Stati Uniti: il governo approva un programma per segnalare gli UFO

Il governo degli Stati Uniti, ha introdotto un sistema di segnalazione per gli avvistamenti UFO.

Il 31 ottobre, il Pentagono ha presentato un modulo di segnalazione per fornire informazioni sugli UFO, oggetti volanti non identificati, noti anche come fenomeni anomali non identificati (UAP).

Tuttavia, questo nuovo strumento di rendicontazione non è accessibile al grande pubblico. È disponibile esclusivamente per gli attuali o ex dipendenti federali, personale militare e appaltatori.

Inoltre, secondo un comunicato stampa del Dipartimento della Difesa, è aperto solo a coloro che hanno “una conoscenza diretta dei programmi del governo statunitense” riguardanti l’UAP.

Sean Kirkpatrick, il direttore dell’All-domain Anomaly Risoluzione Office (AARO), ha espresso: “Vogliamo sentire la tua opinione”, nel comunicato.

Tutte le informazioni condivise attraverso questa piattaforma, saranno mantenute al sicuro, sebbene le informazioni classificate non debbano essere divulgate nel modulo iniziale. Coloro che forniscono informazioni possono essere contattati da funzionari dell’AARO, una filiale del Dipartimento della Difesa, per organizzare interviste di follow-up.

Questa mossa del Pentagono riflette una rinascita di interesse e un livello di trasparenza senza precedenti, riguardo all’UAP negli ultimi anni.

Prove

Nel 2020, il Dipartimento della Difesa ha diffuso tre video, uno del 2004 e due del 2015, che mostravano fenomeni aerei “non identificati”. Questi video, registrati dai piloti della Marina, raffigurano oggetti poco chiari, che si muovono ad alta velocità nel cielo.

A luglio, il Congresso ha condotto un’udienza pubblica durante la quale, ex ufficiali militari hanno fornito testimonianze basate sui loro presunti incontri di prima mano con l’UAP.

Uno di questi funzionari, un ex comandante della Marina, ha raccontato di aver osservato un “piccolo oggetto bianco a forma di Tic Tac” durante un volo sull’oceano nel 2004.

Ha sottolineato che questi “non si muoveva secondo i principi aerodinamici conosciuti, che ci aspettiamo per gli oggetti che volano nella nostra atmosfera”.

Nonostante l’ondata di attenzione che gli UAP stanno ricevendo, i resoconti aneddotici di oggetti ultraterreni dovrebbero essere accolti con un alto grado di scetticismo, secondo gli esperti.

Non ci sono prove concrete che gli avvistamenti di UAP siano velivoli non umani (alieni)”, ha detto a McClatchy News, Mick West, uno scrittore scientifico specializzato in UFO. “I resoconti dei testimoni oculari non sono affidabili. Le prove video si rivelano invariabilmente molto meno interessanti di quanto affermato.”

Qua sotto vi lasciamo alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Marco Buoso è un esperto del mistero a livello internazionale, con grande esperienza nelle indagini. Il suo contributo è molto importante per il team, considerato uno dei più saggi e dotato di grande saggezza. Buoso ha dedicato la sua vita alla ricerca e alla comprensione dei fenomeni paranormali e misteriosi, accumulando una vasta conoscenza e competenza in questo campo. Attualmente si trova in Brasile dove sta investigando su alcuni fenomeni paranormali, mettendo a disposizione la sua esperienza e la sua competenza per portare alla luce la verità su questi misteri.
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x