Death Stranding : Un titolo degno per PS4

Abbiamo visto il trailer, poco, ma basta e avanza, ecco perchè!

Death Stranding è stato presentato all’evento E3 2016 ed è stato ideato da Hideo Kojima, conosciuto principalmente per Metal Gear Solid, possiamo dire che anche Silent Hill è uno dei suoi cavalli di battaglia!

Sarà una esclusiva Playstation 4 ( PS4 ), poiché pubblicato dalla SONY, ma perché questo gioco è fondamentale nella storia dei videogiochi?

Un motivo principale è che questo è il primo videogioco di Hideo Kojima dopo che ha ceduto la Kojima productions alla Konami nel 2005, questo gioco segna la nascita di un nuovo capitolo per l’autore!

Sono stati usati degli attori di talento per questo gioco tra cui una vecchia conoscenza del Cartel Del Gaming: Mads Mikkelsen, nel ruolo di Cliff presunto antagonista!

Mikkelsen lo avevamo già affibbiato a Kojima per la strana somiglianza a Snake nel film Netflix “Polar”, se lo ritroviamo in Death Stranding allora forse non avevamo tutti i torti!

Altro attore scelto è Norman Reedus nei panni del protagonista Sam, conosciuto per la serie “The Walking Dead“, perfetto per un videogioco, niente super muscoli o super coraggio solo una persona forte! Ricorda un po Joel di “The Last of US”.

Le due attrici scelte invece sono Lèa Seydoux e Lindsay Wagner,la prima protagonista del film “Spectre” e la seconda conosciuta nella serie ” La donna bionica”.

Tutti questi attori ed altri ovviamente, registreranno tutto con la tecnica del Motion Capture e della fotogrammetria per rendere tutto perfetto ed estremamente reale!

Anche il regista Guillermo del Toro parteciperà come personaggio nel gioco mettendo da parte le abilità di regista per questo titolo!

Il titolo Death Stranding si riferisce ad un fenomeno esistente sullo spiaggiamento dei cetacei, infatti ogni anno oltre 2000 animali si arenano misteriosamente, per la maggiore, questi spiaggiamenti comportano la morte o gravi danni!

Non si sa il motivo e penso che Kojima abbia proposto la sua motivazione con Death Stranding!

Altro motivo valido per acquistare il titolo? Ludvig Forssell il compositore della colonna sonora di Metal Gear Solid: The Phantom Pain ha annunciato che lavorerà anche al progetto Death Stranding!

Il gameplay sarà innovativo e primo nel suo genere!

Sostanzialmente è un open-world, con molta libertà di movimento e molti mezzi a disposizione, potremmo infine scegliere noi come approcciare al gioco, se scontrarsi con i nemici o evitarli raggirandoli!

Il respawn sarà particolare e sembra ispirato alla serie Netflix “Stranger Things”, una volta morti, non lo saremo realmente ma finiamo in un sotto-sopra, ove potremo decidere se continuare e nel frattempo raccogliere oggetti che potremmo utilizzare in gioco!

Una volta tornati dal sotto-sopra non perdiamo nulla di ciò che è stato fatto precedentemente!

Tecnica utilizzata da Chris Rhinehart nel gioco PREY, quando si viene uccisi si finisce in una zona astrale, in quella zona possiamo uccidere delle creature alate mentre aspettiamo, le creature uccise caricano vite e poteri quindi meglio non prendere pause!

Prey 2006 per Xbox 360

Avremo anche la modalità online, ma Hideo Kojima spiega che non è importante e assolutamente irrilevante con la modalità offline!

Notizia piacevole per i videogiocatori SONY dalle console PS1, PS2, ove l’on-line era solo una brutta opzione quando c’era!

La pioggia chiamata TIMEFALL sarà importante in Death Stranding!

La pioggia avrà il potere della manipolazione temporale, quindi bambini che diventano adulti in un paio d’ore e natura che cresce a dismisura, penso che abbia anche il potere inverso!

Ora ha più senso anche il trailer che mostra un ambiente molto umido e personaggi con strane tute, sorge anche una domanda!

sembrerebbe averlo partorito lui stesso!

Kojima spiega che il bambino che si vede nel trailer ( anche in quest’ultimo ) è di importanza fondamentale nel gioco, quindi è dentro a quella boccia di vetro perchè Sam il protagonista vuole evitare che cresca? O la boccia è piena di pioggia appunto perchè vuole che cresca rapidamente!

Potrebbe essere il nemico di Sam chiamato Cliff o potrebbe essere addirittura se stesso, vista la trama fantascientifica scelta da Hideo!

Death Stranding ha già avuto diversi riconoscimenti!

  • 2016 – “Miglior trailer dell’E3 2016” secondo IGN
  • 2016 – Finalista come “Miglior sorpresa dell’E3 2016” secondo IGN
  • 2017 – Candidato come “Gioco più atteso” Golden Joystick Awards
  • 2018 – Candidato come “Gioco più atteso” ai Golden Joystick Awards

Nel frattempo godiamoci le anteprime e aspettiamo l’uscita prevista al 8 settembre 2019!

Se volete però guastarvi la parodia di Death Stranding esisteva il gioco per Android Deadly Standing, appunto una versione scherzosa del titolo Kojima!

Il bastone è stato il primo strumento creato dall’umanità per mettere una distanza tra sé e le cose minacciose, per proteggersi. Il secondo strumento creato dall’umanità è stato la corda. Una corda è usata per legare cose importanti e tenerle vicine ….

Kobo Abe scrittore che ha ispirato Kojima per Death Stranding

Facebook Comments

About Donovan Rossetto

Esperto retrogame,possiede tutte le console dagli anni 90 ad oggi,collezionista di action-figure e storico campione di Tekken 3! Importante streamer su Youtube e Twitch.tv.

View all posts by Donovan Rossetto