L’americano Kyle Giersdorf, o meglio “Bugha“, è diventato il primo campione mondiale di Fortnite nella divisione solo, vincendo $3 milioni a 16 anni nella giornata di domenica nella World Cup del gioco. Originario della Pennsylvania, il giovane giocatore ha preso il comando nel primo di sei match e non ha mai guardato indietro.

Risultati immagini per kyle giersdorf

È pazzesco“, ha detto il giovane milionario dopo la finale, durante la quale ha segnato quasi il doppio dei punti del secondo classificato (da 59 a 33).

“Questa mattina è apparso preoccupato e energico, si è divertito per assicurarsi che non fosse affatto stressato”, ha detto il suo migliore amico Colin Bradley ad AFP dopo la finale.

Un senso di collocamento, un talento per la costruzione, brillantezza nei combattimenti ravvicinati e un solido autocontrollo: Bugha aveva tutto in finale.

Risultati immagini per kyle giersdorf

“È uno dei giocatori più intelligenti. Sa quando attaccare, quando non attaccare, per rimanere in alto. È un giocatore strategico“, ha detto Bradley.

Avere una posizione alta rispetto agli avversari è spesso un vantaggio decisivo, specialmente nelle fasi finali del gioco, rendendo più facile sparare agli altri giocatori.

“Molte persone pensano che sia solo un gioco, ma lui si sta esercitando, dedicando con determinazione“, ha detto la zia di Bugha, Dawn Seiders.


Epic Games – i creatori di Fortnite – hanno speso ben $100 milioni per l’evento inaugurale della World Cup, tra cui la messa in scena di 10 settimane di qualificazione che culminano nel torneo di questo fine settimana.

Durante i tre giorni del torneo, Epic Games ha distribuito $30 milioni in premi in denaro.

Sabato scorso, i giocatori con nickname “Nyhrox” e “aqua” sono diventati i primi campioni del mondo Fortnite nella divisione duo, vincendo $1,5 milioni ciascuno.

Durante la finale di domenica,  tre giocatori oltre a Bugha sono anche diventati milionari: “Salmo” ($1,8 milioni), “Epikwhale” ($ ,2 milioni) e Kreo ($1,05 milioni), tutti americani.

Condividi

Commenti Facebook