All’acquisto di un visore Oculus, tra i primi pensieri c’è la curiosità sulla esperienza di guida on realtà virtuale, beh se aggiungiamo anche la possibilità di sparare evitando trappole mortali?

Death Lap è un titolo per realtà virtuale della Ozwe S.A ed è di categoria guida e sparatutto, una trovata eccezionale che infatti è piaciuta molto.

In questo articolo spiegherò molto amichevolmente di cosa tratta questo gioco, il gameplay e gli aspetti negativi, positivi dell’insieme, ma prima vi lascio al trailer:

L’esperienza GamePlay

Un retrogamer come me, non può non identificare Death Lap in un buon vecchio Mario Kart, l’idea l’abbiamo conosciuta quasi tutti su questo titolo Nintendo, beh se lo unissimo a Demolition Racing per la console Sony Playstation 1 avremo un risultato simile, ma non comunque abbastanza per l’esperienza di cui parliamo qui.

Lo scopo in generale del gioco e vincere gare con tutti i mezzi a disposizione, tra cui:

Trappole

Death Lap | Review | 6DOF Reviews

Queste le equipaggiamo passando sopra alle casse in gara, per azionarle basterà tirare la leva posizionata verso il lato passeggero, sempre se stiamo giocando in prima persona. Tra queste possiamo trovare barriere da lanciare per rallentare i nemici, oppure ad esempio olio motore, per far slittare gli altri piloti con le proprie vetture, magari facendoli uscire da strada o sbattere contro una lama mortale.

Armi da fuoco

Death Lap | VR Car Combat Racing Game | Oculus Quest | OZWE Games

Ogni vettura possiede un mitra, un lanciarazzi o altro, questi sono a nostro comando con il joystick destro, miriamo e spariamo a tutto ciò che ci impedisce di arrivare per prime, come ad esempio gli altri in gara!

Potenziamenti Vettura

Death Lap | VR Car Combat Racing Game | Oculus Quest | OZWE Games

Ogni automobile ha delle caratteristiche speciali, una ad esempio, che useremo nei gameplay, possiede delle lame nel cofano che a contatto con un’altra vettura si abbasseranno danneggiandola. In un’altra nei cerchioni, sono state inserite delle borchie che all’avvicinarsi lateralmente con un altro pilota fa uscire delle armi per bucare le gomme e devastare il cerchio avversario.

Scudi e turbo

Death Lap | VR Car Combat Racing Game | Oculus Quest | OZWE Games

Abbiamo un livello ricaricabile di turbo e scudo, dovremo gestirlo molto bene in gara, se decidiamo di usarlo per guadagnare maggior velocità, non ne avremo più nel caso ci attaccassero. Infatti se ci attaccano possiamo pararci, si alzano dei paratoie molto a stile film Mad Max che consumano lo stesso carburante dell’accelerante.

Piste pericolose

Review: Death Lap – VRFocus

Anche queste possono essere usate a nostro vantaggio se cominciamo a conoscerle bene, infatti sono colme di laser che danneggiano, buche, fiamme e acidi dannosi, evitandoli o indirizzandoci altri piloti possono giocare di certo a beneficio.

Guidiamo utilizzando lo stick nel joypad sinistro, tutto il resto lo facciamo con quello destro, ma si può modificare ogni singolo comando o predisposizione iniziale, per rendere il titolo a misura di player.

Giocando a Death Lap

Sono disponibili varie impostazioni come scritto precedentemente, innanzitutto però è importante cambiare la dinamica generale se siete veterani della realtà virtuale, altrimenti avrete la visuale ferma mentre la macchina si gira o imbarca, il ciò rende l’esperienza meno immersiva di certo.

Abbiamo un simpatico e macabro personaggio a presentarci il gioco, spiegandoci filo per segno quello che dobbiamo sapere per affrontare poi le gare vere e proprie, tra cui anche quelle online.

Death Lap | Review | 6DOF Reviews

Siamo costretti a fare più tutorial prima di poter gareggiare, ma con tutte le possibili personalizzazioni sono necessari, una volta superati scopriamo che abbiamo molta scelta sui mezzi a disposizione, ognuno con proprie abilità e stile soprattutto.

