Riot Games ha confermato che una modalità Deathmatch verrà introdotta in Valorant durante l’imminente Act 2 del gioco, insieme a questa modalità anche un nuovo set armi!

La modalità Deathmatch gratuita per tutti includerà 10 giocatori per partita, lo stesso di una partita Valorant standard , vincerà il primo giocatore a raggiungere 30 uccisioni. Tuttavia, a differenza di un normale round di Valorant , il deathmatch non includerà alcuna abilità ma si concentrerà invece sul gioco d’armi con crediti illimitati per le armi ogni volta che un giocatore necessita di re-spawn.

Un altro dettaglio notevole sul deathmatch sono i pacchetti salute, che cadono ogni volta che i giocatori vengono uccisi. La mini-mappa della modalità rivelerà anche le posizioni dei giocatori nemici vicini ogni cinque secondi. Secondo Riot, l’obiettivo della modalità è “mantenere le persone in movimento e aggressive“.

Una beta di deathmatch gratuito è prevista per il 5 agosto, un giorno dopo il lancio di Valorant Episode 1, Act 2 il 4 agosto. Riot Games aveva confermato all’inizio di luglio che stava lavorando su una modalità deathmatch e infine aveva detto il vero no?

L’Atto 2 porterà anche con sé un nuovissimo set di skin per armi: Glitchpop. I coloratissimi cosmetici in stile cyberpunk hanno lo scopo di evocare “un futuro distopico in cui la morte non ha conseguenze”, secondo Riot Games.

Il set includerà skin per le pistole Frenzy, Judge, Bulldog e Odin, oltre al coltello. I giocatori possono acquistare il set per 8.700 punti valore (circa US € 85). Dai un’occhiata al trailer del set di skin Glitchpop di seguito.

Il pass battaglia dovrebbe tornare nell’Atto 2 ed è probabile che includa skin sbloccabili, spray, carte giocatore e altro. Proprio come nell’atto 1, il pass battaglia avrà un costo di 1.000 punti valore (€ 10).

Più tardi oggi (4 agosto), Act 2 introdurrà anche il dodicesimo agente del gioco, Killjoy . Sarà la prima agente tedesca del gioco, un tipo di sentinella (come Cypher e Sage) e dotata di una serie di abilità influenzate dalla tecnologia.

Riot Games ha anche precedentemente annunciato che l’Atto 2 vedrà l’aggiunta di un nuovo sistema di classificazione chiamato Act Rank . Il nuovo sistema non sostituirà l’attuale sistema Match Rank, ma agisce invece come una storia in corso di classifiche passate per Act, che vengono lanciate ogni due mesi.

A voi come sta andando la vostra esperienza su Valorant?

Condividi

Commenti Facebook

About Donovan Rossetto

Esperto retrogame, possiede tutte le console dagli anni 90 ad oggi, collezionista di action-figure e storico campione di Tekken 3! Ultimamente ha grandi punteggi in CS:GO! Inviato alle fiere del nord-est italia per interviste e video!

View all posts by Donovan Rossetto