsi un nome. Sebbene la storia di quel manga sia certamente molto diversa da ciò che i lettori vedono in Kid Venom , è l’autenticità di un artista manga che dirige la propria storia all’interno del più ampio Multiverso Marvel Comics che rendeKid Venom merita l’attenzione sia dei fan dei manga che dei fumetti .

Kid Venom di Death of the Venomverse #2 è solo la prima parte di una storia di Taigami in corso, il che significa che i lettori potranno tenere d’occhio questo personaggio e le sue avventure almeno per il corso di questo evento, permettendo loro di diventare più familiarità con questo nuovo ospite di Venom che ha letteralmente trasformato il simbionte più iconico della Marvel in un manga .

Vincenzo Ruggiero è un personaggio pubblico italiano noto per essere un meme, doppiatore, presentatore TV e videogiocatore professionista. Con una grande passione per i videogiochi, Ruggiero ha saputo diventare una vera e propria icona del settore in Italia, grazie alla sua capacità di portare il divertimento e il "flame" su YouTube, dove ha una fanbase molto ampia. Inoltre, Ruggiero ha saputo unire la sua passione per i videogiochi con la sua carriera di doppiatore e presentatore televisivo, diventando un volto noto e amato dal pubblico italiano.
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x