Ogni vittoria ci porta a un’altra pista, sempre più difficili anche per il livello in aumento della CPU.

Per quanto possa sembrare immersivo Death Lap, senza simulare un volante in game non lo sarà poi così tanto, l’utilizzo dello stick per fare manovre però è ultra comodo e altrimenti gestire armi e tutto il resto ne uscirebbe un lavoro difficile.

Possiamo giocare anche online, con punteggi globali o con un amico, questo di sicuro rafforza il titolo Ozwe S.A, che prevede una durata illimitata, non essendoci limite alla competizione, sopratutto per il podio online.

Uno dei punti peggiori è l’inganno della CPU, se veniamo superati in gara magari siamo pure esplosi dai danni, la gara si ferma, dopo la curva gli altri piloti avversari, sono li che ci aspettano a velocità ridotta. Non è corretto!

Grafica e audio

Death Lap ha generalmente una buona grafica, non presta attenzione ai videogiocatori più critici come me, infatti non ha calcolato i dettagli più piccoli, che ai players piacciono molto. Le piste sono belle ma hanno delle caratteristiche che potrebbero essere migliorate, come migliori giochi di luce, più effetti fumo nelle gare su sabbia o comunque terreno simile.

Non si vede il pilota in auto in prima persona e nemmeno in terza, che costava regalare un personaggio, in titoli come Contractors, è possibile togliere il corpo mentre giochiamo o tenerlo, potevano optare per una scelta simile.

Death Lap | Review | 6DOF Reviews

Considerando solo il reparto audio invece il lavoro è stato mirato, tracce audio ben scelte, anche se poco presenti in gara purtroppo, ed effetti sonori ben creati. La musica però è di certo uno dei punti da premere in questo tipo di GamePlay, in questo titolo è del quasi del tutto assente.

La nostra recensione di Death Lap

Abbiamo giocato a questo titolo molte ore, perché non necessita di grande impegno e diverte moltissimo, far esplodere gli avversari con un mitra rotante, vorrei vedere chi non si divertirebbe. Testato su piattaforma Oculus Quest 2.

Nonostante la grafica sia precisa manca di dettagli e il personaggio del gioco è un po’ troppo presente e poco credibile, non fraintendetemi lo adoro, ma una giaccia stile Dalmata pulitissima in un mondo come quello del titolo? Un po’ di matita intorno agli occhi non fanno proprio il tipo tosto, bastava dedicare maggior tempo al progetto del personaggio e avremo avuto una idea più contestuale anche dell’ambiente che circonda l’intera esperienza.

Death Lap | VR Car Combat Racing Game | Oculus Quest | OZWE Games

Anche con questi difetti, almeno reputati dal mio parere personale, è un bel gioco, ma non proprio dedicato alla guida, sembra di stare in una pista per sparare a tutti, più che per vincere con un sorpasso naturale, tra l’altro succede raramente.

L’automobile balla senza il pilota, cioè se ci sono dei salti piccoli nel percorso vediamo tutto il mezzo muoversi, senza di noi, inflessibili al volante e penso sia questo che dia più fastidio.

Nell’insieme è un gran bel gioco, frenetico e senza impegno, infatti niente lunghe trame e momenti noiosi, solo sali in macchina e spacca tutto, arrivando primo magari!

Clicca qui per visionarlo nel negozio!

Ringrazio i Sicarios che ci hanno fornito la key di questo titolo! Mille volte grazie!

Ecco il nostro voto conclusivo per Death Lap

Ora vi lasciamo a un altro articolo dedicato al mondo della realtà virtuale…

Condividi

About Donovan Rossetto

Esperto RetroGamer, scrittore, giornalista e divulgatore di tematiche legate al mondo del Mistero. Appassionato di StarWars e della nuova console Microsoft. Passa il tempo nella ricerca di verità e giocando all'Oculus! Uno dei più forti in Italia su CS:GO e sui giochi picchia-duro.

View all posts by Donovan Rossetto
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti