Fortnite: MK-7 ritornato

Dopo essere stato archiviato, l’MK-7 ha vinto il sondaggio sulla stazione di finanziamento e ha fatto il suo ritorno nel capitolo 3, stagione 2.

Epic Games ha riportato il fucile d’assalto MK-7 ⁠ su Fortnite nel capitolo 3, stagione 2, dopo che si è scontrato con l’AR da combattimento nel sondaggio della stazione di finanziamento.

L’aggiornamento del capitolo 3, stagione 2 di Fortnite ha apportato un sacco di modifiche.

I giocatori inoltre hanno immediatamente notato che il popolare fucile d’assalto MK-7 era stato rimosso.

Questo perché le stazioni di finanziamento sono tornate in questa stagione e i giocatori hanno dovuto spendere oro per riportare alcune armi in gioco. Ora, l’MK-7 ha finalmente fatto il suo ritorno su Fortnite.

L’MK-7 e il Combat AR sono stati entrambi riportati nel bottino di Fortnite dal 2 al 5 aprile.

Successivamente, i giocatori hanno avuto la possibilità di scegliere quale arma sarebbe rimasta in gioco votando con lingotti d’oro.

Queste armi erano in competizione l’una contro l’altra nei sondaggi di Funding Station fino a quando le votazioni si sono concluse il 7 aprile e l’arma è stato finalmente riportato per rimanere per il resto della stagione.

Ora puoi raccoglierlo come bottino a terra e dai distributori automatici.

C’è voluto del tempo per arrivare a questo risultato a causa di alcuni errori di voto che hanno portato Epic Games a disabilitare le Funding Station per circa 30 ore. 

L’MK-7 ha ricevuto alcuni importanti nerf per i danni che può infliggere a giocatori e strutture nella stagione 2, quindi non è la stessa potente arma mitica introdotta nella stagione 1.

I giocatori che hanno votato per Combat AR presso la Funding Station potrebbero essere delusi da questo risultato.

Ma è possibile che gli sviluppatori consentano di votare nuovamente per il suo ritorno in un futuro sondaggio.

Ecco altri articoli scelti per te:

Fortnite: come ottenere V-Bucks gratuiti
Logan Rossetto è un campione di gioco in CSGO, Rainbow Six Siege e Warzone. La sua abilità e conoscenza nel settore videoludico lo rendono il miglior candidato per testare i videogiochi in anteprima e valutarne le prestazioni. È anche ideatore di questo quotidiano. Condivide la sua esperienza e conoscenza con i lettori, offrendo anche consigli e trucchi per migliorare il proprio gioco. Inoltre, è anche un produttore musicale giovanissimo ma di successo, la sua creatività e capacità di produrre musica di qualità gli ha permesso di raggiungere grandi traguardi in questo campo.
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x