Un sottomarino nucleare degli Stati Uniti, si è scontrato con un oggetto non identificato, nel Mar Cinese. Ecco i dettagli.

Un sottomarino nucleare statunitense, si è scontrato con un OSNI, Oggetto Sottomarino Non Identificato, mentre era immerso nel Mar Cinese Meridionale, notizia confermata dai funzionari militari statunitensi.

La Marina degli Stati Uniti ha riferito in una nota che l’USS Connecticut, un sottomarino di attacco rapido a propulsione nucleare di classe Seawolf, ha colpito un oggetto sconosciuto il 2 ottobre 2021.

Fortunatamente non ci sono state vittime, ma una dozzina di marinai sono rimasti feriti. Le autorità hanno affermato che l’impianto di propulsione nucleare del sottomarino non è stata danneggiata, ed è rimasta pienamente operativa.

La maggior parte dei marinai feriti ha riportato solo lievi ferite, mentre due hanno subito lesioni abbastanza gravi.

Anonimamente, alcuni funzionari statunitensi hanno confermato che l’incidente è avvenuto in acque internazionali, nel Mar Cinese Meridionale.

Hanno sottolineato che non è ancora chiaro quale oggetto ha colpito l’USS Connecticut, ma quasi sicuramente non è stato un altro sottomarino.

Le reazioni della Cina

La Cina ha chiesto maggiori spiegazioni agli Stati Uniti sulla collisione del sottomarino, evidenziando l’irresponsabilità ed esprimendo serie preoccupazioni per una possibile fuga radioattiva.

Un portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian, ha detto al quotidiano statale South China Morning Post:

Gli Stati Uniti dovrebbero chiarire maggiori dettagli sull’evento, inclusa la posizione specifica, l’intento della sua navigazione, che tipo di oggetto ha colpito il sottomarino e se ha causato una fuga nucleare che avrebbe inquinato l’ambiente marino.

È irresponsabile e mostra una mancanza di trasparenza da parte degli Stati Uniti nel ritardare e nascondere deliberatamente i dettagli dell’incidente.

La disputa per il Mar Cinese

La USS Connecticut operava in una delle regioni più contese del mondo. La Cina rivendica la maggior parte del Mar Cinese Meridionale, ma i paesi vicini e gli Stati Uniti non sono d’accordo.

Filippine, Brunei, Malesia, Taiwan e Vietnam si contendono da decenni la conquista della maggior parte del mare con la Cina, ma le tensioni sono aumentate costantemente negli ultimi anni.

Gli Stati Uniti appoggiano molti di questi paesi in tale disputa territoriale, ma l’incidente del sottomarino ha aggravato ancor di più l’attrito con la Cina.

Qua sotto vi lascio un articolo che parla delle misteriose luci filmate nel mare dell’Irlanda.

Seguiteci su Facebook.

Condividi

About Marco Buoso

Marco ama i film d'azione, i grandi classici intramontabili ma anche le nuove serie come Casa di Carta e Narcos. Non solo si interessa al film o serie, ma ricerca curiosità su attori e notizie in anteprima.

View all posts by Marco Buoso
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti