Non è sempre facile affrontare un Boss, anche perché a volte bisogna individuare più di un punto debole…

Remnant ha molti livelli e mondi, quindi ritieniti soddisfatto/a come player se sei arrivato fino a qui! Ma iniziamo con la guida.

Le armi consigliate includono una pistola automatica e un fucile per infliggere danni elevati per colpo. 

Ho usato un fucile da caccia e lo Spitfire 

I consumabili che vorrai avere con te sono un sacco di Bloodwort (10-20), Scatole di munizioni (5-10), Frenzy Dust (5) e Bende (3).

Suggerimenti rapidi prima della procedura dettagliata completa:

  • Usa Bloodwort nel Vuoto per rigenerare la salute.
  • Usa le scatole di munizioni in modo da non fare affidamento sulle munizioni delle aggiunte.
  • Usa un fucile per infliggere danni elevati sulle aggiunte nel vuoto e sul punto debole di Dreamer & Nightmare.
  • Usa un’arma automatica per infliggere danni rapidi su Nightmare dopo aver lasciato il Vuoto. Frenzy Dust può accelerare il tutto.
  • Non sprecare munizioni su Nightmare finché non è vulnerabile.
  • Ignora i boss del Vuoto.

Prima fase: sognatore

Il Dreamer fluttua con tentacoli robotici e alcune meccaniche per infliggere danni. 

A differenza di altri  boss Remnant  , raramente c’è un momento tranquillo, e userà i suoi attacchi schiena contro schiena con alcune aggiunte mescolate.

Parlo leggermente della fase Dreamer perché la sua salute è abbastanza bassa da diminuire rapidamente. 

La mia prima vittoria da solista ha richiesto 46 secondi senza buff, usando solo il fucile da caccia.

Se hai una mano ferma, puoi uccidere rapidamente il Dreamer mirando alla sua testa per danni ai punti deboli. 

Il mio fucile da caccia ha inflitto circa l’otto percento per ogni punto debole. 

La maggior parte dei suoi attacchi sono facili da schivare correndo di lato. 

Tuttavia, ha un attacco in cui fa un turbine e ti attira.

Quindi, si solleva da terra e sbatte a terra. Continua a schivare rotolando via perché il turbine fa danni minori e lo slam infliggerà molto.

La fase Dreamer è un cannone di vetro, il che significa che può infliggere danni, ma non può sopportarlo. 

Il mio consiglio è di superarlo il più rapidamente possibile e cercare di non sprecare alcun oggetto qui, a meno che tu non abbia extra.

Seconda Fase: Incubo

La fase dell’Incubo è quella in cui la lotta contro il boss diventa interessante perché in realtà stai combattendo contro il boss ora. 

È probabile che questa lotta confonda la maggior parte delle persone che giocano a Remnant perché l’unico modo per imparare a battere Nightmare è capirlo per caso.

La maggior parte dei boss in Remnant è semplice come sparargli per infliggere danni e uccidere servitori/adds che si intromettono sulla strada. 

Occasionalmente un boss potrebbe avere una fase in cui è invincibile, ma è abbastanza chiaro. 

Nightmare è praticamente invincibile finché non ottieni un potenziamento del danno da un’area in cui ti teletrasporta. 

Lo chiameremo il Vuoto.

Prima che il boss ti teletrasporti nel Vuoto, sfortunatamente è piuttosto semplice. 

Ti spara alcune sfere che infliggono un buon danno ma possono essere mitragliate fuori. 

Non hai nemmeno bisogno di schivare il rollio se sei abbastanza lontano. 

Dopo alcuni attacchi con le sfere, Nightmare ti teletrasporta nel Vuoto.

Il Vuoto infligge danni nel tempo e le aggiunte si rigenerano costantemente qui. 

Oltre alle aggiunte, anche i boss verranno generati qui dopo un breve lasso di tempo. 

Uccidendo gli add, otterrai un buff al danno mostrato nell’angolo in basso a destra. 

Per ogni aggiunta che uccidi, guadagnerai uno stack del buff. 

Di solito miro a 10-15 stack, ma se ho bisogno di uscire in fretta, parto presto. 

Per combattere i danni nel tempo, puoi usare Bloodwort e rimanere lì molto più a lungo.

Il modo in cui lasci il Vuoto è trovare un portale posizionato casualmente da qualche parte intorno a te. 

Difficile? Beh non è finita!

Se il tuo portale non viene visualizzato, si tratta di un bug noto che richiede il riavvio di Remnant . 

Una volta che esci dal portale con le tue pile di danni, infliggerai una quantità significativa di danni a Nightmare per un breve periodo.

Se infliggi abbastanza danni con il tuo buff, il petto di Nightmare apre un punto debole per un sacco di danni su di lui al centro. 

Ottieni solo pochi secondi da questo punto debole, quindi consiglio qualsiasi arma abbia munizioni e infligga molti danni in un colpo. 

Il mio fucile da caccia infliggeva da 350.000 a 450.000 danni per colpo, rispetto al mio Spitfire che infliggeva da 3.000 a 6.000 danni con il potenziamento del danno e nessun punto debole.

Una volta lasciato il Vuoto, riappari vicino a Nightmare e le sue sfere sono leggermente verso di te ora. 

Di solito schivo una o due volte, infliggo danni e subisco piccoli danni da un’area di effetto colpita. 

Tuttavia, dopo che il tuo potenziamento del danno è terminato, il combattimento ricorre agli stessi pochi attacchi con le sfere e Nightmare ti teletrasporta di nuovo nel Vuoto.

Se hai un fucile potente, assicurati di usarlo contro le aggiunte nel Vuoto. 

Ho usato il mio fucile da caccia per uccidere rapidamente i nemici Root che si generano principalmente lì mentre ho salvato le mie munizioni Spitfire per Nightmare quando sono uscito. 

Non fa male raccogliere munizioni nel Vuoto, ma assicurati di riempire le tue clip prima di partire.

Mod per armi residue consigliate

Un’ultima nota, dal momento che non ho menzionato molto le mod delle armi qui. 

Lo Spitfire è bloccato su una mod di un’arma lanciafiamme, quindi non ne ho ricavato molto uso in questo combattimento con i boss. 

Di seguito sono riportate alcune mod di armi in Remnant che consiglierei:

Aura di Mender – Cura te e i tuoi amici in cerchio aiutandoti a combattere i danni del Vuoto.

Mantello sfarfallio : fornisce uno scudo che assorbe fino al 200 percento dei tuoi HP massimi per 30 secondi. 

Non ho mai avuto questa mod per armi, quindi non posso parlare di quanto bene funzioni. Ma potrebbe essere ottimo per il danno del Vuoto.

Respiro del deserto : scarica sette sfere di radiazioni verso i nemici vicini che infliggono danni. 

Questo è buono sia per il potenziamento del danno su Nightmare che per il punto debole.

Song of Swords – Crea un’aura che aumenta il danno tuo e degli altri del 30 percento per 30 secondi. 

Neanch’io l’ho mai avuto, ma dovrebbe essere killer infliggere danni a Nightmare.

Differenze tra Solo e Multigiocatore

La fase dell’Incubo cambia solo leggermente quando c’è più di un giocatore, ma può portare a uno scenario frustrante. 

Innanzitutto, si applica il solito ridimensionamento Remnant al multiplayer in cui i nemici avranno più salute, il che può prolungare il combattimento. 

In secondo luogo, invece di Nightmare che spara solo sfere a un giocatore solista, ora ci sono Root add al di fuori del Vuoto.

Inoltre, in multiplayer, la persona teletrasportata nel Vuoto è sempre casuale. 

Ciò può portare la stessa persona a essere teletrasportata cinque o più volte di seguito. 

Può essere frustrante se quella persona è sotto-livello, non ha consumabili, non accumula il buff di danno o è altrimenti ostacolata.

Altrimenti, la lotta gioca per lo più lo stesso. 

L’unico consiglio che posso dare per il multiplayer rispetto all’assolo in Remnant è di dare la priorità alle aggiunte se sei all’esterno. 

La persona che combatte nel Vuoto è l’unica che ottiene il potenziamento del danno quando esce. 

Pertanto, gli altri giocatori sono inutili contro Nightmare fino a quando non si apre un punto debole. 

Se hai qualche consiglio per battere il boss finale di Remnant  , fallo sapere agli altri nei commenti qui sotto!

Ma prima ecco altri articoli selezionati per te:

Condividi

About Donovan Rossetto

Esperto RetroGamer, scrittore, giornalista e divulgatore di tematiche legate al mondo del Mistero. Appassionato di StarWars e della nuova console Microsoft. Passa il tempo nella ricerca di verità e giocando all'Oculus! Uno dei più forti in Italia su CS:GO e sui giochi picchia-duro.

View all posts by Donovan Rossetto
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti