10 curiosità su Keanu Reeves

Ecco le 10 curiosità sull’attore Keanu Charlie Reeves conosciuto per il film Matrix e la saga di John Wick.

Curiosità su Keanu Reeves

1- Non è Nord-Americano

In verità Keanu Reeves è nato in Libano e ha vissuto parte della sua infanzia in Canada. Ha sangue in parecchie nazionalità: ha discendenza portoghese, cinese, irlandese e hawaiana.

2- Il suo migliore amico è morto di overdose

Nel1993 ha sofferto la perdita del suo migliore amico, l’attore River Phoenix. River è morto di overdose di speedball, ( un cocktail di droghe composto da cocaina e eroina) la sera del 31 ottobre a Los Angeles.

 

3- Ha affrontato molte perdite nella sua vita

Nel 1999 scoprì che sarebbe diventato papà, ma pochi giorni prima della nascita, lui e sua compagna Jennifer scoprirono attraverso un’ecografia, che il bambino era già morto nel ventre.

Alcuni anni dopo, Jennifer muore in un incidente stradale a Los Angeles. Si erano già lasciati, ma questa tragedia fu traumatica per Keanu.

Nel 2002, un anno dopo la morte di Jennifer, venne a mancare anche la sorella dell’attore a causa di un tumore, curato in precedenza, ma poi ritornato.

4- Ha vissuto per strada

Keanu ha vissuto per strada, per sua scelta, durante alcuni mesi. Voleva scoprire come vivono i senza tetto e il giorno del suo compleanno ha diviso un dolce, comprato da lui, con loro.

5- Ha scritto un libro

Nel 2011 pubblica un libro chiamato Ode to Happiness, che riunisce alcune suoi poemi e illustrazioni.

Con queste poesie la gente capisce che non è importante essere sempre felice, ma vivere tutti i giorni nel miglior modo possibile, abbracciando tutti i sentimenti, anche quello del dolore.

6- Era un ottimo giocatore di Hockey

Passando gran parte della sua infanzia in Canada, Keanu giocò molto a Hockey. Era un eccellente giocatore, veniva chiamato ” muraglia” essendo un ottimo portiere.

Il suo sogno era quello di partecipare alle olimpiadi, ma dopo un infortunio, ha dovuto rinunciare a questo sport.

7- È anche musicista

Fu anche bassista di una banda dal nome Dogstar e durante i loro 11 anni di attività hanno lanciato 2 album.

Nel 1995 aprirono il concerto di Bon Jovi, in Australia e in Nuova Zelanda. La banda si divise nel 2002, ma vollero lanciare un DVD con la collezione dei loro concerti.

8- Le coreografie di Matrix cambiate per lui

Prima di iniziare a girare il primo film di Matrix, Keanu Reeves dovette operarsi alla colonna vertebrale e quindi no poteva fare movimenti bruschi.

Quindi gli coreografi del film hanno pensato di fare le scene di lotta, con meno contatto fisico, in questo modo l’attore non rischiava di farsi male.

9- La dislessia

L’attore ha dichiarato, durante un intervista, che tra i banchi di scuola non ha mai riscosso dei successi a causa di una dislessia che non era stata diagnosticata.

Ha avuto bisogno di una buona dose di forza per superare questo problema, per aiutarsi, legge molti libri. Ha dichiarato che leggere libri, lo rilassa.

10- Una persona dal cuore d’oro

 

Keanu Reeves ha dichiarato recentemente di aver finanziato e sostenuto, in segreto, diversi ospedali pediatrici per anni e ha aperto una fondazione per combattere il cancro.

“Ho una fondazione privata da cinque o sei anni che si occupa di sostenere un paio di ospedali pediatrici e la ricerca per il cancro. Non mi piace esibire il mio nome accanto a queste attività, lascio solo che la fondazione faccia ciò che deve”.

 

D’altronde la beneficenza si fa ma non si dice, noi possiamo solo porgere rispetto a questo attore che ha un cuore grande e lo sta dimostrando.

 

Marco Buoso è un esperto del mistero a livello internazionale, con grande esperienza nelle indagini. Il suo contributo è molto importante per il team, considerato uno dei più saggi e dotato di grande saggezza. Buoso ha dedicato la sua vita alla ricerca e alla comprensione dei fenomeni paranormali e misteriosi, accumulando una vasta conoscenza e competenza in questo campo. Attualmente si trova in Brasile dove sta investigando su alcuni fenomeni paranormali, mettendo a disposizione la sua esperienza e la sua competenza per portare alla luce la verità su questi misteri.