Indossa un VR e diventa un vero Writer…

Kingspray Graffiti è un gioco in realtà virtuale che promette di ricreare l’arte e le sensazioni dei Writers.

Il gioco è stato sviluppato dalla Infectious Ape nel 25 lug 2017.

Vi spiegherò nel dettaglio ogni particolare di questo gioco.
Prima però vorrei mostrarvi trama e trailer.

Trailer:

Trama rivisitata da Steam:

Creare una fantastica street art sarebbe molto più divertente senza il carcere, e ora puoi!

Kingspray è un simulatore di graffiti VR multigiocatore, con spray, colori, gocce e molto altro.

Usando una vasta gamma di bombolette, ambienti ultra-dettagliati.

Scatena la tua creatività (basta vedere cosa hanno già creato alcuni dei nostri fan!) ed esprimi il tuo stile!

Uscire con gli amici, bombardare muri e distruggere bottiglie sarebbe molto più divertente senza il carcere.

I Comandi di Kingspray Graffiti VR

Comandi:

Essendo KSGVR un gioco per realtà aumentata (Giocato da noi su Meta Quest 2) questi giochi hanno una particolarità unica, infatti dovrai muoverti realmente se vuoi far funzionare le cose.

I comandi sono davvero semplici, ora ve li elenco:

Partiamo dalle mani, esse fondamentali e facili da usare.

Sulla mano destra avrete una bomboletta (opzione variabile dalle impostazioni).

Sulla sinistra invece avrete in dotazione una larga scala di Colori con opzioni di metallizzazione e scelte ampie di colori da spruzzare in giro.
Tramite menù potrai anche modificare la tua potenza di spruzzo.

Ricorda che se ti trovassi in difficoltà potrai sempre premere Y che ti farà apparire tutti i comandi del gioco.

Con X Potremmo abbassarci, per dipingere nei minimi dettagli, anche le parti più basse dei nostri graffiti.

Tenendo premuto A ci sposteremo tra le mappe, tramite un cerchio blu che apparirà dove muoverai il controller (Rilasciando il tasto A verrai teletrasportato automaticamente).

Con gli analogici potrai modificare i tuoi colori, scegliendo tra una varietà preimpostata, davvero vasta.

Con i Grilletti Laterali potrai afferrare oggetti come scalette del tutto funzionati, ma anche a palloni e dischi musicali.

Con RT potrete iniziare a spruzzare la vostra vernice Spray per creare i vostri graffiti!

Tenendo premuto RT apparirà un vero getto di vernice che potrai modificare a tuo piacimento.

Con esso potrai creare base ai tuoi graffiti, avvicinandoti il getto sarà meno spesso, allontanandoti invece esso apparirà davvero grande.

Il tasto delle opzioni farà apparire il Telefono, un ”oggetto” fondamentale nel gioco.

Esso ti darà accesso al Bunker (La Lobby principale).

Ma su di esso avrai anche App che aprono l’online, il riproduttore musicale, fotocamera e tanto altro.

Gameplay ufficiale:

Iniziando il gioco per la prima volta verremmo inseriti in un Bunker, un vero sogno per ogni Writer tutto sembra adatto a un posto del genere, tramite Bunker potremmo modificare la nostra Skin scegliendo tra vari oggetti.

Vedrete solo le Mani in prima persona ma potremmo comunque guardare la testa e le mani degli altri User in multiplayer.

Se guardate bene nel Bunker ci saranno tre schermi che se cliccati ti porteranno principalmente alla:

  1. Galleria, un posto dove potrai trovare tutti i tuoi progetti salvati e fotografati.
  2. Multiplayer, unendoti con gli amici e non potrai divertirti a dipingere ovunque tu voglia, potrai dargli una mano o addirittura infastidirli.
  3. Ma se sei un tipo che gioca da solo clicca il primo schermo e scegli tra una grande varietà di Mappe tra vecchi ponti a un tetto di una città.

Nella versione in solo del gioco sarai solo tu e la tua vasta gamma di colori e un muro!

Divertiti a diventare un vero erede di Jake di Subway Surfers e dipingi ogni muro con stile.

Il gioco ha tutti i requisiti per simulare davvero l’arte dei graffiti.
Potrai scegliere tra diverse modalità di spruzzo cambiando la ”testina” della bomboletta, ognuna di essa ha una spiegazione ben precisa di quello che fa.

Quindi lo scopo del gioco è semplice, dovrai divertirti e creare creazioni magnifiche, che potrai condividere sui Social una volta salvate.

Come ho detto puoi creare graffiti tosti con amici o con sconosciuti in Multiplayer.

Le mappe sono molto vaste e ognuna di esse avrà dei piccoli particolari univoci, potrai anche giocare a Basket in una di esse, quindi un consiglio che vi do è di non soffermarvi mai in un unica cosa, continuate a esplorare anche le mappe più piccole per trovare Easter Egg e chicche lasciate dagli sviluppatori.

Reparto audio e grafica:

Grafica:

Una cosa che ho apprezzato molto in questo Vr Game è che gli sviluppatori hanno provato a renderlo molto reale aggiungendo effetti realistici come la vernice che si asciuga realmente all’interno del gioco.

Delle volte potrà anche colare e imbrattare il muro.
La grafica del gioco invece è davvero ottima.
Sarebbe un idea pessima creare un gioco dove crei la tua arte, con una grafica pessima.

Fortunatamente, non è il caso di KSGVR.

Audio:

L’istinto primordiale porta noi esseri umani scuotere una bomboletta ogni volta che ci capita tra le mani e sarà cosi anche nel gioco!

Con effetti sonori davvero perfetti e unici per un gioco del genere.
Poi ho apprezzato molto l’opzione che tramite telefono, aggiunge la musica, puoi scegliere tra diversi brani, ideali per aiutarti a creare la tua arte.

C’è anche una traduzione abbastanza degna nel gioco, ma stranamente non a tutto.

Alcune cose sono tradotte in italiano e alcune no, non capisco il perché.

la nostra recensione

Principalmente prima di partire a recensire il gioco, vorrei dirvi che io non sono bravo nel disegnare e non avevo nemmeno mai fatto un graffito.

Quindi per me il gioco è stato davvero interessante, ma non non è stato facile e quindi a un novellino il gioco può risultate difficile, ma guardate cosa riescono a fare i veri professionisti del settore:

Ho parlato di gioco difficile, ma in realtà il gioco è facilissimo, non c’è nulla di complicato in esso, certo, fare dei bei graffiti starà a noi.

Un vero artista non da mai la colpa ai suoi strumenti.
Sono davvero rimasto sbalordito da cosa il mondo è riuscito a creare e sicuramente anche voi lo sarete.

L’idea di creare un gioco simile è davvero un idea da apprezzare.
Insomma, chi sia spettava un gioco Graffiti su VR?

Il bello del VR è che non esistono mai giochi uguali, ma ognuno si distingue dall’altro grazie ai suoi creatori.

Venendo a noi trovo che Kingspray Graffiti sia davvero un gioco ideale per dare spazio alla nostra fantasia se utilizzato al massimo potrai creare delle vere e proprie opere d’arte.

Ma anche se utilizzato in modo semplice, potrai ottenere ore di divertimento in Kingspray Graffiti.

Noi ve lo consigliamo assolutamente e ringraziamo i creatori per la Key del gioco, ricordando che non influisce mai sul voto dato.

Il Voto finale

Altre recensioni scelte per te:

Condividi

About Vincenzo Ruggiero

Vincenzo Ruggiero, esperto MEME Italia, doppiatore di anime e spot pubblicitari. Fu il primo a portare il Flame nel mondo di Youtube!

View all posts by Vincenzo Ruggiero
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti