Il telescopio James Webb, lanciato il 25 dicembre 2021, è stato allineato ed è pronto per entrare in azione.

L’allineamento del telescopio James Webb della NASA, è ora completo. Dopo un’analisi approfondita, è stato confermato che esso è in grado di acquisire immagini nitide e ben focalizzate, con ciascuno dei suoi quattro potenti strumenti scientifici di bordo.

Dopo aver completato la settima e ultima fase dell’allineamento del telescopio, il team ha tenuto una serie di riunioni decisionali chiave e ha convenuto all’unanimità, che Webb è pronto per passare agli ultimi preparativi.

Questo processo richiederà circa due mesi, prima che le operazioni scientifiche inizino in estate.

L’allineamento del telescopio, può essere visto in una serie di immagini che catturano l’intero campo visivo dell’osservatorio.

Lee Feinberg, Elements Manager del Webb Optical Telescope presso il Goddard Space Flight Center della NASA, ha dichiarato:

Queste straordinarie immagini di prova del telescopio allineato con successo, dimostrano ciò che persone di tutti i paesi e continenti possono ottenere quando c’è un’audace visione scientifica per esplorare l’universo”.

Le prestazioni ottiche del telescopio continuano a essere migliori delle previsioni più ottimistiche del team di ingegneri. 

Gli specchi del James Webb, stanno ora dirigendo la luce raccolta dallo spazio in ogni strumento e questi stanno catturando con successo le immagini con la luce che gli viene fornita.

La qualità dell’immagine data a tutti gli strumenti è “diffrazione limitata”, il che significa che l’accuratezza dei dettagli che possono essere visti è la migliore possibile, a causa delle dimensioni del telescopio. 

Ultime modifiche

Da questo momento in poi, le uniche modifiche agli specchi saranno regolazioni periodiche molto piccole.

Scott Acton, scienziato di rilevamento e controllo del telescopio Webb, ha dichiarato:

Con il completamento dell’allineamento del telescopio, il mio ruolo nella missione del telescopio spaziale James Webb è giunto al termine. Queste immagini hanno cambiato profondamente il modo in cui vediamo l’universo.  Siamo circondati da una sinfonia della creazione; ci sono galassie ovunque! La mia speranza è che tutti nel mondo possano vederli”.

Sebbene l’allineamento del telescopio sia completo, rimangono alcune attività di calibrazione: infatti gli verrà comandato di puntare in diverse aree del cielo dove la quantità totale di radiazione solare che raggiunge l’osservatorio, varierà per confermare la stabilità termica. 

Inoltre, verrà monitorato l’allineamento degli specchi e se necessario, verranno applicate delle correzioni per mantenerli nelle loro posizioni allineate.

Qua sotto vi lascio alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Seguiteci su Facebook.

Condividi

About Marco Buoso

Marco ama i film d'azione, i grandi classici intramontabili ma anche le nuove serie come Casa di Carta e Narcos. Non solo si interessa al film o serie, ma ricerca curiosità su attori e notizie in anteprima.

View all posts by Marco Buoso
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti