Oggi vi parlo di un tesoro nascosto, appartenente a Dutch Schultz, un contrabbandiere di liquori di New York, negli anni 20.

Da quasi un secolo a New York è in corso una caccia a un tesoro nascosto, questo appartiene a Dutch Schultz un contrabbandiere di alcool, che stato ucciso il 23 ottobre 1935 in un night club a Newark, New York.

Nato il 6 agosto 1902 a New York, Arthur Simon Flegenheimer, Schultz, noto come Dutch Schultz, era un gangster americano che divenne famoso per il contrabbando di bevande alcoliche e per la rete criminale di gioco d’azzardo illegale e omicidi a New York.

Ha costruito un impero durante il periodo in cui le bevande alcoliche erano illegali negli Stati Uniti, negli anni ’20, quando il proibizionismo impediva alle persone, di acquistare tali prodotti.

Con il passare del tempo, ha iniziato ad espandere la sua attività e il suo patrimonio, conquistando territori oltre il Bronx, raggiungendo Manhattan, ma entrando in conflitto con altre bande.

Tuttavia, la sua espansione ha finito per attirare l’attenzione delle autorità, infatti nell’aprile del 1935, Schultz è stato processato per evasione fiscale, ma successivamente assolto.

Il 23 ottobre 1935, Dutch Schultz viene ucciso da dei sicari in un night club, nell’area metropolitana di New York.

Il tesoro nascosto

La fortuna accumulata da Dutch Schultz, ha attirato cacciatori di tesori provenienti da ogni parte del mondo, soprattutto dopo l’uscita di un libro.

Nel 2005, lo scrittore Nate Hendley, ha pubblicato il libro “The Brazen Beer Baron of New York”, che narra della fortuna inimmaginabile che il criminale riuscì ad accumulare tra gli anni ’20 e ’30 con il commercio illegale di liquori.

Tuttavia, gli storici sottolineano che è possibile che il tesoro non esista nemmeno o che sia già stato scoperto, poiché le persone inseguono la ricchezza del contrabbandiere da più di 80 anni.

Secondo le leggende raccontate negli anni, nella regione dello stato di New York sarebbe nascosta una fortuna di circa 150 milioni di dollari, tra banconote, monete d’oro, obbligazioni e gioielli.

Fino a oggi però, non è stata trovata nessuna traccia dell’inestimabile ricchezza di Dutch, sicuramente i cacciatori di tesori non si arrenderanno e continueranno a cercarla.

Qua sotto vi lascio alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Seguiteci su Facebook.

Condividi

About Marco Buoso

Marco ama i film d'azione, i grandi classici intramontabili ma anche le nuove serie come Casa di Carta e Narcos. Non solo si interessa al film o serie, ma ricerca curiosità su attori e notizie in anteprima.

View all posts by Marco Buoso
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti