Se uno dei più grandi mercenari della DC, Deathstroke, e uno i migliori eroi della Marvel, Spider-Man si scontrassero, sarebbe una battaglia intensa.

Quando si arriva a questo,  Spider-Man è uno degli eroi più duri in circolazione. Non è solo la sua super forza o la sua ragnatela o il suo senso di ragno; ciò che rende davvero Spider-Man un eroe così difficile da combattere è il fatto che non si arrende mai, indipendentemente dalle probabilità. Ha imparato in giovane età che un grande potere comporta una grande responsabilità e non si sottrae mai a quel motto, da solo o in coppia con altri.

Deathstroke è probabilmente il più grande mercenario dell’Universo DC , che usa i suoi miglioramenti fisici, abilità imbattibili e capacità intellettuali senza precedenti per sconfiggere i nemici contro cui non dovrebbe avere speranza. Se questi due si scontrassero, chi vincerebbe? Diamo un’occhiata.

Una delle più grandi armi di Spider-Man sono le sue ragnatele. La loro versatilità non può essere scontata; può usarli per oscillare, aggiungendo alla sua già straordinaria capacità di schivata, può ragnare i suoi nemici, può sparare palle indurite di esso e modellarlo in una varietà di forme, come scudi o pipistrelli.

Oltre a tutto ciò, ha creato da solo sia il fluido web che gli sparatutto quando era un adolescente, rendendo il tutto ancora più impressionante. Ha passato anni ad affinare la sua abilità con le sue ragnatele e porta con sé più cartucce di fluido per ragnatele, nel caso in cui si esaurissero.

Deathstroke ha combattuto e sconfitto molti supereroi nel corso degli anni e uno dei motivi principali è che è sempre pronto a combattere praticamente con chiunque. Sebbene abbia sicuramente armi specializzate per diverse situazioni, il suo equipaggiamento principale si è dimostrato abbastanza formidabile da gestire tutti i tipi di supereroi, inclusi i membri dei Teen Titans e della Justice League. Non scherza; sa che tutto può succedere in qualsiasi momento, quindi è sempre preparato al peggio.

Spider-Man ha combattuto contro alcuni dei cattivi più spregevoli di New York City per la maggior parte della sua vita  da quando era un adolescente. In effetti, ci sono pochi eroi in qualsiasi supereroe che hanno affrontato cattivi vari e pericolosi come lui, dagli scienziati pazzi ai mostri agli psicopatici di ogni tipo. Anche se a volte può essere stato toccante, Spider-Man ha sconfitto ognuno di loro.

Inoltre, per anni ha anche aiutato tutti i tipi di altri eroi con i loro cattivi e ha lavorato con team come Avengers, Fantastici Quattro e X-Men. Ha affrontato alcune delle più grandi minacce di sempre ed è sempre uscito dall’altra parte con una bella battuta.

Deathstroke ha molta concorrenza quando si tratta di chi è il miglior mercenario dell’Universo DC , ma è sempre riuscito a distinguersi dalla massa. Aiuta il fatto che sia duro come loro; Deathstroke non smette di combattere indipendentemente da quanto sia stato picchiato. Ha affrontato alcuni dei più grandi eroi e cattivi dell’Universo DC senza batter ciglio. Ha dimostrato negli anni quanto sia bravo in battaglia ed è ampiamente riconosciuto sia dagli eroi che dai cattivi dell’Universo DC come il migliore in circolazione.

Spider-Man ha affrontato alcuni nemici molto potenti nel corso degli anni e una delle cose che lo ha aiutato molto in quei combattimenti è quanto sia imprevedibile. Lo stile di combattimento di Spider-Man è altamente acrobatico e impedisce al suo avversario di capire cosa farà dopo: ha così tante mosse nel suo repertorio ed è così manovrabile che la sua prossima mossa può essere qualsiasi cosa. Questo gli ha permesso di sconfiggere molti nemici contro i quali non avrebbe dovuto avere alcuna possibilità. Rimbalza, colpisce i suoi avversari, li rintana, li tiene fuori equilibrio e completamente incapace di indovinare cosa farà dopo.

Deathstroke era una volta uno dei ranger dell’esercito più decorato prima di essere scelto per far parte di un programma di super soldato top secret. Essere un soldato era la sua vocazione; combattere era ciò in cui era bravo. Ha gareggiato contro altri soldati altamente qualificati per essere scelto come quello da potenziare.

Era un soldato altamente competente, disciplinato come vengono, e lo porta nella sua vita di mercenario. Deathstroke è un professionista consumato; una volta che prende un contratto, niente gli impedisce di completarlo.

Essere un eroe significa non mollare mai e questo è Spider-Man in poche parole. Un ottimo esempio di ciò è stato durante Avengers Vs X-Men: durante un’audace missione di salvataggio, Spider-Man si è offerto volontario per rimanere indietro e tenere a bada il Colosso e Magik alimentati dalla Fenice. Quello che seguì fu senza dubbio uno dei peggiori pestaggi della sua vita, a cui sopravvisse solo perché riuscì a giocarli l’uno contro l’altro.

Questo è solo un esempio; ci sono state molte volte nel corso degli anni che Spider-Man ha subito delle percosse infernali e ha continuato. Questo è proprio il tipo di ragazzo che è, non importa quante volte viene abbattuto, si rialzerà sempre.

Deathstroke non è solo bravo a battere i singoli supereroi; si è fatto le ossa battendo contro squadre di supereroi. Il primo sono stati i Teen Titans, che alcuni direbbero non è un grosso problema. Tuttavia, questo è stato probabilmente il miglior elenco che la squadra abbia mai avuto, con grandi battitori come Starfire, Donna Troy e Cyborg. Avrebbe continuato a battere i Titans, così come altri gruppi, inclusa la Justice League. Batte da solo squadre tutto il tempo. Questa è un’impresa particolarmente notevole quando ci si rende conto che le sue uniche abilità sovrumane sono i miglioramenti fisici e le sue capacità intellettuali.

L’unica cosa che ha tenuto in vita Spider-Man più di ogni altra cosa è il suo senso di ragno. Gli consente di sapere quali attacchi useranno i suoi avversari prima che accadano e di agire di conseguenza, permettendogli di schivare qualsiasi attacco e contrattacco, rimanendo in cima agli avversari in un modo che non possono affrontare.

Nel calcio si dice che la difesa vince i campionati; questo è anche accurato nei combattimenti e, in questo senso, Spider-Man è il campione. Combatte costantemente sulla difensiva, con il suo senso di ragno che gli dà il vantaggio di cui ha bisogno per continuare a combattere contro i suoi nemici, non importa quanto possano surclassarlo.

I miglioramenti di Deathstroke lo rendono piuttosto formidabile, ma quello che lo rende il più pericoloso è il suo potere cerebrale potenziato. Prima di diventare un super soldato, era già uno straordinario stratega; una volta migliorato, è diventato molto meglio. La sua maggiore capacità cerebrale gli consente di stare molte mosse davanti ai suoi nemici, inventando nuovi piani al volo, cambiandoli secondo le esigenze.

Questa capacità lo ha servito di più negli anni. Senza i suoi miglioramenti cerebrali, sarebbe ancora un grande mercenario, ma con lui è quasi imbattibile.

Se c’è qualcuno in grado di trovare un modo per superare il senso di ragno di Spider-Man, o almeno pianificarlo, sarebbe Deathstroke.

Tuttavia, ciò toglierebbe alcuni degli altri vantaggi di Spider-Man: è molto più veloce e più agile, molto più forte, prende una botta e continua a ticchettare. Aggiungete a ciò la sua ragnatela e Spider-Man vincerà. Non sarà facile e si prenderà una bella batosta, ma sarà comunque una vittoria.

Condividi

Commenti Facebook

About Donovan Rossetto

Esperto retrogame, possiede tutte le console dagli anni 90 ad oggi, collezionista di action-figure e storico campione di Tekken 3! Ultimamente ha grandi punteggi in CS:GO! Inviato alle fiere del nord-est italia per interviste e video!

View all posts by Donovan Rossetto