Un capolavoro assoluto che serviva per davvero, una perla sullo store oculus

Swarm è un titolo per Realtà Virtuale di Greensky Games che porta il Virtual Player in una dimensione vivace e frenetica, noi ci abbiamo giocato molto e siamo felici di parlarvene.

A essere molto onesti, i dispositivi VR, hanno degli store un po’ scarni e se dobbiamo realmente contare i titoli validi presenti, bastano le dita di una sola mano, sulla seconda possiamo aggiungere quelli che vogliamo salvare per qualche motivo personale, ma non più di dieci, nemmeno a sforzarci.

Swarm è una perla come ho già detto e illumina il cammino in questo mondo sperando che altri sviluppatori prendano spunto ovviamente, ecco il trailer:

Prima di darvi il nostro giudizio finale, compreso di voto, vi parliamo di come funziona il gioco, i pregi e difetti anche a livello grafico, per fornirvi un quadro più amplio e farvi capire se è il titolo che fa per voi.

Il GamePlay

Come in tutti i titoli creati in modo parsimonioso non può mancare il tutorial, qui ovviamente è presente e ci porta anche a una storia molto carina.

Sembra che la terra sia sotto attacco da forze sconosciute, a bordo di navicelle che volano in sciame, e noi indovinate un po’ ? Dobbiamo affrontarle, ma senza veicoli.

Gli sciami che ricordano quelli presenti nello storico Space Invader sono numerosi e avanzando nelle fight aumentano di livello, quindi velocità, resistenza e forza di fuoco.

Nel tutorial impariamo a spostarci rapidamente e ad attaccare gli sciami, poi si comincia a fare sul serio, basta giocare facile, si combatte davvero.

Noi siamo muniti di pistole che inoltre possiedono dei rampini a ventosa, o a calamita, che ci fanno spostare e saltare proprio come il supereroe Marvel, Sony, Spiderman.

Lanciamo questi rampini e con la forza delle braccia tiriamo verso il basso così veniamo spinti in alto, trovando così lo spazio e il tempo necessario per sparare ripetutamente ai nemici.

Il GamePlay si basa proprio su questo, spostarsi, appenderci e sparare, ma attenti a cadere, gli sviluppatori di Greensky Games hanno pensato bene di farci combattere anche sopra al mare, con all’interno enormi squali, pronti a trasformarci in un gustoso spuntino nel caso di una nostra caduta e non c’è via di scampo. Il nostro Game Over varia dal tipo di ambiente in cui affrontiamo gli SWARMs.

Gli sciami come avevo già scritto sopra, aumentano di forza e velocità, qualche volta sono accompagnati da navicelle più letali, grandi e pericolose. Anche noi però possiamo acquisire importanti potenziamenti, come la mira automatica o l’effetto rallenty che ci permette di rallentare il tempo fornendo maggior concentrazione, quindi più colpi precisi.

I potenziamenti sono altri e molto vari, ma che volete, scopritelo da voi!

Reparto audio e grafica

L’audio illumina la perla del titolo e la grafica la contorna magnificamente.

Le colonne sonore sono belle e creano in noi molta adrenalina, ispirano azione oltre che a farci ballare quando possiamo. Un set musicale da paura, veramente preciso per il tipo di gioco scelto.

La grafica è la migliore che io abbia visto finora su Oculus, di una precisione assurda e finalmente posso avvicinare l’arma al visore e non avere offuscamenti o difetti visivi a visuale ravvicinata, cosa che capita molto spesso purtroppo in altri titoli.

In stile Cartoon, ultra colorato e stranamente rende il tutto dannatamente reale, per un mondo virtuale intendo! Magnifica davvero e spero che siano già pronti con un altro titolo della stessa forza grafica.

Insieme quindi, audio e grafica completano il divertente gameplay che molto difficilmente può stancare.

La nostra recensione di Swarm

Swarm è eccezionale, anche se ha dei fattori già visti, come ho detto prima ricorda Space Invaders ma possiede un’arma presente dei titoli nel mondo Oculus e della realtà Virtuale. Abbiamo recensito Jupitergrad non molto tempo fa e proprio li conosciuto questa specie di rampini, non uguali e l’idea del gameplay diversa ma simili.

Qui dobbiamo lanciarci, dondolare e attaccare, cercando di gestire il tutto, non appena capiamo come si fa, pochi minuti per farlo, entriamo in una azione frenetica e non riusciamo più a farne a meno.

Con la grafica e l’audio perfetto siamo attirati ancora di più e ovviamente puntiamo a finirlo oltre che a totalizzare un grande punteggio.

Inoltre abbiamo una trama avvincente, cosa non da poco su titoli VR, quindi un insieme di fattori che mancano spesso o troviamo in maniera isolata, questa volta sono tutti riuniti, il meglio del meglio in un gioco unico.

Non è un titolo che offre varianti di atmosfera o di gameplay, quindi questo ci limita leggermente il punteggio conclusivo, se avesse avuto una story-line più suggestiva e magari dei livelli dove dobbiamo inseguire o scappare da qualcuno, sarebbe stato un voto pieno, ma per ora è uno dei migliori giochi che questi dispositivi offrono.

Prima di darvi il voto definitivo volevamo ringraziare per la Key di gioco ricevuta, oltre a complimentarci per la enorme dedizione del vostro staff e gentilezza con la stampa! Anche questa è una perla rara!

Premi qui per visualizzarlo nel negozio.

Il nostro voto conclusivo

Ora vi lasciamo a un altro articolo dedicato al mondo della realtà virtuale…

Condividi

About Donovan Rossetto

Esperto RetroGamer, scrittore, giornalista e divulgatore di tematiche legate al mondo del Mistero. Appassionato di StarWars e della nuova console Microsoft. Passa il tempo nella ricerca di verità e giocando all'Oculus! Uno dei più forti in Italia su CS:GO e sui giochi picchia-duro.

View all posts by Donovan Rossetto
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti