Ricrea il mondo e aiuta la popolazione!

Before We Leave è un gioco city-building sviluppato dalla Balancing Monkey Games e rilasciato dalla Team 17.

Il gioco è disponibile su: PlayStation, Nintendo Switch, Xbox, Microsoft e MacOS.

Prima di parlarvi della nostra esperienza con il titolo, ecco a voi trama e trailer:

Trama da Steam:

Riscopri ciò che è andato perduto e prenditi cura della tua civiltà rinata in Before We Leave, un gioco city builder non violento ambientato in un accogliente angolo dell’universo.

Produci, raccogli e gestisci le risorse per aiutare gli insediamenti a prosperare, e condividile tra i territori esagonali e i pianeti che ti circondano.

L’universo è però pieno di pericoli: guardiani antichi e ancestrali non ti consentono mai di abbassare la guardia e minacciano i tuoi insediamenti. Sta a te aggirare queste creature.

Trailer:

Il Gameplay di Before we leave:

Nel gioco interpretiamo ”noi stessi” un eroe che può salvare e ricostruire il mondo!

Ricordiamo il nostro scopo?
Tutta la popolazione è oramai andata e i pochi sopravvissuti decisero di rinchiudersi in dei Bunker sotterranei.

Ora sono usciti, finalmente pronti per ripopolare la Terra!

In questo City Builder, dobbiamo seguire le missioni assegnate per progredire nella storia.

A esempio dobbiamo costruire delle case/rifugi per i nostri abitanti.
La costruzione è semplice ogni oggetto ha la sua categoria e troviamo il tutto nel Menù in basso a sinistra.

Tutto il mondo è diviso in piccole caselle ottagonali, dove su di esse puoi costruire: edifici, strutture, strade e tanto altro.

Before We Leave on Steam

Certo, per creare strutture di ogni genere, abbiamo bisogno di risorse.
Ma in questo gioco non sono un problema, possiamo distruggere le rocce e tagliare alberi a nostro piacimento.

Ma attenzione: Il gioco ci avvisa che tagliare alberi e distruggere la natura non è una cosa buona e giusta.

Before we leave: Costruzioni

Nel gioco non potrai costruire a casaccio, ogni cosa da te costruita dovrà essere collegata a una strada, questa regola vale anche per le strutture, gli ascensori e tanto altro.

Creare strade e unire le tue costruzioni non sarà difficile, tutto il mondo è fatto di esagoni quindi capirai subito dove piazzare i nuovi oggetti.

In caso non ci riuscissi il gioco ti indicherà la direzione giusta colorando gli esagoni di verde.

Le piantagioni e le case sono la cosa principale da costruire nel gioco.
Esse danno cibo e rifugi ai tuoi abitanti!

Una volta piazzate sono gli abitanti stessi a prendersene cura.

Before We Leave on Steam

Se tutto ti sembra troppo lento sappi che con le freccette su e giù puoi velocizzare o rallentare/fermare il tempo, cosi da prendertela comoda.

Velocizzare il tempo potrà essere utile, sappi che il gioco non è tutto un piazza case e aspetta di avanzare.
Ogni edificio del gioco ha i suoi problemi e le sue necessità.

Possiamo capire le necessità di ogni edificio grazie alla HUD del gioco.

Espandersi in Before We Leave:

La cosa più difficile e bella in Before We Leave è proprio l’espansione progressiva del tuo mondo.

Colonizzando nuove isole/pianeti scoprirai nuovi fantastici ambienti che ti porteranno di fronte a sfide uniche.

Devi stare attento alle risorse, che spesso saranno limitate.
Ma soprattutto i tuoi abitanti devono essere pronti a tutto!

La felicità dei nostri abitanti:

Gestire una popolazione non è semplice, ogni abitante ha i suoi bisogni primari come ogni essere vivente.

Potrai monitorare la loro felicità e dargli tutto ciò di cui hanno bisogno.
E soprattutto devi stare attento all’inquinamento.
Il pianeta è nostro e dobbiamo averne cura, almeno virtualmente!

Before We Leave is a pleasant city-builder, even if you plan poorly –  Destructoid

Se un abitante è infelice avrà una progressione del suo lavoro lento.
Il basso contenuto di felicità li porterà a muoversi in maniera lenta.

Di conseguenza raccoglieranno risorse impiegando più tempo.

Per rendere i cittadini felici non devi fare altro che tenerli uniti e posizionarli in bei posti pieni di vegetazione, luce e tanto altro.

La ricerca in Before we leave:

Completando le missioni possiamo accedere alla famosa ”ricerca” tramite la biblioteca.

Proprio come uno schema a punti si può avanzare nella ricerca del mondo.

Grazie a essa possiamo creare ascensori e iniziare la lavorazione dei metalli, avanzare nel giardinaggio, creare scuole, ponti per unire le isole e tanto altro!

Studiare è importante se vogliamo progredire con il nostro mondo.

Reparto audio e grafica:

Audio:

L’audio del gioco è davvero realistico, grazie ai suoi suoni ci sembrerà di gestire davvero un pianeta.

Infatti una parte principale del gioco, sono proprio gli effetti sonori e le varie musiche di sottofondo hanno reso il gioco non solo più realistico, ma anche più rilassante.

Piazzare oggetti, distruggere o cliccare qualsiasi cosa nel gioco lo trasformerà in un vero gioco ASMR.

Noi ci abbiamo giocato su Switch e non abbiamo notato bug audio di nessun genere.

Before We Leave - Announcement Trailer - YouTube

Grafica:

Non possiamo dire nulla di negativo riguardante la grafica di gioco!
L’idea di un intero mondo fatto a esagoni espandibili è davvero grandiosa!

Graficamente parlando non credo si possa desiderare di più.
Avrei solamente voluto più distinzione tra gli abitanti.

E anche più modifiche grafiche o personalizzazione delle varie case, che tendono a essere tutte ”uguali”

Abbiamo apprezzato molto le varie colorazioni del mondo, le luci e la bellezza che esso emana.

Il Bug grafico da me rilevato è uno.
Se spostiamo la visuale in maniera troppo veloce, finiremmo nel nulla, nello spazio più vasto.

Ritrovare il nostro mondo sarà difficile.

Before We Leave - Team17 Digital LTD - The Spirit Of Independent Games

La nostra recensione:

Cosa possiamo dirvi su Before we leave?
Personalmente non giochiamo spesso ai giochi City Builder.

Ma quando ci è stato presentato BWL non abbiamo potuto resistere.
Siamo subito corsi a scaricare il gioco pronti a un idea innovativa e sviluppata bene.

Infatti i nostri amici della Team17 e Balancing Monkey Games, hanno fatto un ottimo lavoro.

La prima cosa che abbiamo pensato una volta iniziato il gioco è stata ”Riusciremo a cavarcela da soli?”

i.ytimg.com/vi/S61POpmpk38/maxresdefault.jpg

Ma completando il Tutorial, ci siamo tranquillizzati, Il gioco sa come attirare i nuovi giocatori, soprattutto i meno esperti, da subito consigli su come iniziare e ti fa avanzare insegnandoti tutto il necessario per cavarcela da soli.

Certo, non contiene lotte e scontri di nessun genere, ma saprà entusiasmarci in altri modi, avanzare nel gioco ci darà una soddisfazione unica e questo non ha prezzo!

Prima di concludere, volevamo ringraziare per la key di gioco ricevuta e ricordare che non influenza mai sul nostro voto finale.

Voto conclusivo:

Condividi

About Vincenzo Ruggiero

Vincenzo Ruggiero, esperto MEME Italia, doppiatore di anime e spot pubblicitari. Fu il primo a portare il Flame nel mondo di Youtube!

View all posts by Vincenzo Ruggiero
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti