Halo Infinite sta arrivando, forse un anno intero dopo il lancio delle console Xbox Series X e Xbox Series S, ma gli sviluppatori del gioco sembrano fiduciosi che le console Xbox One con specifiche inferiori (fat) dovrebbero funzionare bene.

L’iterazione di gennaio dello sviluppo regolare di Inside Infinite – che è stato anticipato solo pochi giorni prima – si tuffa nel processo di sviluppo in corso presso 343 Studios, incluso il lavoro svolto per garantire che Halo Infinite sia ottimizzato per ogni piattaforma, da Xbox One e PC a Xbox Series X e Series S.

“Ecco qualcosa che mi entusiasma come architetto ingegnere”, scrive Daniele Giannetti, Game Foundation Architect per il prossimo gioco di Halo. “Per Halo Infinite, abbiamo ricostruito la soluzione multi-threading del motore per garantire un’elevata efficienza di esecuzione su tutte le piattaforme e PC, invece di funzionare in modo ottimale solo su Xbox One.

Halo Infinite | Partite | Sito ufficiale di Halo

“Abbiamo utilizzato questo nuovo sistema per trasferire il renderer a un framework multi-thread estremamente parallelo per supportare l’aumento dei costi di tutte le nostre nuove funzionalità di rendering e ottenere un’elevata efficienza grafica su CPU PC di varie dimensioni, Xbox Series X / S e Xbox Un hardware X / S. In pratica, questo significa che stiamo facendo del nostro meglio per assicurarci che Halo Infinite funzioni in modo ottimale su qualsiasi dispositivo su cui puoi scegliere di giocare! “

Tutto si riduce a questo: chiunque giochi su una console Xbox di nuova generazione dovrebbe avere un’esperienza adeguata alle capacità della macchina, piuttosto che semplicemente un gioco Xbox One truccato, e chiunque giochi su una Xbox One dovrebbe avere una buona esperienza, piuttosto di una semplice imitazione di un gioco castrato portato da Xbox Series X.

Seguici su Facebook: Clicca qui!

Condividi
Iscriviti
Inviami notifiche
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti