Il Rover Perseverance, lanciato dalla NASA, è atterrato su Marte il 18 febbraio 2021 e all’interno del paracadute c’era un messaggio nascosto.

Il paracadute che ha aiutato il rover Perseverance della NASA ad atterrare su Marte la scorsa settimana si è aperto e ha mostrato uno schema di colori apparentemente casuale. Ma i funzionari della NASA in seguito hanno detto che conteneva un messaggio nascosto scritto in codice binario per computer.

Allen Chen, capo delle operazioni di entrata e discesa del Rover Perseverance su Marte, ha sfidato il pubblico a capire il messaggio, durante una conferenza stampa lunedì.

“A volte lasciamo messaggi nel nostro lavoro affinché altri possano trovarli a tale scopo, quindi invitiamo tutti voi a provare e mostrare il vostro lavoro.”

Gli investigatori di Internet hanno decifrato il messaggio in poche ore. I disegn rosso e bianco indicavano “Dare Mighty Things” in anelli concentrici. Il detto è il motto del team Perseverance, ed è anche blasonato sui muri del Mission Control al Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA, il quartier generale del team della missione della California meridionale.

Il messaggio sul paracadute

Adam Steltzner, ingegnere capo di Perseverance, ha fatto un post su Twitter confermando che c’era un messaggio nascosto.

Nell’anello esterno del paracadute ci sono le coordinate: 34°11’58″N 118°10’31″W, che sono quelle del quartier generale della missione al Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, in California.

La NASA aveva già messo dei messaggi nascosti sui suoi rover in passato; il Rover Curiosity, che è atterrato sul Pianeta Rosso nel 2012, aveva piccoli fori nelle sue ruote in alluminio vuote per consentire ai ciottoli catturati all’interno, di fuggire.

Quei fori componevano le lettere “JPL” in codice Morse. Quindi, quando Curiosity ha vagato sulla superficie, “JPL”, (Jet Propulsion Laboratory), è stato stampato in codice Morse sul suolo marziano.

Ma non è tutto finito, Matt Wallace, il vice direttore del progetto, ha rivelato che quando il Rover Perseverance si metterà al lavoro, ci saranno altre sorprese inaspettate.

Fonte: TheVerge

Qua in basso vi lascio un articolo che parla delle future cure alle possibili malattie sul Pianeta Rosso.

Seguiteci su Facebook.

Condividi

About Marco Buoso

Marco ama i film d'azione, i grandi classici intramontabili ma anche le nuove serie come Casa di Carta e Narcos. Non solo si interessa al film o serie, ma ricerca curiosità su attori e notizie in anteprima.

View all posts by Marco Buoso
Iscriviti
Inviami notifiche
1 Commento
Commenti meno recenti
Nuovi commenti Il più votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti

[…] “alberi” presenti su Marte sono in realtà sabbia basaltica scura spinta sulla superficie delle dune di sabbia dal ghiaccio di […]