Cose da Nerd Mistero

UFO vicino al sole, ripreso in alta definizione, ecco il video!

Un UFO viene registrato in video ad alta definizione vicino alla Luna, in un record impressionante che suscita ancora più curiosità sull’esistenza della vita extraterrestre.

Il ricercatore e giornalista di vita extraterrestre Jaime Maussan ha rivelato che la Cina ha ottenuto prove attraverso l’uso di una telecamera professionale del passaggio di un oggetto volante non identificato (UFO), apparentemente situato di fronte alla superficie lunare.

Attraverso il suo account Twitter, il ricercatore Jaime Maussan ha condiviso un video che presumibilmente mostra la presenza di un oggetto volante non identificato (UFO) vicino alla Luna, rafforzando le teorie sull’esistenza della vita extraterrestre.

Maussan ha affermato che le immagini sono state ottenute in Cina utilizzando una fotocamera professionale a lungo raggio, catturando “prove straordinarie” del passaggio della navicella spaziale davanti al satellite naturale della Terra il 29 settembre 2022. Secondo il ricercatore, l’UFO avrebbe un disc- a forma di circa 54 chilometri di diametro, che rappresenta una dimensione insolita per questo tipo di avvistamento.

Nel video condiviso da Maussan si può osservare la presenza di un disco volante, essendo questa una delle immagini più spettacolari mai registrate durante le indagini sui fenomeni che suggeriscono l’esistenza di veicoli spaziali di origine non umana che si muovono vicino alla superficie lunare. Secondo quanto riferito, il record è stato ottenuto in Cina da un testimone sconosciuto, che apparentemente non aveva intenzione di catturare filmati UFO.

Famosi astronauti hanno rilasciato dichiarazioni su “cosa c’è sulla luna”

L’astronauta dell’Apollo 14 Dr. Edgar Michell, il sesto uomo a camminare sulla luna, ha detto che dopo le sue esperienze nello spazio, è convinto che gli esseri extraterrestri ci stiano osservando. Sebbene non sappia quanti siano, dove si trovino e come operino, Michell garantisce che questi esseri ci osservano costantemente attraverso le loro astronavi.

Il pilota del modulo lunare dell’Apollo 11 Buzz Aldrin ha confermato l’affermazione di Michell sulla base della sua esperienza. Secondo lui, ha osservato una luce in movimento rispetto alle stelle, ma ha scelto di non segnalarlo immediatamente ai controllori di Houston per paura di essere frainteso. Quindi, tecnicamente, l’oggetto in questione è ora classificato come oggetto volante non identificato (UFO).

C’è la possibilità che la NASA abbia tenuto nascosta la conoscenza dell’esistenza di basi aliene sulla Luna per oltre 50 anni? Potrebbe essere questa ipotesi la vera spiegazione dell’assenza di esplorazione o colonizzazione umana sulla superficie lunare dopo l’ultima missione compiuta dall’agenzia spaziale americana?

Condividi
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x