Un giovane youtuber statunitense, è stato ammazzato mentre stava fingendo di rapinare dei passanti, usando un coltello.

Lo youtuber Timothy Wilks, 20 anni, è morto venerdì sera 5 febbraio dopo essere stato colpito da colpi di arma da fuoco, mentre stava facendo uno scherzo di cattivo gusto alle persone. Secondo il sito web del Tennessean, il prank (lo scherzo), riguardava minacciare la gente con un coltello da macellaio, fingendo una rapina.

In compagnia di amici, Wilks ha filmato le reazioni mentre si avvicinava ai passanti nelle vicinanze di un parco di divertimenti e fingeva di rapinarli. Ma durante uno di questi avvicinamenti, il ragazzo è stato attingito da una serie di colpi d’arma da fuoco, sparati da uno dei presenti sulla scena.

L’incidente mortale è avvenuto nel parcheggio dell’Urban Air Trampoline and Adventure Park a Nashville, capitale del Tennessee, USA. Non sono stati ancora svelati ulteriori dettagli sul caso, ma l’autore degli spari è già stato identificato.

Ha reagito per legittima difesa

David Starnes Jr., 23 anni, ha confessato di aver sparato a Wilks. Egli stesso ha affermato che non sapeva si trattasse di uno scherzo,: credeva che, appunto, fosse un’aggressione con lo scopo di rapinare le persone e quindi, afferma di aver agito in sua difesa e delle altre possibili “vittime”.

In un comunicato ufficiale diffuso sabato 6 febbraio, il dipartimento di polizia di Nashville ha affermato che l’unità omicidi sta indagherà sulla legittima difesa proclamata da David. Mentre su YouTube sono stati pubblicati i video sul fatale incidente, il canale ufficiale di Timothy Wilks è stato rimosso dalla piattaforma.

Maggiori dettagli sullo scherzo, così come tutti i video registrati sul posto, faranno parte di un’indagine riservata. Secondo le autorità, anche gli amici di Wilks intendono collaborare alle indagini su quanto accaduto la notte dell’incidente.

E voi cosa ne pensate di questo terribile incidente che si poteva benissino evitare? Scrivetelo sotto nei commenti.

Qua sotto vi lascio un articolo che parla di uno streamer che durante una diretta Twitch, si mette a urlare al figlio di appena 3 mesi.

Seguiteci su Facebook.

Condividi

About Marco Buoso

Marco ama i film d'azione, i grandi classici intramontabili ma anche le nuove serie come Casa di Carta e Narcos. Non solo si interessa al film o serie, ma ricerca curiosità su attori e notizie in anteprima.

View all posts by Marco Buoso
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] Youtuber ucciso durante un prank: ecco come Donovan Rossetto […]