Un pezzo di gioco… ad Aprile in teoria scopriremo il resto!

41 Hours Prologue è praticamente solo una anteprima del gioco probabilmente quando uscirà ad aprile avremo un quadro completo. Ecco perché pre-recensione, per condividere la prima esperienza avuta con un titolo prossimo all’uscita, ricordo anche che il Prologue è gratuito su Steam.

Il tutto comincia con una trama abbastanza breve raccontata in fumetto e poi subito il tutorial di base.

Prima di raccontarvelo però, ecco il trailer del titolo Texelworks e Valkyrie Initiative:

Il tutorial comincia con movimenti poco fluidi è una grafica grossolana, senza grandi sorprese, perlomeno nemmeno negative. Una enorme mappa aperta, con zone pericolose a causa di nemici che escono in maniera casuale, pochi edifici e strutture non permettono copertura.

Nelle poche strutture possiamo entrarci e all’interno ambienti stretti dove per la maggiore dobbiamo raccogliere oggetti importanti alla missione mentre combattiamo.

Tutto il resto del gioco sembra uguale, cerca uccidi e raccogli, a volte non serve nemmeno scontrarsi con i nemici, basta raggirarli per montagne o boschi con molta ma molta facilità. In questi ambienti traversi che ho usato per raggirare le brutte situazioni, escono i glitch, superiamo il terreno e cadiamo sotto le texture.

Possiamo rallentare il tempo oppure diventare invisibili, ricorda altri molti titoli sparatutto però.

La nostra pre-recensione di 41 Hours: Prologue

Non è affatto giocabile, speriamo vivamente che questo prologue sia solo un test e che alla uscita sarà un gioco tutto diverso, magari senza missioni che implicano il spostare pacchi come un corriere Amazon mentre siamo sotto attacco, sembra un’aggiunta assurda e inopportuna, meglio evitare cose simili. Date un senso più logico ai combattimenti e cercate di variare le missioni.

La grafica passa in secondo posto se la trama e le missioni rendono il titolo unico, ma qui non abbiamo nulla del genere, o si alza il livello e valore grafico o si lavora su missioni e trama.

Buona fortuna Sicarios!

Ora vi lasciamo a un altro articolo dedicato al mondo videoludico…

Condividi

About Donovan Rossetto

Esperto RetroGamer, scrittore, giornalista e divulgatore di tematiche legate al mondo del Mistero. Appassionato di StarWars e della nuova console Microsoft. Passa il tempo nella ricerca di verità e giocando all'Oculus! Uno dei più forti in Italia su CS:GO e sui giochi picchia-duro.

View all posts by Donovan Rossetto
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti