Sono giorni che due editori del Cartel Del Gaming vogliono recensire questo gioco,ma lo facciamo solo ora appunto perchè non riuscivamo a smettere di giocare!

The Hong Kong Massacre uscito nel 2018 ricorda moltissimo uno dei miei giochi preferiti e più giocato in assoluto Hotline Miami,con la differenza del motore grafico scelto,su Hong Kong infatti la visuale è molto più reale con dei colori e suoni degni della tecnologia Next gen!

Proprio come il suo simile su H.K.M. giochiamo nei panni di uno spietato killer che sembra lavorare per la polizia cinese,scegliendo purtroppo solo su 4 armi disponibili dovremmo affrontare diversi livelli guardati dall’alto e massacrare proprio come dice il titolo tutto ciò che si muove!

I livelli sono raggruppati a 6,e alla sesta missione dobbiamo giustamente affrontare il boss,abbiamo la possibilità di scivolare e fare capriole per evitare i proiettili nemici e aiutarci con l’effetto focus,stile Matrix per capirci!

In Hotline Miami le armi sono infinite come i personaggi,qui invece siamo molto limitati,come dicevo prima solo 4 armi tra cui uno Scar,2 pistole,un fucile a pompa e una mitraglietta cobra,io personalmente utilizzo il Pompa!

Vi mostro ora qui di seguito le immagini di Hong Kong Massacre e secondo me ove ha preso spunto questa creazione!

Un gran gioco e come nel Gameplay del nostro editore Pietro Brandimarte sopra all’articolo si può percepire la grande bellezza,se avesse più armi e più personaggi sarebbe di una epicità indimenticabile!

Ma ora vi parlo di uno dei difetti più grandi di questo gioco,i Boss!

I Boss di Hong Kong Massacre possono sembrare difficilissimi,infatti bisogna correre in un unica direzione evitando i colpi dei nemici,del Boss e sparare ad entrambe le cose usufruendo dei pochi ripari tra voi e loro!

Alla fine arrivate in una stanza dove il Boss vi corre in contro sparando con una differenza fondamentale,lui ha una intera barra di vita,a voi invece basta un colpo ed è game over,quindi è fondamentale togliere abbastanza vita prima di arrivare allo scontro finale.

Proprio così io e Pietro abbiamo scoperto che in qualche punto della mappa è possibile continuare a colpire in modo molto rapido e furtivo il Boss senza obbligatoriamente percorrere tutto il livello!

Grande errore per la Vreski game!

Ma non temete perchè è comunque degno di essere nella top giochi consigliati 2018!

Giocabile su Steam,Play Station 4 e addirittura Mac Os!

Condividi

About Donovan Rossetto

Esperto RetroGamer, scrittore, giornalista e divulgatore di tematiche legate al mondo del Mistero. Appassionato di StarWars e della nuova console Microsoft. Passa il tempo nella ricerca di verità e giocando all'Oculus! Uno dei più forti in Italia su CS:GO e sui giochi picchia-duro.

View all posts by Donovan Rossetto