IT capitolo 2: Un comico spacciato per Horror!

Una delusione non da poco per molti accorsi al cinema per il seguito dell’abbastanza piaciuto e promettente primo capitolo del nuovo IT!

IT capitolo 2 non è stato minimamente simile al primo, sebbene il remake sia piaciuto meno nessuno avrebbe pensato un cambio totale di direzione per il continuo da adulti!

In questo film la padrona è la risata, ma ci aspettavamo la paura!

I personaggi

Gli attori sono stati alla altezza?  James McAvoy e James Ransone sicuramente hanno mantenuto lo stile dell’IT del 1990 e hanno dato una interpretazione esemplare per un titolo apparentemente Horror.

Bill Hader nei panni di Richie Tozier invece ha avuto purtroppo il ruolo di rovinare tutto, ma non è il solo, con le sue continue battute anche nei momenti peggiori ha creato una commedia assurda!

L’Inespressività incredibile di Jessica Chastain, Jay Ryan e Isaiah Mustafa concludono il cerchio imbarazzante!

L’attore che avrebbe dovuto dare il maggior contributo nei panni di Pennywise, Bill Skarsgard è stato molte volte sostituito dalla computer grafica e non ha avuto molto spazio di dialogo!

Perchè IT capitolo 2 è risultato un film comico?

Nemmeno il titolo del 1990 si poteva giudicare come Horror da saltare dalle sedie, ma era un Horror Drammatico, triste e cupo, tutto strapazzato da un Clown perverso e colorato che rendeva le cose strane e angoscianti.

La prima parte del remake dove vedeva i protagonisti da ragazzini era forse meglio del vecchio titolo a causa della assomiglianza maggiore al libro da dove è stato tratto poi il film di Stephen King.

In questa seconda parte è tutta una avventura e una commedia, perfino i mostri creati dalle paure e ovviamente da Pennywise fanno ridere appositamente con movimenti goffi e ridicoli adatti ad un pubblico più piccolo!

Nei momenti più tragici e di tensione a smorzare il tutto le battute a parte di Richy o di James, o qualcosa di assurdo come la fuga dal manicomio di Henry Bowers, aiutato dal vecchio amico oramai zombie che guida la vecchia macchina!

Motivi per non perdere 3 ore?

Innanzitutto non guardatelo se vi aspettate un minimo di Horror.

Non sperate nella interpretazione di Pennywise, il vecchio IT rimane in assoluto il migliore.

Tutto computer grafica e niente scene avvincenti stile Thriller!

Si parlava di tanto sangue ma in realtà è tanto brodo e niente arrosto!

Per non parlare dei tanti errori!

In una scena vedremo un bagno riempirsi di sangue e la porta che continua ad aprirsi, ovviamente il bagno all’interno è pieno di sangue mentre fuori dalla porta l’asciutto più asciutto!

Conclusioni

Non ho idea del perché abbiano scelto questa strategia, poteva forse andare bene se l’avessero adottata anche nel capitolo precedente, cosi almeno sapevamo che aspettarci!

NON È ASSOLUTAMENTE UN HORROR, possiamo definirlo un comico d’avventura!

Voi l’avete visto? Cosa ne pensate? Scrivetecelo nei commenti!

 

About Donovan Rossetto

Esperto retrogame,possiede tutte le console dagli anni 90 ad oggi,collezionista di action-figure e storico campione di Tekken 3! Importante streamer su Youtube e Twitch.tv.

View all posts by Donovan Rossetto