Ci sono diversi modi per avere un telo di questo genere, ma per molti motivi acquistarlo è la miglior scelta…

Il Green Screen non è altro che un telo di colore unico, quasi sempre verde, ma a volte può essere di colore blu scuro. Serve per cambiare fondo alle immagini o ai video, di solito utilizzando anche programmi gratuiti come OBS, utilizzato spesso dai videogiocatori durante gli stream.

Il tessuto non è importante, l’importante è che sia abbastanza grande, antipiega e leggero per essere appeso o posizionato a differenza di come ci serve.

Uno dei tipi meno in voga ma comodo per chi deve stare seduto durante il video o foto è il modello Webaround, di forma tonda e che si appende dietro alla nostra testa, sulla poltrona.

Questo lo possiamo trovare su Amazon a circa 100€, attenzione però che non è la soluzione più conveniente e più sicura, ma è la più comoda.

Il secondo modello suggerito è quello rettangolare, sempre per chi deve usarlo da seduto, in cotone di forma quasi rettangolare, questo copre tutta l’area dietro alla nostra postazione, e si apre da se a causa del bordo in acciaio a molla. Avrete già visto questa soluzione nelle tende da spiaggia o da campeggio.

Questo sempre online e su Amazon lo troviamo a circa 50€, come vedete è più grande e costa meno del modello descritto in precedenza, ma ovviamente è più scomodo anche se può sembrare l’opposto.

Il miglior Green Screen è quello più complicato!

Il classico telo verde in poliestere è la soluzione ad ogni utilizzo proposto, antipiega e leggerissimo ma attenzione allo spazio di manovra.

Il telo ha una misura minima di 2 metri per 3, quindi bisogna calcolare l’ingombro che possiamo sopportare nella stanza, anche se possiamo chiuderlo a metà, non senza avere ripercussioni poi in video più che in foto a causa della piega.

Questo telo costa sulle 30€ senza alcun tipo di supporto, su Amazon danno 5 mollette, mentre su Wish anche qualche luce opaca.

La soluzione migliore è acquistare questo telo accompagnato dallo stand di supporto o due treppiedi, così da avere un aggancio sicuro per il Green Screen.

E abbastanza grande e resistente da poterlo usare anche sotto di noi, per poter editare il video e farci ad esempio volare sopra ad una città, ma quello che si può fare dipende anche dalla vostra creatività.

Il telo Green Screen con i supporti e magari un set di luci per massimizzare l’effetto costa sugli 80€ sia su Amazon che su Wish, scordatevi di trovare questi prodotti nei negozi fisici, sopratutto di questa qualità e con questi accessori di accompagnamento!

Consigli per il Green Screen!

Provate a scaricare un programma gratis come OBS, trovatevi un telo di un unico colore ed esercitatevi, perché il telo è importante, ma lo è molto di più imparare e avere esperienza con i programmi, sopratutto a livello di luci, la luce infatti è più importante del telo verde o blu, quindi scegli bene la stanza e la illuminazione.

Altro fattore importante e la fotocamera o videocamera utilizzata, meno definizione, meno effetto Green Screen!

Condividi

Commenti Facebook

About Donovan Rossetto

Esperto retrogame, possiede tutte le console dagli anni 90 ad oggi, collezionista di action-figure e storico campione di Tekken 3! Ultimamente ha grandi punteggi in CS:GO! Inviato alle fiere del nord-est italia per interviste e video!

View all posts by Donovan Rossetto