Simon Pegg e Nick Frost di nuovo insieme su questa fantastica serie originale Prime Video…

Truth Seekers ha una trama bizzarra, dei personaggi bizzarri e un contesto fantascientifico anche se nello stesso tempo molto reale contemporaneo – prima di spiegarvi il finale abbastanza difficile da decifrare, andiamo a rivedere la trama e a fare un breve riassunto della prima stagione.

Nick Frost interpreta Gus Roberts, un dipendente della Smule, ditta dedicata alla riparazione e installazione della linea internet. Andando in giro per molte abitazioni diverse, incontra anche strane persone e casa apparentemente infestate – beh calza tutto a pennello visto che Gus ama il paranormale tanto che possiede un canale su Youtube dedicato alla ricerca dell’occulto. In questa avventura conosce solo personaggi misteriosi, questi si uniscono a lui e alle sue ricerche…

Da qui in poi ci sono spoiler, ma visto che il titolo è abbastanza chiaro non penso sia un problema grave…

Scopriamo che Astrid, interpretata da Emma d Arcy, è un fantasma e per aiutare Gus viene intrappolata nell’altro mondo. Elton John, interpretato da Samson Kayo, viene costretto a rivelare la sua vera identità e scopre di poter aprire portali con l’altro mondo.

Tutti loro, compresa la sorella di Jhon e il suocero di Gus, riescono a mettere fine al piano del pazzo che voleva creare un suicidio di massa per trasmutare. Beh i dettagli li sapete…

Alla fine di questo ultimo episodio di quest’ultima stagione però, ci sono molte cose difficili da capire, ma cominciamo passo per passo.

Ecco la spiegazione del finale di Truth Seekers

  • Il parrucchino

Dave, il direttore della Smule, ha un parrucchino, beh si capiva, ma la conferma l’abbiamo alla fine quando si incontra con quella che doveva essere la pazza dello scherzo del gatto.

  • La pazza del gatto gigante

La pazza, non è poi così pazza, infatti è l’antica compagna di Dave, si vogliono estremamente bene ma giocano uno contro l’altro da sempre e ora capirete perchè!

  • Adamo ed Eva

Dave e la pazza, sono Adamo ed Eva, lo fanno capire dalla immagine che lui le mostra quando lei gli chiede della parrucca, poi lei aggiunge: Almeno non porti più la foglia…. Quindi il titolo Prime non smentisce lo stile, proprio come è successo con la serie Good Omens o American Gods. Questo si che è un vero mistero per cui vale la pena indagare… Comunque proprio come scritto nella Bibbia, la coppia ha qualche problema e contrasto di idee…

  • Il quadro nell’ufficio Smule!

Il quadro si muove, cambia forma ed esce un viso femminile che chiede se c’è qualcuno, è Astrid! ma non chiedetemi come sia finita li e perchè! Non sarebbe male se rimanesse li per la prossima stagione, un quadro interattivo posseduto? Ma che ideona!

Vi è piaciuta questa nuova serie originale Amazon Prime Video? Diversa da The Boys ma simile a molte altre no? Attenzione però, che anche in The Boys la chiesa viene presa di mira su quasi ogni episodio!

Condividi

About Donovan Rossetto

Esperto RetroGamer, scrittore, giornalista e divulgatore di tematiche legate al mondo del Mistero. Appassionato di StarWars e della nuova console Microsoft. Passa il tempo nella ricerca di verità e giocando all'Oculus! Uno dei più forti in Italia su CS:GO e sui giochi picchia-duro.

View all posts by Donovan Rossetto