PSVR 2: come rimanere al sicuro, sani di mente e senza vomitare l’anima nel nuovo visore di Sony

Ecco suggerimenti e trucchi che utilizziamo per evitare di ammalarci e aggrovigliarci con la PlayStation VR2.

La PlayStation VR2 di Sony è arrivata questa settimana e, sebbene sia uno dei migliori visori per realtà virtuale Playstation che abbiamo mai usato , ci sono ancora una serie di insidie ​​VR comuni e fastidi specifici di PSVR 2 in cui i nuovi acquirenti potrebbero imbattersi.

Avete letto bene vero? Migliori visori Playstation, significa che tra questo e il precedente è meglio questo, ma in confronto con gli altri in commercio, perderebbe 1 a 10!

Che si tratti del tuo primo visore VR o solo del tuo acquisto più recente, ecco una manciata di suggerimenti che potrebbero impedirti di ammalarti, inciampare in un cavo, esaurire la batteria o, e abbiamo sentito che questo è particolarmente comune, pensando a Sony ti ha spedito un visore VR sfocato quando probabilmente è solo uno scherzo della luce.

In effetti, iniziamo con quello.

Come indossare la PSVR 2 ed evitare il mosso

Se vuoi un’immagine nitida e una vestibilità comoda che non ti trascini sulla parte anteriore della testa, devi indossarla correttamente. 

La PSVR 2 dovrebbe poggiare sulla tua testa, fissata in diagonale, non stringere la parte anteriore e posteriore della testa in una morsa. In effetti, non stringerei affatto la fascia fino a quando non avrai allineato le lenti con i tuoi occhi.

Anche se hai già utilizzato un visore VR, potresti pensare che la PSVR 2 sia sfocata all’interno. Questo perché le lenti Fresnel personalizzate brevettate di Sony hanno uno sweet spot notevolmente piccolo, che è l’unico punto in cui l’immagine appare perfettamente nitida. E dovrai spostare fisicamente l’auricolare sul tuo viso per trovare quel punto debole.

Sony ti guida attraverso un tutorial sull’allineamento dell’obiettivo quando indossi per la prima volta l’auricolare – uno che puoi richiamare di nuovo da Impostazioni> Accessori> Regola distanza obiettivo se lo desideri – ma ti dice solo di ruotare un quadrante di regolazione sul bordo in alto a sinistra di l’auricolare per avvicinare o allontanare le lenti mentre la fotocamera per il tracciamento oculare stimando la posizione dei tuoi occhi.

Devi anche spingere fisicamente l’intero oculare su e giù, e forse anche inclinarlo a sinistra oa destra come se stessi raddrizzando un’immagine sul muro. 

Se l’hai fatto bene, dovresti vedere un’immagine incredibilmente nitida quando guardi dritto davanti a te, abbastanza da distinguere i bordi dei pixel.

Quindi, puoi finire di allacciare l’auricolare con quel quadrante cliccabile. Non dovrebbe sembrare che ti stia schiacciando il cervello; basta girare fino a quando non perdi quel punto debole quando scuoti la testa su, giù, a sinistra ea destra.

Come gestire il cavo della PSVR 2

Più giochi io e i miei colleghi giochiamo su PSVR 2, più rimaniamo aggrovigliati nel suo cavo. Si scopre che è particolarmente facile inciampare quando giochi a giochi intensi o in quelli in cui devi schivare la morte come Pistol Whip , Pavlov e Resident Evil Village .

Non abbiamo soluzioni perfette, ma ecco cosa facciamo per ora:

1) Metti la tua PS5 sul pavimento se puoi. Non vuoi farla cadere a terra vero? Ricorda, non è necessario che la PS5 sia collegata alla TV una volta configurate le cuffie.

2) Se possibile, avvia il gioco rivolto lontano dalla tua PS5, quindi il cavo è dietro di te e non sotto i piedi. Con giochi come Pistol Whip in cui non è necessario girarsi molto, a volte può essere sufficiente.

3) Puoi iniziare una partita in qualsiasi direzione desideri tenendo premuto il pulsante Start/Opzioni per reimpostare la tua posizione in VR.

4) Prova a far scorrere i piedi sul terreno invece di calpestare in modo da poter sentire facilmente il cavo. Indossa calzini o vai a piedi nudi invece di scarpe, ciabatte e sandali.

5) Se rimani aggrovigliato, gira semplicemente nella direzione opposta per affrontare il modo desiderato. Fai tre sinistre invece di fare una destra, o viceversa.

Come evitare di ammalarsi in VR2 di Sony

Alcune persone non si ammalano affatto in VR. Alcuni si sentono sempre male a causa di come generalmente funziona la tecnologia; qualsiasi visore che metta lenti di ingrandimento davanti a uno schermo piatto può innescare un conflitto di convergenza-accomodazione.

Ma se sei nella maggior parte degli appassionati di realtà virtuale che si ammalano occasionalmente e vogliono semplicemente evitarlo, come noi, ecco alcuni suggerimenti che potrebbero aiutarti.

Girati sempre girando la testa e il corpo reali, mai muovendo una levetta.

Il tuo corpo potrebbe sentirsi a disagio se ti muovi nel gioco senza muoverti allo stesso modo nel mondo reale. Quando faccio scorrere una levetta per girare a destra, senza girare la testa a destra, di solito sudo abbastanza velocemente. Alcuni giochi, come Resident Evil Village , suggeriscono di farlo con una levetta, ma hai sempre la possibilità di muovere il tuo vero corpo.

Attiva le impostazioni di comfort come il tunneling.

La maggior parte dei giochi VR ha impostazioni di comfort dedicate e i migliori te lo chiederanno subito. Come minimo, in genere troverai il tunneling, che restringe il tuo campo visivo ogni volta che ti muovi. Ciò può ridurre drasticamente la cinetosi e in genere puoi abbassarlo (o disattivarlo) in seguito quando ti abitui ai giochi VR.

Se insisti nell’usare un joystick per girare, molti giochi ti permetteranno di scegliere virate rapide invece di virate morbide, che ti fanno scattare di 30 o 45 o più gradi a sinistra oa destra e possono essere meno trigger.

Spostati teletrasportandoti se possibile.

Mentre alcuni giochi ( Resident Evil Village , Pavlov ) non offrono la mossa di teletrasporto perché interrompe l’immersione e potrebbe essere ingiusto nei giochi multiplayer, molti titoli per giocatore singolo ti permetteranno di mirare a un punto del terreno vicino per teletrasportarti in quella posizione. Tra i tanti modi per muoversi in VR , è uno dei più comodi: sai dove stai andando, ma non devi sperimentare l’atto di arrivarci.

Assicurati che il visore e i controller non vadano alla deriva.

Uno dei modi più rapidi per ammalarsi in VR è quando la tua testa e/o le tue mani virtuali iniziano a spostarsi fuori posto – e con PSVR 2, ciò può accadere quando luci intense sono puntate direttamente sulle telecamere del visore, interrompendo il loro rilevamento del movimento, o quando la stanza è troppo buia per essere rintracciata.

Mentre l’auricolare di Sony potrebbe far apparire un avviso se le cose sono troppo scure o luminose, le ho anche viste scivolare silenziosamente quando una singola lampadina luminosa è puntata sulla mia testa. Quando ho puntato l’illuminazione dall’alto in modo diverso, il problema è scomparso.

Se disponi di una TV nella stanza, puoi anche attivare il supporto al tracciamento in Impostazioni > Accessori > PlayStation VR2 per usarlo come indicatore aggiuntivo per stabilizzare il tracciamento.

Basta non giocare a giochi eccessivamente innescanti.

Non giocherò più a Kayak VR perché l’atto di stare seduto su un kayak mentre si pagaia dolcemente mi ha dato fuoco al cervello… anche se mi sento bene alla guida di un’auto in Gran Turismo 7 . Il tuo chilometraggio può variare. La modalità VR di Resident Evil Village include filmati in cui il gioco prende il controllo della tua testa e la fa oscillare, la spinge a terra e la trascina persino sul terreno. Forzare la tua testa a muoversi in modi in cui la tua testa reale non si muove è in genere un no-no in VR, e Adi e io non ci siamo divertiti qui.

Fai delle pause.

Seriamente, se inizi a sentire i sudori o una fitta allo stomaco o un leggero capogiro, smetti subito di giocare. Torna più tardi quando non c’è più. Sarà difficile costruire le gambe della realtà virtuale se anche il solo pensiero della realtà virtuale ti fa star male.

Taglio su altri cavi

Anche se non c’è ancora modo di sbarazzarsi del cavo principale della PSVR 2, puoi toglierti di mezzo altri cavi.

Ad esempio, gli auricolari integrati di PSVR 2 non devono penzolare quando non sono in uso: puoi inserirli in piccole aperture circolari con linguette integrate nell’auricolare.

E sebbene la maggior parte delle cuffie sostitutive possa avere un cavo più lungo, puoi scegliere un audio completamente wireless collegando il dongle audio wireless USB di una cuffia alla tua PS5. L’abbiamo provato con il nostro SteelSeries Arctis Pro Wireless, anche se ci sono anche molte opzioni più economiche. Tuttavia, l’audio Bluetooth non è supportato.

Potresti anche volere un modo migliore per mantenere carico il tuo controller PlayStation VR2 Sense, perché collegare singolarmente ciascuno di essi alla PS5 con un paio di cavi USB-C può essere un po’ scomodo. 

Sony vende la propria stazione di ricarica per controller da $ 50 con un paio di adattatori pogo-pin che si inseriscono nelle porte USB-C del controller in modo da poterli semplicemente caricare, ma non possiamo necessariamente consigliarlo: è davvero facile da impostare li giù male e trovarli quasi morti il ​​giorno successivo. 

Sebbene Sony pubblicizzi un “design click-in”, non è affatto vicino al clic rassicurante che si ottiene dalla stazione di ricarica DualSense dell’azienda per i gamepad standard della PS5.

Per fortuna, sembra che molte altre aziende stiano lavorando per ricaricare i dock , alcuni dei quali possono contenere l’auricolare e/o l’intera console.

Se hai altri suggerimenti chiave per il comfort della realtà virtuale, aggiungili nei commenti o scrivici! Pianificheremo di aggiornare questa storia tra un po’.

Playstation VR 2 fa proprio schifo! Ma che assurdità sony!
Donovan Rossetto ama l'informazione, ma è anche un videogiocatore e scrittore. Con una vasta conoscenza dell'industria videoludica, Rossetto offre una prospettiva unica e interessante su entrambi i temi. Inoltre, come scrittore, Rossetto ha saputo combinare la sua passione per gli UFO e i videogiochi in una serie di articoli e libri che hanno appassionato i lettori di tutto il mondo.
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x