Cose da Nerd Mistero

Il Triangolo dell’Alaska: 16.000 persone scomparse

Il Triangolo delle Bermuda e il Triangolo dell’Alaska sono due luoghi misteriosi, in cui molte navi e aerei sono scomparsi senza una spiegazione logica.

Il Triangolo delle Bermuda e il Triangolo dell’Alaska sono due luoghi misteriosi, in cui molte navi e aerei sono scomparsi senza una spiegazione logica.

Il primo si trova nell’Oceano Atlantico tra Porto Rico, Miami e Bermuda, mentre il Triangolo dell’Alaska si trova tra Barrow, Anchorage e Juneau e copre un’area di 52.000 chilometri quadrati.

Entrambi i luoghi sono caratterizzati da terreni accidentati, come vaste foreste, tundra ghiacciata e montagne ghiacciate, rendendo estremamente difficile la visita.

Purtroppo, il numero di persone che scompaiono in queste zone è molto alto, 4 viaggiatori su 1.000 nel Triangolo dell’Alaska, questo è un numero davvero allarmante.

The Alaska Triangle - TRVL GO

Le autorità sostengono che la ragione sia la grandezza e ostilità delle terre del Triangolo dell’Alaska.

La scomparsa più nota è quella del membro della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti Hale Boggs, che nel 1972 scomparve con il suo aereo privato durante un viaggio tra Anchorage e Juneau.

Fu subito organizzata una grande operazione di ricerca e salvataggio, ma purtroppo non venne trovata alcuna traccia dell’aereo o delle persone scomparse.

Questo ha portato a diverse teorie su cosa possa causare queste sparizioni misteriose, tra cui l’ipotesi di attività aliena, basata su un rapporto del 1986 presentato alla Federal Aviation Administration (FAA) in cui un volo della Japan Airlines 1628 ha affermato di aver incontrato tre oggetti volanti non identificati.

Misterioso e selvaggio triangolo dell’Alaska

Il Triangolo dell’Alaska è un luogo misterioso e selvaggio situato nell’estremo Nord America, tra le città di Anchorage, Juneau e Utqiagvik (precedentemente Barrow).

Questa zona remota e inospitale è caratterizzata da una varietà di terreni accidentati, come foreste boreali, montagne scoscese, laghi alpini e pianure selvagge.

Nonostante la bellezza naturale del triangolo, è anche noto per il grande numero di persone che scompaiono in questa zona.

La vastità del Triangolo rende difficile la ricerca di queste persone scomparse, e spesso non si trovano prove o corpi.

10 Strange Things You Should Know About The Alaska Triangle

Gli esperti attribuiscono queste sparizioni alla durezza del paesaggio e alla vastità dello stato, sottolineando che trovare una persona scomparsa in Alaska è come cercare un ago in un pagliaio.

I numeri parlano da soli, c’è qualcosa di intrigante nel Triangolo dell’Alaska. Dal 1988, oltre 16.000 individui, tra cui passeggeri di aerei, escursionisti, abitanti del luogo e turisti, sono spariti all’interno di questa zona.

Il tasso di sparizioni per 1.000 persone è più del doppio della media nazionale e il tasso di persone che non vengono mai ritrovate è ancora più alto.

Questi dati suggeriscono che c’è qualcosa di più che semplicemente “perdersi tra le montagne” in gioco.

Da quando gli aerei hanno iniziato a sorvolare l’Oceano Atlantico, le teorie sul Triangolo delle Bermuda non sono mai mancate, dalle condizioni meteorologiche insolite e bizzarre alle teorie sull’intervento alieno e sui laser energetici della leggendaria città di Atlantide.

Analogamente, molte persone hanno ipotizzato ragioni simili per le sparizioni all’interno del Triangolo dell’Alaska.

Queste speculazioni stanno solo aumentando man mano che iniziamo a comprendere i misteri del Triangolo delle Bermuda.

Tuttavia, la spiegazione scientifica più plausibile è la semplice geografia. Gli immensi ghiacciai dello stato sono pieni di caverne nascoste, crepacci giganteschi e buchi profondi.

The Alaska Triangle: The Bermuda Triangle's Weird Cousin Up North |  Cracked.com

Questo fornisce il terreno ideale per seppellire aerei abbattuti e individui perduti. Una volta che un aereo si è schiantato o un escursionista si è arenato, le rapide raffiche di neve che attraversano lo stato per tutto l’anno possono facilmente seppellire qualsiasi traccia di una persona o di un aeroplano.

Quando questi sono sepolti sotto la neve fresca, la possibilità di trovarli è praticamente nulla.

Che farà l’esperto del Mistero Donovan Rossetto?

Anche se queste sono solo teorie, l’esperto delle ricerche, Donovan Rossetto, utilizzerà la sua conoscenza e competenza per indagare su questi fenomeni misteriosi e cercare di comprendere le ragioni delle sparizioni.

Come esperto delle ricerche e delle ipotesi, Donovan Rossetto considera il Triangolo delle Bermuda e il Triangolo dell’Alaska come luoghi affascinanti e misteriosi che meritano ulteriori indagini.

Donovan Rossetto esperto del Mistero

Egli ritiene che sia importante analizzare i dati disponibili e condurre interviste con persone che hanno avuto esperienze personali con questi luoghi per cercare di comprendere le ragioni delle sparizioni.

Inoltre, Rossetto valuterà le teorie esistenti utilizzando la scienza e la logica per cercare di trovare una spiegazione plausibile per questi fenomeni misteriosi.

È aperto anche all’ipotesi di un collegamento con l’attività aliena, ma sottolinea che è importante valutare tutte le possibilità e non saltare a conclusioni affrettate.

In generale Rossetto vede questi luoghi come una grande opportunità per scoprire qualcosa di nuovo e per mettere alla prova le proprie capacità investigative.

Tu cosa ne pensi di tutta questa storia? Faccelo sapere nella sezione commenti più in basso!

Ecco altri articoli selezionati per te:

Condividi
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Ehi Sicarios! Vogliamo un tuo parere, lasciaci un commento!x