Oggi vi parlo del Cono de Arita, una piramide naturale che si trova nella catena delle Ande, in Argentina.

Sebbene le piramidi siano spesso associate all’Egitto, l’Argentina ha nel suo paesaggio una struttura curiosa simile, chiamato il Cono de Arita.

La formazione geologica, che in realtà è un cono, non una piramide, è considerata il cono naturale più perfetto al mondo, alto circa 200 metri, ed è situato nel Salar de Arizaro, un deserto di sale nel nord-ovest delle Ande.

Gli studiosi hanno dichiarato che questa regione si è formata tra i 5 e i 10 milioni di anni fa, dove all’inzio c’era solo il mare salato.

Durante l’inizio del XX secolo, tutti erano convinti che il Cono di Arita, come le piramidi d’Egitto, fosse opera dell’uomo.

La ricerca scientifica però, ha dimostrato che la piramide è in realtà la punta di un vulcano, modellata dall’erosione del vento, che non è riuscita a penetrare la crosta terrestre e quindi non ha sviluppato un cratere in grado di espellere la lava.

Vulcano galleggiante

Il Cono de Arita è anche conosciuto anche come “vulcano galleggiante”, poiché se osservato da lontano, provoca un’illusione ottica in cui sembra galleggiare in mezzo al paesaggio salato. 

Oltre al sale, la formazione presenta concentrazioni di altri composti, come ferro, marmo, onice, potassio, boro e rame.

Sembra che il sito avesse anche una rilevanza misteriosa, poiché leggende e prove archeologiche hanno mostrato che la piramide servisse come centro cerimoniale, prima dell’arrivo degli Incas. 

Inoltre, ci sono presunti avvistamenti di UFO nella zona, con diversi incidenti segnalati nel corso degli anni.

Nel 1956 ad esempio, un UFO a forma di sigaro sorvolò il Cono de Arita per ben quattro volte nello stesso giorno. In quell’occasione furono scattate delle foto, mandate poi a esperti ufologi vhe hanno confermato la veridicità delle immagini.

ACQUISTA QUI UNA PIRAMIDE IN PICCOLO FORMATO, SCONTATA SU AMAZON.

Se un turista vuole visitare il Cono de Arita, deve affrontare un’avventura abbastanza impegnativa, poiché l’arido Salar de Arizaro è caratterizzato da un terreno irregolare, pieno di buche, ed è situato a un’altitudine di 3689 metri sopra livello del mare.

Qua sotto vi lascio un articolo che parla della roccia di Dighton e il suo incredibile mistero.

Seguiteci su Facebook.

Condividi

About Marco Buoso

Marco ama i film d'azione, i grandi classici intramontabili ma anche le nuove serie come Casa di Carta e Narcos. Non solo si interessa al film o serie, ma ricerca curiosità su attori e notizie in anteprima.

View all posts by Marco Buoso
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti