Organismo 46 B: il mostro del lago Vostok

Oggi vi parlo di Organismo 46 B, una creatura mostruosa che vive nel lago Vostok, in Antartide.

Uno scienziato russo ha affermato che nel lago di Vostok in Antartide, esiste una creatura chiamata Organismo 46 B e tutto questo verrebbe tenuto nascosto.

Anton Padalka apparteneva a un gruppo di ricerca sovietico sul lago Vostok, ma lo ha abbandonato dopo aver scoperto che il paese voleva utilizzare militarmente, una scoperta fatta in Antartide.

Padalka ha ottenuto rifugio in Svizzera dopo aver scoperto una forma di vita sconosciuta nel lago Vostok. Secondo le sue stesse parole, era uno strano e terribile mostro noto come Organismo 46-B.

Il primo giorno della spedizione, la creatura è stata trovata durante un’immersione subacquea, che richiedeva una muta per la bassa temperatura.

L’organismo 46-B è una specie di polpo enorme, questa creatura ha un vantaggio; un veleno situato nella sacca che normalmente immagazzina l’inchiostro. Questa tossina è in grado di paralizzare a più di 45 metri di distanza.

Queste caratteristiche sono state confermate dall’operatore e membro della spedizione Alexis Vindogradov.

Organismo 46 B, come l’Indo-Pacific Mimic Octopus, ha abilità di mimetizzazione uniche. Il Mimic si trasforma fisicamente in 15 diversi animali acquatici; pesce leone, serpente di mare o medusa.

Padalka ha affermato di aver visto l’entità trasformata in qualcosa di simile a un subacqueo umano. Lo scambiarono per un membro della squadra che nuotava verso di loro. Uno degli scienziati che si trovava di fronte al gruppo divenne la prima persona a morire per mano di questa creatura, poco prima di rendersi conto che non era un subacqueo.

La cattura

Il leader della spedizione AM Yelagin ha deciso di intrappolarla in una vasca di campionamento. La dottoressa María Kalashnik era incaricata di “attirare” 46-B grazie alle sue capacità fisiche come ex atleta professionista.

La trappola ha funzionato, ma uno dei tentacoli della creatura ha immobilizzato Kalashnik, che è stata costretta a difendersi con un’ascia.

Lo scienziato ha affermato che quando sono riusciti a portare il polpo fuori dall’acqua, i servizi segreti russi l’hanno immediatamente preso e portato a Mosca.

Non c’è traccia di tutto ciò nella stampa internazionale e si ritiene che l’attuale governo russo possieda un campione del veleno della creatura, per poter sviluppare armi.

Qua sotto vi lascio alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Presunta creatura umanoide filmata da una telecamera. Ecco il video.

Seguiteci su Facebook.

Marco Buoso è un esperto del mistero a livello internazionale, con grande esperienza nelle indagini. Il suo contributo è molto importante per il team, considerato uno dei più saggi e dotato di grande saggezza. Buoso ha dedicato la sua vita alla ricerca e alla comprensione dei fenomeni paranormali e misteriosi, accumulando una vasta conoscenza e competenza in questo campo. Attualmente si trova in Brasile dove sta investigando su alcuni fenomeni paranormali, mettendo a disposizione la sua esperienza e la sua competenza per portare alla luce la verità su questi misteri.
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x