Dopo un’incredibile prima stagione di The Witcher, i fan desidereranno ardentemente conoscere i dettagli della seconda stagione e quando possiamo aspettarci che la serie ritorni su Netflix. Terremo traccia di tutte le informazioni che devi sapere sulla seconda stagione di The Witcher, comprese le date delle riprese, cosa aspettarti, le notizie sul casting e, infine, la data di uscita di Netflix.

Abbiamo visto la prima stagione, tanto attesa dai fan dei libri e da quelli dei videogiochi, Henry Cavill in questa stagione è stato quasi perfetto, ma come procederà la storia in The Witcher 2?

Quando è la data di uscita di Netflix per la seconda stagione di The Witcher ?

Le cose buone arrivano a coloro che aspettano e gli abbonati dovranno aspettare fino al 2021 per la prossima stagione, The Witcher 2 .

Potrebbe sembrare una lunga attesa, ma un’enorme quantità di tempo passa nella produzione della serie. Le riprese richiedono già molto tempo, ma aggiungendo gli incredibili effetti speciali e il montaggio di The Witcher , è comprensibile il motivo per cui aspetteremo fra un anno la seconda puntata .

Ci sono stati 14 mesi tra l’inizio delle riprese e l’uscita della prima stagione. Se la seconda stagione fa lo stesso, aspetteremo fino all’aprile 2021 .

La nostra data di uscita prevista: primavera 2021

Con la morte della regina Calanthe, del re Eist Tuirseach, del Mousesack e della principessa Renfri nella prima stagione, non ci aspettiamo di vedere i rispettivi membri del cast tornare a interpretare i loro ruoli. L’unico modo in cui torneranno è se si verificano flashback che coinvolgono i personaggi menzionati. 

Notizie di casting per The Witcher stagione 2

Al momento della stesura di questo articolo, non vi è stato alcun annuncio del cast per la seconda stagione di The Witcher .

Dopo aver controllato numerosi siti Web di casting, non c’erano ulteriori informazioni. Possiamo aspettarci di saperne di più presto.


Cosa aspettarsi dalla seconda stagione di The Witcher ?

Dopo la fine caotica e climatica della prima stagione, Yennefer di Vengeberg fu in grado di trattenere gli eserciti di Nilfgaard usando la magia del fuoco ma misteriosamente è scomparsa nel nulla. Per quanto riguarda Geralt e Ciri, si sono finalmente ritrovati, salutandosi quasi come un padre farebbe con una figlia.

In una misteriosa svolta di eventi, Ciri chiese a Geralt chi fosse Yennefer, nonostante non l’avesse effettivamente mai incontrata.

Dove vanno dopo Geralt e Ciri?

Dopo essersi finalmente ritrovati, Geralt e Ciri possono ora continuare la volontà del destino. Grazie alla legge della sorpresa e alla morte dei suoi genitori, Geralt è ora il padre adottivo di Ciri.

L’esercito di Nilfgaard è ancora una grande minaccia e con le spie che cacciano continuamente Ciri, Geralt la porterà nel posto più sicuro che conosce, Kaer Morhen, la roccaforte dei Witcher.

Grazie al suo sangue elfico, Ciri è incredibilmente dotata di magia, perfetta per uccidere mostri. 

Geralt probabilmente inizierà la sua formazione per diventare un Witcher, proprio come lui.

 L’allenamento di Ciri sarebbe un processo estenuante e difficile, ma i suoi talenti con la magia combinati con l’allenamento di Witcher la renderebbero un combattente incredibilmente forte, dandole la capacità di proteggere se stessa e gli altri.

Dov’è Yennefer?

Dopo aver assistito alla morte di molti maghi, sia Tissaia de Vries che Yennefer furono alcuni dei pochi rimasti in vita dalla battaglia con Nilfgaard. A Yennefer fu detto da Tissaia di far esplodere il suo “caos”, prendendola sul serio, Yennefer scatenò l’inferno sui Nilfgaardiani, usando la magia del fuoco proibita per annientare chiunque si avvicinasse. 

Ha respinto con successo la forza di Nilfgaard, ma nel farlo è misteriosamente scomparsa, lasciando Tissaia confusa e preoccupata per la sua posizione.

Come Mago incredibilmente potente e di talento, Yennefer non è morta. Non è chiaro dove possa essere scomparsa anche lei, ma probabilmente Yennefer si sarebbe allontanata dal campo di battaglia.

Grazie al desiderio di Geralt, possiamo sicuramente aspettarci di vedere la coppia riunirsi un po ‘nella seconda stagione. Per non parlare del fatto che con il potenziale magico di Ciri, chi meglio di lei per insegnarle come usare la magia reale di uno dei maghi più talentuosi vivi.

Nilfgaard e i Regni del Nord vanno in guerra

Non è chiaro quanti Nilfgaardiani siano stati uccisi nella Battaglia di Sodden, ma è chiaro che una quantità significativa di uomini è stata uccisa dai maghi di Aretuza.

Nilfgaard cercherà ancora di conquistare i Regni Settentrionali, ma dopo perdite significative lotterà per continuare la sua campagna.

Il primo dei Regni del Nord ad arrivare fu il re Foltest di Temeria. Nonostante non abbia preso parte alla lotta vera e propria, a distanza, Foltest e il suo esercito hanno potuto vedere il caos derivante dalla lotta tra Nilfgaard e i maghi.

Con Nilfgaard che subisce enormi perdite, sarebbe il momento perfetto per Temeria per contrattaccare la campagna di Nilfgaard.

Cosa accadrà ai maghi di Aretuza?

Con grande sacrificio, i maghi di Aretuza tenevano a bada l’esercito nilfgaardiano. Ma con l’accademia che perde una quantità così significativa di potenti maghi e con Yennefer scomparsa, sono rimasti in pochi a fermare un potenziale attacco di Nilfgaard ad Aretuza.

Con alcuni maghi che già disertano con Nilfgaard, c’è il potenziale per un colpo di stato che potrebbe comportare la distruzione di Aretuza o, quantomeno, dei maghi sensibili che si uniscono a Nilfgaard.

Dov’è Jaskier?

L’adorabile bardo Jaskier si metteva sempre nei guai, specialmente attorno a Geralt.

Jaskier sarà là fuori da qualche parte a corteggiare le donne della corte nel suo letto e mettersi nei guai. Come unico amico conosciuto di Geralt, se gli uomini di Nilfgaard vengono a cercare il Witcher, allora Jaskier può sapere dove si trova.


Quali libri copriranno la serie The Witcher nella seconda stagione?

Ormai coloro che hanno visto The Witcher potrebbero aver capito che la storia della prima stagione è stata raccontata su più linee temporali, mostrando le diverse avventure di Geralt, Yennefer e Ciri.

I lettori di libri avranno anche notato che la maggior parte degli episodi riguardava gli eventi dei primi due libri (in ordine cronologico) The Last Wish e Sword of Destiny . Entrambi i libri sono una lettura fantastica e precursori dell’inizio ‘ufficiale’ di The Witcher Saga.

Detto questo, la prima stagione di The Witcher è stata un lungo prologo all’inizio della storia.

In totale ci sono otto libri in The Witcher , ma solo sei di essi si svolgono in “The Witcher Saga”. Novels, The Last Wish (2007) e Sword of Destiny (2015) hanno agito come prequel e precedono la storia principale con più racconti.

Season of Storms ha anche una raccolta di racconti che si svolgono tra racconti / flashback del primo libro.

La seconda stagione coprirà gli eventi del primo libro ufficiale in The Witcher Saga, Blood of Elves e procederà poi a coprire gli eventi del terzo libro della serie, Time of Contempt .

Qual è lo stato della produzione di The Witcher ?

Stato ufficiale di produzione: riprese programmate (ultimo aggiornamento: 23/12/2019)

Non c’è motivo di essere tristi per il fatto che The Witcher non abbia iniziato le riprese per la seconda stagione.

Ora abbiamo la conferma (grazie a ProductionWeekly ) che The Witcher inizierà le riprese il 17 febbraio 2020 .

Dove si svolgono le riprese?

La serie continuerà a utilizzare Budapest, Ungheria come location per le riprese, insieme a Londra per gli studi di produzione che possono ospitare grandi scenografie.

Possiamo aspettarci di saperne di più sulle location delle riprese all’inizio della produzione nella seconda stagione.

La seconda stagione tornerà con otto episodi?

Mentre molti fan della serie aspetteranno più di otto episodi, possiamo aspettarci di vedere il ritorno della seconda stagione con un altro round di otto. Ciò è coerente con il modo in cui Netflix ama ordinare le serie televisive per la sua linea originale.

Nonostante ci siano stati solo otto episodi per la prima stagione, ogni episodio era pieno di tradizione e di una narrazione eccellente. Più che sufficiente per chiunque sia nuovo nel mondo di The Witcher , a cui sarebbe stato lasciato molto da digerire.

Quali sono i tempi di esecuzione degli episodi?

Con solo otto nel primo, ogni episodio ha avuto una durata di almeno sessanta minuti. Possiamo aspettarci che la seconda stagione segua l’esempio.


Netflix ha pubblicato un trailer per la seconda stagione di The Witcher ?

Possiamo aspettarci di vedere un trailer teaser molto prima della maggior parte degli originali, ma siamo ancora molto lontani dal ricevere un trailer per la seconda stagione.

Se siamo fortunati, potremmo potenzialmente vedere un calo del trailer nell’autunno 2020 .

Possiamo aspettarci di vedere altre stagioni di The Witcher su Netflix?

Se lo showrunner della serie, Lauren S. Hissrich, ha qualcosa da dire al riguardo, The Witcher sarà su Netflix per molto tempo.

In un’intervista con Just Lunning di inverse.com , Lauren S. Hissrich ha discusso della possibilità di future stagioni di The Witcher, quindi The Witcher 2 ;

 Adoro che la citazione sulle “sette stagioni” sia stata raccolta così rapidamente dalla stampa. Giuro in un’altra intervista, ho detto: “Potrei scrivere questa serie per 20 anni”. Non è che non capisco come funzionano i numeri, c’è così tanto materiale, credo che potremmo scrivere per sempre.

 

Alla domanda sul numero di stagioni che potenzialmente vanno oltre i libri, Hissrich ha detto:

Non è mia intenzione andare oltre i libri. Stiamo facendo molte esplorazioni divertenti di cose che sono già nei libri. Stiamo provando ad aggiungere alla tradizione. Sai, in generale, gli autori finiscono le cose quando sentono di dover finire. Anche noi lo onoreremmo.

 

L’intervista è stata incredibilmente incitativa e dalle risposte dello showrunner, puoi dire che The Witcher 2 è nelle migliori mani.

Da tutto il cast e la troupe, sembra esserci un grande rispetto per il mondo creato da Andrez Sapkowski, e non vediamo l’ora di vedere più magia e mostri che The Witcher ha in serbo per noi.


In che modo abbonati e critici hanno risposto a The Witcher?

Naturalmente, gli abbonati hanno risposto più favorevolmente dei critici.

Al momento della stesura di questo articolo, The Witcher ha ottenuto un eccellente punteggio di 8.9 / 10 su IMDb, con oltre 55.000 utenti che hanno inviato punteggi. Su Rotten Tomatoes, la serie Original ha anche un punteggio del pubblico modesto del 92%, mostrando chiaramente che gli abbonati hanno apprezzato la prima stagione.

Purtroppo, ora dobbiamo discutere della critica.

Mentre siamo al 100% indietro rispetto al fatto che tutti hanno diritto alla loro opinione, alcune delle critiche per The Witcher sono state assolutamente ridicole. 

Purtroppo alcuni critici non si sono nemmeno preoccupati di guardare l’intera stagione, formulando un’opinione sul solo primo episodio, che ha portato a una delle peggiori recensioni che abbiamo mai letto. 

Poi è risaputo che i primi ad odiare la serie sono i fanatici del libro! A noi dei videogiochi è piaciuta moltissimo!


Netflix eserciterà molta pressione sulla seconda stagione di The Witcher, ma se è qualcosa di simile al primo, non possiamo aspettare.

Sei eccitato per la  stagione di The Witcher 2 ? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Condividi

Commenti Facebook

About Donovan Rossetto

Esperto retrogame, possiede tutte le console dagli anni 90 ad oggi, collezionista di action-figure e storico campione di Tekken 3! Ultimamente ha grandi punteggi in CS:GO! Inviato alle fiere del nord-est italia per interviste e video!

View all posts by Donovan Rossetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.