Sapere come battere ogni boss è importante.

L’emozionante avventura di Valheim consente ai giocatori di affrontare un vasto mondo e sconfiggere una vasta gamma di mostri e creature.

Puoi trascorrere il tuo tempo esplorando i luoghi che il mondo ha da offrire o creando enormi castelli e villaggi per te e i tuoi amici.

Se vuoi migliorare il tuo equipaggiamento e i tuoi strumenti, però, devi sconfiggere cinque diversi boss e alcuni aspetti del gioco non sono disponibili finché non batti questi formidabili nemici.

Ogni combattimento con i boss richiede tattiche e preparazione leggermente diverse, ma abbattere i boss è facile una volta che sai di cosa hai bisogno.

Ecco una ripartizione di come sconfiggere tutti i boss di Valheim e come dovresti prepararti.

 Eikthyr

Valheim: How to Defeat Eikthyr (Boss Guide) | Screen Rant

Eikthyr è il primo boss che puoi evocare a Valheim.

La sua area di evocazione è nel bioma di Meadows, relativamente vicino alla tua posizione di partenza.

Questo enorme cervo rilascia l’oggetto Hard Antlers, che ti consente di estrarre minerali e ottenere l’accesso a strumenti, armi e oggetti più forti.

Tuttavia, battere Eikthyr può essere difficile per i nuovi giocatori, quindi preparati di conseguenza.

I giocatori devono posare due trofei di cervi sull’altare di Eikthyr per evocarlo.

I trofei dei cervi di tanto in tanto cadono dopo aver ucciso un cervo, quindi continua a cacciare finché non ne ottieni due.

 Eikthyr è il nemico più forte che la maggior parte dei giocatori incontrerà a questo punto del gioco, anche se è possibile abbatterlo con la corretta configurazione.

Prima di evocare Eikthyr, assicurati di avere un set di armature e armi.

La creazione di un set completo di armature in pelle richiede 22 pelli di cervo e cinque frammenti di ossa.

Gocce di pelle di cervo da cervi uccisi e cervi a una o due stelle lasceranno cadere più pelli.

I frammenti di ossa possono apparire nelle caverne dei troll nella Foresta Nera, il che potrebbe essere troppo pericoloso per i nuovi giocatori.

Considera l’estrazione di Stone Graves e Viking Graveyards in the Meadows poiché anche i frammenti di ossa possono apparire in questi punti di interesse.

I giocatori dovrebbero anche creare almeno un’arma da mischia prima di combattere Eikthyr.

Una mazza o una lancia sono opzioni eccellenti poiché vanno bene con uno scudo, uno strumento che può bloccare la maggior parte degli attacchi di Eikthyr e farti risparmiare un sacco di tempo e fatica.

Se preferisci mantenere le distanze, costruisci un arco e dozzine di frecce per tenere a bada Eikthyr.

Eikthyr ha tre diversi attacchi: un attacco a distanza che spara fulmini dalle sue corna, un attacco ravvicinato con i piedi e un attacco di ariete.

Non abbiate paura di questi attacchi.

Puoi bloccarli con il tuo scudo e spostarti per evitare di subire danni.

Danneggiare costantemente Eikthyr tra i suoi attacchi dovrebbe consentirti di sconfiggerlo rapidamente, specialmente se sono coinvolti più giocatori.

Dopo aver sconfitto Eikthyr, assicurati di raccogliere il trofeo Hard Antlers e Eikthyr.

Gli Hard Antlers ti permettono di creare un piccone Antler.

Puoi posizionare il trofeo sulle pietre sacrificali e accedere all’Eikthyr Power, che riduce la perdita di resistenza dallo sprint e dal salto.

The Helder

How to Defeat The Elder - Valheim Wiki Guide - IGN

Il prossimo boss di Valheim è The Elder, una grande creatura arborea bipede evocata in un bioma della Foresta Nera.

Le pietre runiche in una camera funeraria possono rivelare il luogo di generazione di The Elder, oppure i giocatori possono scoprirlo esplorando.

Avrai bisogno di tre semi antichi per evocare il boss.

Questi vengono rilasciati dai bruti e dagli sciamani di Greydwarf, si generano nei forzieri e sono un drop garantito quando si distruggono i nidi di Greydwarf.

È essenziale creare il miglior equipaggiamento disponibile prima di affrontare The Elder, soprattutto se giochi da solo.

Dopo aver battuto Eikthyr, i giocatori possono estrarre rame e stagno e creare armature di bronzo.

Un set completo di armature, armi e strumenti di bronzo renderà più facile viaggiare attraverso la Foresta Nera e ti preparerà per The Elder.

Anche gli attacchi a distanza funzionano bene contro il boss, quindi equipaggiati con un sacco di frecce di fuoco e un arco.

Come Eikthyr, The Elder ha tre attacchi principali: un attacco in mischia con i piedi, un attacco a distanza e l’abilità di evocare radici che attaccano i nemici vicini.

Sebbene queste abilità possano infliggere danni significativi, è facile evitarle.

L’area di evocazione di The Helder presenta diversi pilastri che forniscono un’eccellente copertura dagli attacchi a distanza.

Ricordati di spostarti tra le coperture quando The Elder evoca Roots ostili, che scompaiono dopo un breve periodo.

I giocatori possono combattere The Elder da vicino e personalmente, ma il suo calpestamento copre una vasta area e può essere devastante.

La migliore strategia quando si combatte The Elder è bombardarlo con frecce di fuoco a distanza poiché il boss è debole al fuoco.

Questa battaglia può richiedere molto tempo da soli, ma dovrebbe essere relativamente facile con più giocatori.

I giocatori dovrebbero anche creare un calderone prima di affrontare The Elder per creare pozioni curative minori per le emergenze.

Questi oggetti sono facili da realizzare e i giocatori possono crearli con gli oggetti trovati nei Prati.

Inoltre, evita di allontanarti troppo nella Foresta Nera durante il combattimento con il boss poiché potrebbe attirare nani e altre creature nell’area.

The Helder lascia sempre un trofeo e una chiave della palude.

I giocatori possono appoggiare il trofeo The Elder sulla pietra d’evocazione per sbloccare il Forsaken Power, che garantisce la capacità di infliggere il 60% di danni in più agli alberi con un’ascia per cinque minuti.

La chiave della palude è un oggetto riutilizzabile che apre le cripte della palude nei biomi della palude.

I giocatori possono trovare Rottami in queste cripte, garantendo l’accesso all’età del ferro.

Bonemass

Valheim Guide - How To Defeat The Nasty Bonemass Boss

Bonemass è il terzo boss di Valheim , ma è probabilmente il più difficile.

Questo grande blob velenoso è resistente a diversi tipi di danno e può facilmente uccidere i giocatori impreparati.

Tuttavia, comprendere le sue debolezze e quali oggetti funzionano meglio ti darà un vantaggio nel combattimento.

La posizione di evocazione di Bonemass è nel bioma della palude e i giocatori possono rivelarla trovando pietre runiche nelle cripte della palude o esplorando.

Avrai bisogno di dieci Withered Bones per evocare Bonemass, che appare anche nelle cripte.

La preparazione è vitale per lo scontro con il boss Bonemass e convocare il boss senza un set completo di armature e armi di ferro può facilmente significare un fallimento.

A differenza dei boss precedenti, tuttavia, una spada e un arco non sono efficaci, quindi devi combattere contro di lui.

La massa ossea è vulnerabile ai danni contundenti, quindi Iron Mace o Iron Sledge sono le tue migliori opzioni.

Per fortuna, le cripte di solito forniscono una pila completa di rottami di ferro e creare un set completo di armature e strumenti è facile.

Ma armi e armature sono solo una parte dell’equipaggiamento consigliato.

La massa ossea può infliggere danni da veleno significativi, che possono facilmente uccidere un giocatore completamente corazzato.

Gli idromele resistenti al veleno sono quasi un requisito per sconfiggere Bonemass, specialmente se è la prima volta che sconfiggi il boss.

Avere una pila completa di idromele resistenti al veleno non è una cattiva idea poiché renderà anche più facile l’attraversamento del bioma della palude.

Una volta che hai il carico consigliato per affrontare Bonemass, preparati per un’intensa battaglia.

L’attacco in mischia a distanza ravvicinata di Bonemass infligge danni contundenti e da veleno, e dovresti evitarlo a tutti i costi.

Bloccare questo attacco probabilmente farà vacillare un giocatore, quindi considera di rotolare o scappare di mezzo.

Bonemass evoca anche servitori durante il combattimento, lanciando un glob che si trasforma in scheletri o blob.

È facile trattare con quelle creature in piccole quantità, ma evita che si sovrappongano e diventino un problema significativo.

Una delle abilità più forti di Bonemass è il suo attacco nuvola di veleno.

Rilascia un gas tossico che avvelena tutto nelle aree circostanti e può facilmente uccidere i giocatori senza resistenza al veleno.

Evitalo a tutti i costi.

Il boss telegrafa questo attacco appoggiandosi allo schienale e i giocatori che prestano attenzione possono scappare.

La massa ossea guarisce durante il combattimento, quindi sii aggressivo per evitare una battaglia lunga e noiosa.

È possibile completare il combattimento da soli, ma è un processo difficile.

Bonemass rilascia un trofeo e un Wishbone, che consente ai giocatori di trovare segreti come mucchi di rottami fangosi, vene d’argento e Buried Treasure.

I giocatori possono mettere il trofeo sulla pietra sacrificale per ottenere un potere I Rinnegati che fornisce resistenza a danni contundenti, taglienti e perforanti.

Moder

Moder tips – Valheim boss fight guide - Polygon

Moder è il quarto boss di Valheim e il primo a introdurre una meccanica volante.

Questo grande drago appare nel Mountain Biome e richiede tre uova di drago per generarsi.

La preparazione potrebbe essere la parte più difficile di questa lotta contro i boss, ma alla fine ne varrà la pena.

I giocatori devono trovare tre uova di drago per evocare Moder e si generano solo nei biomi di montagna.

Le uova sono gli oggetti più pesanti di Valheim , con un peso di 200 unità.

Un giocatore può trasportare fino a 450 unità se ha Megingjord equipaggiato, il che significa che può trasportare un massimo di due uova.

I giocatori non possono nemmeno teletrasportarli e devono trasportarli a mano nell’area di evocazione.

Il bioma Mountain presenta anche il debuff congelamento, che ucciderà i giocatori senza l’armatura o gli idromele adeguati.

I giocatori possono creare un idromele resistente al gelo in un calderone o uccidere i lupi per creare un set di armature del lupo.

Entrambe le opzioni sono un requisito per affrontare Molder.

Fortunatamente per i giocatori, Molder è un boss relativamente facile, soprattutto rispetto a Bonemass.

Può attaccare dall’aria o dalla terra, ma le sue abilità sono facili da evitare dopo aver appreso i loro schemi.

Mentre è in aria, Molder può attaccare con proiettili di ghiaccio che infliggono 200 punti di danno da gelo, quindi considera di avere a portata di mano pozioni di gelo per aiutare a rimanere in vita.

Molder può anche eseguire un attacco di scorrimento con i suoi artigli mentre è a terra o un attacco mordace che fa lo stesso danno.

I giocatori possono aspettarsi un attacco di respiro gelido che infligge una notevole quantità di danni da gelo, ed evitarlo è la chiave.

Molder è immune ai danni da gelo, quindi considera altre opzioni in questa battaglia.

Dopo aver battuto Molder, i giocatori riceveranno un trofeo e dieci Dragon Tears.

Le lacrime servono a creare un tavolo Artisan, che consente ai giocatori di creare diversi nuovi oggetti.

Posizionare il trofeo Molder sulla pietra sacrificale garantisce la capacità di cambiare la direzione del vento durante la navigazione.

Yagluth

▷ Valheim: Comment invoquer Yagluth

Yagluth è il boss finale di Valheim ed è una mostruosità terrificante e strisciante.

I giocatori hanno bisogno di Fuling Totem per generare Yagluth, che appaiono nei villaggi Fuling o lasciati dai Fuling Berserker.

I giocatori possono generare questo boss nel bioma delle pianure, in luoghi simili a Stonehenge, e leggere le pietre runiche o esplorare può mostrare la strada per raggiungerlo.

Yagluth è un nemico lento, ma i suoi potenti attacchi compensano la sua mancanza di velocità.

I giocatori dovrebbero venire equipaggiati con la migliore armatura possibile e devono prepararsi per i danni da fuoco.

A questo punto del gioco, i giocatori dovrebbero avere accesso alle spade Silver e Blackmetal, che sono scelte eccellenti per questo combattimento.

I giocatori dovrebbero anche portare una pila di vino bartlett resistente al fuoco, che aiuterà a negare parte del danno da fuoco da Yagluth.

Se vuoi combattere il boss a distanza, prendi in considerazione la creazione di frecce di gelo per infliggere danni significativi.

La mano destra di Yagluth si illuminerà di blu appena prima che colpisca il terreno, infliggendo danni considerevoli a tutto ciò che si trova nell’area.

Questo attacco non è bloccabile e il fuoco rimarrà nell’area di effetto, infliggendo danni nel tempo.

Yagluth evocherà anche una pioggia di meteoriti sollevando la sua mano sinistra incandescente, facendo cadere pietre dal cielo.

Chiunque si trovi nell’area di atterraggio delle rocce subirà danni, ma è facile evitarli.

Infine, anche Yagluth emetterà una linea retta di fuoco e ruoterà verso il giocatore.

Il danno individuale non è sufficiente per uccidere un giocatore, ma colpi consecutivi possono significare la morte.

Ogni attacco è evitabile, quindi impara il segnale di Yagluth e resta in vita.

Sconfiggere Yagluth conferisce il trofeo Yagluth.

I giocatori possono posizionarlo sulla pietra sacrificale per ricevere una resistenza al fuoco, prima e al fulmine.

Diteci nei commenti se vi è stato di aiuto!

Condividi

About Logan Rossetto

Logan è un Pro player di Fortnite, su tutte le console, combattente valoroso anche in Valorant e CS:GO, in attesa di vincere ai tornei!

View all posts by Logan Rossetto
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti