Notizie

Ecco i missili che gli Stati Uniti hanno usato per abbattere gli “UFO”

Mentre i misteri continuano a turbinare intorno al pallone e ad altri tre oggetti non ancora identificati abbattuti dagli Stati Uniti negli ultimi giorni, almeno una cosa è chiara: le armi utilizzate per abbatterli.

Che si tratti del presunto pallone di sorveglianza cinese originale abbattuto sulla Carolina del Sud, o degli oggetti ancora sconosciuti presi di mira in Alaska , Michigan e Canada, sono stati tutti distrutti dallo stesso tipo di missile: l’AIM-9X Sidewinder.

Chi li produce

Raytheon produce il missile, che proviene da una classe più ampia di armi che è stata nell’arsenale degli Stati Uniti per decenni.

Sebbene le armi siano prodotte principalmente per le forze statunitensi, il missile viene anche venduto in grandi quantità a vari alleati degli Stati Uniti. Raytheon afferma di avere 31 partner di vendita militari stranieri, con paesi tra cui la Corea del Sud, gli Emirati Arabi Uniti e l’Indonesia che hanno tutti acquistato il missile.

Progettato principalmente come arma aria-aria, l’ultima versione dell’AIM-9X può essere utilizzata anche da terra e contro bersagli terrestri. Il missile è ampiamente utilizzabile su una varietà di velivoli moderni, tra cui l’F-16 Fighting Falcon e l’F-22 Raptor . Quella versatilità gli ha permesso di battere i record aiutando l’avanzato jet da combattimento F-22 a segnare la sua prima eliminazione aria-aria.

Gli Stati Uniti non rivelano il numero esatto di tali missili nel loro arsenale, ma è probabile che sia significativo con l’aeronautica americana che riceverà il suo 100.000esimo missile.

I costi

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti sta cercando di acquisire 255 missili per 111,9 milioni di dollari nell’anno fiscale 2023. Ciò equivale a un costo di 439.000 dollari ciascuno. Ma ci sono sconti significativi coinvolti e altri paesi spesso devono pagare anche attrezzature, parti e costi di formazione associati. La Malesia ha cercato di acquisire solo 20 missili AIM-9X-2 stimati in 52 milioni di dollari nel 2011, ad esempio, dopo aver incluso questi costi secondari.

L’AIM-9X Sidewinder è un missile supersonico a ricerca di calore a corto raggio. I suoi componenti principali includono una sezione di guida a infrarossi, un rilevatore di bersaglio ottico attivo, una testata altamente esplosiva e un motore a razzo. Gli infrarossi, in particolare, consentono al missile di colpire bersagli in una varietà di configurazioni in qualsiasi momento della giornata.

Il dispositivo da 84 chilogrammi è alimentato a combustibile solido ed è lungo 3 metri. La cosiddetta variante Block II del missile ha caratteristiche migliorate, inclusa una capacità di blocco dopo il lancio, quindi il pilota che spara il dispositivo non deve fare affidamento solo sulla mira visiva.

Qua sotto vi lasciamo alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Ricercatore afferma che la Via Lattea ospita più di 30 civiltà aliene
Condividi
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x