Nuove curiosità da dietro le quinte di Stranger Things!

I creatori di Stranger Things, The Duffer Brothers, hanno sempre programmato di scrivere ogni stagione della famosissima serie Netflix prima dell’inizio delle riprese, ma ogni anno ne escono un po’ brevi. È per questo che Matt e Ross Duffer di solito dirigono i primi due e gli ultimi due episodi di una stagione, perché nel mezzo sono impegnati a scrivere il resto degli episodi. Ma poiché la stagione 4 di Stranger Things è stata interrotta a causa del COVID-19 dopo solo un paio di mesi di riprese, i Duffer Brothers hanno avuto la possibilità di scrivere il resto della stagione durante la pausa forzata.

Dei giornalisti hanno chiesto a Matarazzo che differenza ha fatto che siano stati in grado di leggere le sceneggiature per l’intera stagione prima di girare la maggior parte della stagione 4. L’attore di Dustin ha abbassato il sipario su com’è stato girare Stranger Things fino ad ora:

Stranger Things, Gaten Matarazzo: "Le riprese non ripartiranno a breve"

“L’obiettivo non è mai stato quello di filmare prima che la serie finisse di essere scritta, è così che è andata a finire nelle prime tre stagioni. Abbiamo un certo numero di episodi, circa cinque o sei su otto o nove di solito è ciò con cui inizieremo a filmare una volta che saranno stati scritti. E l’obiettivo è che [The Duffer Brothers] dirigeranno e [poi] scriveranno a casa. Saranno a casa ed è allora che scriveranno e gestiranno il loro carico di lavoro in quel modo. Siamo all’episodio 4 o 5 e non abbiamo ancora visto l’episodio 6 e 7, e non abbiamo idea di cosa succederà e non hanno ancora scritto tutto. Quindi la pressione di solito è alta e quando ciò accade, di solito c’è una pausa di 2-3 settimane in cui andiamo a casa e facciamo una pausa e durante quelle 2-3 settimane Matt e Ross sono a casa e stanno scrivendo. Scrivono nel panico e velocemente non sapendo se finiscono in tempo.”

Ma quest’anno, quando la produzione è stata interrotta, Matarazzo dice che i Duffer Brothers hanno deciso di finire di scrivere tutta la quarta stagione prima di tornare in produzione:

“Quest’anno, a causa di COVID, non ci sono scuse per non far scrivere la [stagione] completamente. Quando siamo entrati per la nostra prima lettura da tavolo, che era febbraio 2020, ci aspettavamo di andare subito alle riprese e sarebbe stata la stessa situazione, avrebbero iniziato con episodi fino al 5 e probabilmente avremmo fatto lo stesso interruzione, ma il COVID ha colpito e abbiamo avuto solo sei episodi e quindi hanno detto, ‘potremmo anche finire.’ “

In termini di quanto siano lunghe le riprese della quarta stagione di Stranger Things, Matarazzo ha detto che è difficile da dire dato che le loro date devono essere flessibili a causa delle restrizioni COVID:

“Ci sono davvero pochissime dati affidabili, è tutto un ipotesi su quando gireremo la prossima volta” per capire di più, vi suggeriamo di leggere questo articolo.

Seguici su Facebook: Clicca qui!

Condividi con i tuoi amici!

Condividi

About Giuseppe Ambrosino

Ama i giochi sportivi, veterano di Fifa e Pes, oltretutto anche campione di tornei a livello nazionale, sempre al computer ma appassionato folle delle console, da quando è nato ne ha sempre acquistate ma mai venduta una, almeno che non fosse doppia!

View all posts by Giuseppe Ambrosino
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti